ARCHIVIO - Decreto 29 settembre 2017 - Ripartizione territoriale delle dotazioni organiche del personale amministrativo appartenente alle aree funzionali ed ai profili professionali del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria

29 settembre 2017

SUPERATO DAL DECRETO 5 AGOSTO 2022

Il MINISTRO DELLA GIUSTIZIA

 

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 15 giugno 2015, n. 84, recante Regolamento di riorganizzazione del Ministero della Giustizia e riduzione degli uffici dirigenziali e delle dotazioni organiche e, in particolare, la tabella E allegata, con la quale sono state ridefinite le dotazioni organiche del personale appartenente alla prima, seconda e terza area funzionale del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria;

Visto il decreto del Ministro della giustizia 19 settembre 2016, concernente la ripartizione nei profili professionali della dotazione organica del personale di Prima, Seconda e Terza area dell’Ammi¬nistrazione penitenziaria, a norma dell’articolo 16, comma 9, del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 15 giugno 2015, n. 84;

Ritenuto di dover provvedere alla ripartizione delle dotazioni organiche del personale sopra indicato tenuto conto dei profili professionali di cui al decreto del Ministro della giustizia 19 settembre 2016, procedendo alla valutazione delle necessità gestionali dell’Amministrazione penitenziaria per garantire lo svolgimento delle attività secondo il principio dell’efficienza organizzativa;

Considerato che, ai fini della determinazione delle necessità gestionali, si è proceduto all’analisi delle esigenze funzionali dell’Amministrazione penitenziaria, tenendo conto delle diverse tipologie delle strutture di cui si compone la medesima amministrazione e, con riferimento agli istituti penitenziari, anche della loro capienza detentiva regolamentare;

Ritenuta prioritaria la necessità di far fronte alle esigenze connesse alla programmazione e gestione delle attività tecniche per la manutenzione dei fabbricati dell’Amministrazione, anche al fine di contenere i costi in tale ambito, utilizzando, laddove possibile, risorse in economia;

Considerata, altresì, la necessità di dare impulso alle attività di progettazione in tutti gli istituti penitenziari con particolare riferimento ai tenimenti e alle colonie agricole;

Considerato che le esigenze dell’Amministrazione sono state valutate anche tenuto conto del contesto territoriale in cui sono ubicate le citate strutture;

Valutate le osservazioni dei Provveditori regionali;

Sentite le organizzazioni sindacali di settore;

Decreta:

Art. 1 (Ripartizione territoriale dei profili professionali)

  1. La dotazione organica del personale amministrativo appartenente alle Aree funzionali ed ai profili professionali del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, determinata con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 15 giugno 2015, n. 84 e secondo i profili professionali di cui al decreto del Ministro della giustizia 19 settembre 2016, è ripartita secondo le tabelle da A a O, allegate al presente decreto di cui costituiscono parte integrante.

Il presente decreto è trasmesso agli organi di controllo e pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero della giustizia.

Roma, 29 settembre 2017

  • Tabella dalla A alla O [omissis]

Il Ministro
Andrea Orlando

Registrato alla Corte dei Conti il 26 ottobre 2017