salta al contenuto

Provvedimento 18 gennaio 2018 - Dipartimento amministrazione penitenziaria - Proroga termini presentazione domande progressioni economiche

18 gennaio 2018

 

Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria
Il Direttore Generale del Personale e delle Risorse

m_dg - DAP PU - 0019125 - 18/01/2018

Ai Sigg. Provveditori Regionali
LORO SEDI

Ai Sigg. Direttori Generali
SEDE

All’ Ufficio del Capo del Dipartimento
Ufficio I – Segreteria Generale
SEDE

All’Ufficio IV - Relazioni Sindacali
SEDE

 

OGGETTO: Progressioni economiche all’interno delle aree emanate ai sensi dell’accordo 13 settembre 2017 e successive modifiche. Proroga termine presentazione delle domande

Di seguito alla nota 27 dicembre 2017, n. 04100507, preso atto di quanto comunicato dal Sig. Capo di Gabinetto con nota 17 gennaio 2018 n. mdg.GAB 0001956.U, si comunica che il termine di presentazione delle domande delle procedure indicate in oggetto è prorogato al 12 febbraio 2018.

Ciò premesso, le LL.SS.II. vorranno invitare le Direzioni degli istituti e servizi ubicati nell’ambito territoriale di competenza ad attenersi alle seguenti nuove istruzioni che integrano e sostituiscono, in parte, quelle già fornite con la citata nota del 27 dicembre u.s..

In particolare si chiede di provvedere alla trasmissione delle domande pervenute al Provveditorato territorialmente competente entro il 28 febbraio 2018 (anziché il 10 febbraio).

I Provveditorati e la Direzione Generale della Formazione, entro il 10 marzo 2018 (anziché il 16 febbraio),  faranno pervenire i plichi pervenuti a questa sede (Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria – Direzione generale del personale e delle Risorse – Ufficio VI - Concorsi – Largo L. Daga n. 2, 00164, Roma). La consegna deve essere effettuata mediante il corriere che, mensilmente, provvede alla consegna delle pratiche relative agli scrutini di promozione del personale appartenente al Corpo di polizia penitenziaria.

Le LL.SS.II. sono invitate a diramare la presente agli istituti, servizi e uffici dipendenti, disponendo che tale comunicazione venga portata a conoscenza di tutto il personale interessato, ancorché assente a qualsiasi titolo, con i mezzi ritenuti più idonei al fine di consentire la massima e più celere pubblicità.
Si ringrazia per la collaborazione e si inviano cordiali saluti.

Roma, 18 gennaio 2018

Il Direttore generale
Pietro Buffa