Decreto 21 luglio 2021 - Concorso su base distrettuale, per il reclutamento di complessive 2.700 unità profilo di cancelliere esperto - Distretto di Corte di Appello di TORINO - Parziale modifica delle graduatorie

21 luglio 2021

Ministero della Giustizia

Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi
Direzione Generale del Personale e della Formazione

Il Direttore Generale

 

Prot. n. 0009582.ID del 21 luglio 2021

 

Concorso pubblico, per titoli ed esame orale, su base distrettuale, per il reclutamento di complessive n. 2.700 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di Cancelliere esperto, da inquadrare nell’Area funzionale Seconda, Fascia economica F3, nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia – Amministrazione giudiziaria (in G.U. - IV Serie Speciale - “Concorsi ed Esami” n. 96 dell’11 dicembre 2020) - Distretto di Corte di Appello di TORINO- Parziale modifica delle graduatorie di merito e di assunzione di cui ai PP.D.G. nn. 8450/2021 e 8840/2021.

Codice TO – Torino 187 unità - APPROVAZIONE della GRADUATORIA.

VISTO il decreto protocollo n. 0015502.ID dell’11 dicembre 2020, con il quale è stato approvato il bando di concorso pubblico, per titoli ed esame orale, su base distrettuale, per il reclutamento di complessive n. 2.700 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di Cancelliere esperto, da inquadrare nell’Area funzionale Seconda, Fascia economica F3, nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia – Amministrazione giudiziaria, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - IV Serie Speciale - “Concorsi ed Esami” n. 96 dell’11 dicembre 2020;

VISTO il provvedimento del 26 febbraio 2021, protocollo n. 0002326.ID, con il quale è stata approvata la graduatoria preliminare dei candidati ammessi a sostenere la prova orale, per n. 187 posti messi a concorso nel Distretto di Torino;

VISTO il verbale della Commissione esaminatrice del 22 giugno 2021, acquisito con protocollo in entrata n.0132065.E del 22 giugno 2021, con il quale sono state approvate la graduatoria finale di merito e la graduatoria dei vincitori e idonei, quest’ultima comprensiva, tra i vincitori, dei titolari delle riserve di legge, ove presenti;

VISTO l’articolo 8 comma 1 del bando di concorso, in base al quale le graduatorie validate dalle commissioni esaminatrici, devono essere successivamente approvate dalla Direzione generale del Personale e della Formazione;

VISTO il provvedimento del 28 giugno 2021 recante protocollo 8450, con il quale è stata approvata la graduatoria finale di merito e la graduatoria dei vincitori e idonei, relative al Concorso pubblico, per titoli ed esame orale, su base distrettuale, per il reclutamento di complessive n. 2.700 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di Cancelliere esperto, da inquadrare nell’Area funzionale Seconda, Fascia economica F3, nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia – Amministrazione giudiziaria - per il Distretto di Corte di Appello di Torino (187 posti), così come predisposte e preliminarmente approvate dalla Commissione esaminatrice, nella seduta del 22 giugno 2021, con il verbale, parte integrante del predetto provvedimento;

VISTO il provvedimento del 6 luglio 2021 recante protocollo 8840, con il quale è stata disposta l’assunzione di n. 179 candidati, dichiarati vincitori del Concorso pubblico per titoli ed esame orale, su base distrettuale, per il reclutamento di complessive n. 2700 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di Cancelliere esperto, da inquadrare nell’Area funzionale Seconda, Fascia economica F3, nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia – Amministrazione giudiziaria – Distretto di TORINO, con riserva di accertare, anche successivamente, il possesso dei requisiti per l’assunzione, ivi compreso quello delle qualità morali e di condotta irreprensibili previsto dall’articolo 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, integrato dalla graduatoria finale dei vincitori medesimi;

VISTA l’istanza presentata da Carla Boschiggia con la quale la stessa rettificava il numero di figli a carico che aveva inciso, in quanto titolo preferenziale, sulla formulazione della graduatoria, collocandola alla posizione n.73;

VISTO il verbale della Commissione del 20 luglio 2021, con il quale venivano rettificate le graduatorie trasmesse con verbale del 22 giugno 2021, con la collocazione di Carla Boschiggia alla posizione n.74 e Nicoletta Buongiorno alla posizione n. 73, a parità di titolo preferenziale (numero dei figli) e in virtù del criterio della minore età;

RILEVATO che sono risultati vincitori n. 179 candidati su n.187 posti a concorso;

RITENUTO necessario provvedere in merito;

DISPONE

Per i motivi di cui in epigrafe, a parziale modifica della graduatoria finale di merito [omissis] e della graduatoria dei vincitori [omissis], relative al Concorso pubblico, per titoli ed esame orale, su base distrettuale, per il reclutamento di complessive n. 2.700 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di Cancelliere esperto, da inquadrare nell’Area funzionale Seconda, Fascia economica F3, nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia – Amministrazione giudiziaria - per il Distretto di Corte di Appello di Torino (187 posti), approvata con provvedimento del 28 giugno 2021 recante protocollo 8450, di collocare la candidata Nicoletta Buongiorno, nata il 29/10/1979, alla posizione n. 73 della graduatoria di merito e dei vincitori e la candidata Carla Boschiggia, nata il 17/01/1962, alla posizione n. 74 delle predette graduatorie, così come da verbale del 20 luglio 2021 che si allega in copia, da considerarsi parte integrante e sostanziale del presente atto.

Per gli effetti di quanto sopra, dispone, altresì, di integrare il provvedimento di assunzione del 6 luglio 2021, recante protocollo 8840, con la graduatoria rettificata nei termini di cui sopra, che di seguito si riporta, in sostituzione della precedente.

Roma, 21 luglio 2021

Il Direttore Generale
Alessandro Leopizzi