salta al contenuto

Provvedimento 5 luglio 2019 - Dipartimento amministrazione penitenziaria - Concorso interno 49 posti di ispettore superiore ruolo del Corpo di polizia penitenziaria - Esito prova scritta

5 luglio 2019


Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria
Il Direttore Generale del Personale e delle Risorse
Ufficio VI - Concorsi

m_dg_GDAP.05/07/2019.0015823.ID


Ai Signori Direttori Generali
Sede 

Ai Signori Provveditori regionali
Loro sedi

All’Ufficio Capo del Dipartimento
Ufficio I – Segreteria generale
Sede

Al Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità
Roma

E per conoscenza

Al Signor Capo del Dipartimento
Sede

Al Signor Vice Capo del Dipartimento
Sede

Al Signor Capo del Dipartimento
per la Giustizia Minorile e di Comunità
Roma

All’Ufficio relazioni sindacali
Sede

OGGETTO: Concorso interno, per titoli di servizio ed esame, consistente in una prova scritta ed in un colloquio, per complessivi 49 posti (47 uomini; 2 donne) per la nomina alla qualifica di ispettore superiore del ruolo maschile e femminile del Corpo di polizia penitenziaria, indetto con P.D.G. 5 marzo 2018, pubblicato in data 16 marzo 2018 sul sito del Ministero della Giustizia. Esito prova scritta.

In riferimento al concorso indicato in oggetto si comunica che la Commissione esaminatrice, in data 4 luglio 2019, ha completato la valutazione degli elaborati della prova scritta, svoltasi il 12 dicembre 2018.

Si inviano, pertanto, alle SS.LL. per la comunicazione agli interessati e la trasmissione alle sedi degli istituti e servizi di competenza, gli elenchi del personale che ha partecipato a detta prova con indicato l’esito della medesima .

Sarà cura di ogni singola Direzione comunicare direttamente all’ufficio scrivente l’avvenuta notifica al personale in servizio presso ciascuna sede.

Si fa riserva di ulteriori comunicazioni per coloro che sono stati ammessi al colloquio.

Sarà cura del Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità trasmettere il relativo elenco alle sedi di competenza.

Si ringrazia per la collaborazione.

Il Direttore generale
Massimo Parisi


Strumenti