Decreto 18 febbraio 2022 - Sessione di esami per l’iscrizione negli albi degli Avvocati – anno 2021 - Linee generali per la formulazione dei quesiti da porre nella prima prova orale e per la valutazione dei candidati

18 febbraio 2022

Il Ministro della Giustizia

 

VISTO il decreto-legge 13 marzo 2021, n. 31, recante “Misure urgenti in materia di svolgimento dell’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato durante l’emergenza epidemiologica da COVID-19”;

VISTO l’articolo 6 del decreto-legge 8 ottobre 2021, n. 139, che reca misure urgenti in materia di svolgimento della sessione 2021 dell'esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato durante l'emergenza epidemiologica da COVID-19;

VISTO l’articolo 12 del decreto ministeriale 11 novembre 2021, con il quale è stata bandita la sessione 2021 dell’esame di abilitazione all’esercizio della professione forense;

CONSIDERATO che l’articolo 6, comma 4 del decreto-legge 8 ottobre 2021, n. 139 demanda a un decreto del Ministro della Giustizia, sentita la commissione centrale costituita ai sensi del decreto-legge 21 maggio 2003, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 luglio 2003, n. 180, l’adozione delle linee generali da seguire per la formulazione dei quesiti da porre nella prima prova orale e per la valutazione dei candidati, in modo da garantire l'omogeneità e la coerenza dei criteri di esame;

CONSIDERATO che le predette line generali sono state adottate con decreto ministeriale del 9 febbraio 2022;

CONSIDERATA l’opportunità di delimitare l’oggetto dei quesiti, atteso che la vastità del riferimento alla “materia regolata dal codice civile” suggerisce di escludere il Libro V, nel quale sono disciplinate materie – il diritto del lavoro e il diritto commerciale – caratterizzate da autonomia e specificità;

SENTITA la Commissione centrale, costituita con decreto ministeriale 11 gennaio 2022, che ha condiviso tale opportunità,

DECRETA

Art. 1

Le linee generali da seguire per la formulazione dei quesiti da porre nella prima prova orale dell’esame di Stato per l’abilitazione alla professione di avvocato (sessione 2021) e per la valutazione dei candidati, adottate con decreto ministeriale del 9 febbraio 2022, sono modificate nel punto n. 3 (materie oggetto dei quesiti) come da documento qui allegato.

Roma, 18 febbraio 2022
 

â–ºALLEGATO - Linee generali per la formulazione dei quesiti da porre nella prima prova orale e per la valutazione dei candidati (formato pdf, 150 kb)

La Ministra
Marta Cartabia