salta al contenuto

Hai cercato:

Torna indietro

Delibera Cassa ammende 11 aprile 2018 - Approvazione progetti istituti penitenziari di Sollicciano Firenze - Paliano - Como - Saluzzo - Padova - Barcellona Pozzo di Gotto - Trieste - Tolmezzo - Benevento - Sassari

11 aprile 2018

CASSA delle AMMENDE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
Riunione del 11 aprile 2018

VISTO l’art. 4 della legge 9 maggio 1932 n. 547 istitutiva della Cassa delle Ammende;

VISTO il D.P.C.M. 20 Aprile 2017 recante lo Statuto della Cassa delle Ammende;

VISTO l’ordine del giorno e la documentazione istruttoria allegata;

VERIFICATA la presenza dei requisiti richiesti per l’ammissibilità al finanziamento, ai sensi del D.P.C.M. 102/17;

VERIFICATA la sussistenza del numero legale previsto;

DELIBERA ALL’UNANIMITÀ

 

  • l’approvazione del progetto n. 2018/019 presentato dalla C.C. di SOLLICCIANO –Firenze, denominato “Operazione doccia calda 10” e l’erogazione della somma complessiva di € 58.694,94 (Cinquantottomilaseicentonovantaquattro/94) a titolo di finanziamento a carico del bilancio della Cassa delle Ammende. Ai sensi dell’art. 15 co. 7 del D.P.C.M. 102/17 è nominato quale responsabile del controllo del progetto e responsabile del procedimento il Direttore pro tempore del predetto Istituto penitenziario;
  • l’approvazione del progetto n. 2018/020 presentato dalla C.R. di PALIANO , denominato “BE.NE.DO. – Interventi di manutenzione straordinaria varie zone dell’istituto”e l’erogazione della somma complessiva di € 51.347,00 (Cinquantunomilatrecentoquarantasette/00) a titolo di finanziamento a carico del bilancio della Cassa delle Ammende. Ai sensi dell’art. 15 co. 7 del D.P.C.M. 102/17 è nominato quale responsabile del controllo del progetto e responsabile del procedimento il Direttore pro tempore del predetto Istituto penitenziario;
  • l’approvazione del progetto n. 2018/021 presentato dalla C.C. di COMO, denominato “Adeguamento cucine e sopravitto” e l’erogazione della somma complessiva di € 39.794,15. (Trentanovemilasettecentonovantaquattro/15), a titolo di finanziamento a carico del bilancio della Cassa delle Ammende. Ai sensi dell’art. 15 co. 7 del D.P.C.M. 102/17 è nominato quale responsabile del controllo del progetto e responsabile del procedimento il Direttore pro tempore del predetto Istituto penitenziario;
  • l’approvazione del progetto n. 2018/022 presentato dalla C.C. di COMO, denominato “Adeguamento del nido e celle detentive presso la sezione femminile” e l’erogazione della somma complessiva di € 39.757,30=. (Trentanovemilasettecentocinquantasette/30) a titolo di finanziamento a carico del bilancio della Cassa delle Ammende. Ai sensi dell’art. 15 co. 7 del D.P.C.M. 102/17 è nominato quale responsabile del controllo del progetto e responsabile del procedimento il Direttore pro tempore del predetto Istituto penitenziario;
  • l’approvazione del progetto n. 2018/023 presentato dalla C.R. di SALUZZO, denominato “Azione e benessere” e l’erogazione della somma complessiva di € 50.050,00=. (Cinquantamilacinquanta/00) a titolo di finanziamento a carico del bilancio della Cassa delle Ammende. Ai sensi dell’art. 15 co. 7 del D.P.C.M. 102/17 è nominato quale responsabile del controllo del progetto e responsabile del procedimento il Direttore pro tempore del predetto Istituto penitenziario;
  • l’approvazione del progetto n. 2018/024 Progetto n. 2018/024 presentato dalla C.R. di PADOVA, denominato “Ampliamento laboratori assemblaggi” e l’erogazione della somma complessiva di € 57.100,00=. (Cinquantasettemilacento/00), a titolo di finanziamento a carico del bilancio della Cassa delle Ammende. Ai sensi dell’art. 15 co. 7 del D.P.C.M. 102/17 è nominato quale responsabile del controllo del progetto e responsabile del procedimento il Direttore pro tempore del predetto Istituto penitenziario;
  • l’approvazione del progetto n. 2018/025 presentato dalla C.C. di BARCELLONA POZZO di GOTTO, denominato “Ricominciamo dalla scuola” e l’erogazione della somma complessiva di € 71.875,87 (Settantunomilaottocentosettantacinque/87) a titolo di finanziamento a carico del bilancio della Cassa delle Ammende. Ai sensi dell’art. 15 co. 7 del D.P.C.M. 102/17 è nominato quale responsabile del controllo del progetto e responsabile del procedimento il Direttore pro tempore del predetto Istituto penitenziario;
  • l’approvazione del progetto n. 2018/026 presentato dalla C.C. di TRIESTE, denominato “Realizzazione campo polivalente sezione maschile” e l’erogazione della somma complessiva di € 53.388,58 (Cinquantatremilatrecentottantotto/58) a titolo di finanziamento a carico del bilancio della Cassa delle Ammende. . Ai sensi dell’art. 15 co. 7 del D.P.C.M. 102/17 è nominato quale responsabile del controllo del progetto e responsabile del procedimento il Direttore pro tempore del predetto Istituto penitenziario;
  • o    l’approvazione del progetto n. 2018/027 presentato dalla C.C. di TOLMEZZO, denominato “Rifacimento campo di calcetto” e l’erogazione della somma complessiva di € 53.127,60 (Cinquantatremilacentoventisette/60) a titolo di finanziamento a carico del bilancio della Cassa delle Ammende. Ai sensi dell’art. 15 co. 7 del D.P.C.M. 102/17 è nominato quale responsabile del controllo del progetto e responsabile del procedimento il Direttore pro tempore del predetto Istituto penitenziario;
  • o    l’approvazione del progetto Progetto n. 2018/028 presentato dalla C.C. di BENEVENTO, denominato “Bambini in carcere: una zona protetta” e l’erogazione della somma complessiva di € 52.181,89=. (Cinquantaduemilacentottantuno/89) a titolo di finanziamento a carico del bilancio della Cassa delle Ammende. Ai sensi dell’art. 15 co. 7 del D.P.C.M. 102/17 è nominato quale responsabile del controllo del progetto e responsabile del procedimento il Direttore pro tempore del predetto Istituto penitenziario;
  • o    l’approvazione del progetto Progetto n. 2018/029 presentato dalla C.C. di SASSARI, denominato “I giardini degli incontri” e l’erogazione della somma complessiva di € 90.002,00=. (Novantamiladue/00) a titolo di finanziamento a carico del bilancio della Cassa delle Ammende. Ai sensi dell’art. 15 co. 7 del D.P.C.M. 102/17 è nominato quale responsabile del controllo del progetto e responsabile del procedimento il Direttore pro tempore del predetto Istituto penitenziario.

11 aprile 2018

Il Presidente
Gherardo Colombo