salta al contenuto

Provvedimento 24 maggio 2019 - Individuazione graduatoria relativa a concorso pubblico per copertura di posti del profilo professionale di Funzionario tecnico

24 maggio 2019

Ministero della Giustizia
Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi
Direzione Generale del Personale e della Formazione

 

Il Direttore Generale

VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni ed integrazioni, concernente le norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche;

VISTO il decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4, così come coordinato con le modifiche introdotte dalla legge di conversione 28 marzo 2019, n. 26, recante "Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni" e in particolare dell’articolo 14, comma 10-sexsties, che al fine di far fronte alle gravi scoperture di organico degli uffici giudiziari derivanti dall’attuazione delle disposizioni in materia di accesso al trattamento di pensione di cui al medesimo disposto normativo, assicurando la funzionalità dei medesimi uffici, fermo quanto previsto dalla legge 30 dicembre 2018, n. 145, articolo 1 comma 307, autorizza il Ministero della giustizia, dal 15 luglio 2019, ad effettuare assunzioni di personale non dirigenziale a tempo indeterminato, nel limite di 1.300 unità di II e III Area, avvalendosi delle facoltà assunzionali ordinarie per l’anno 2019, in deroga a quanto previsto dall’articolo 1, comma 399, primo periodo, della legge 30 dicembre 2018, n.145;

VISTA la legge 30 dicembre 2018, n. 145, recante il «Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021», in particolare l’articolo 1, commi 361 e 362, relativi all’utilizzabilità e validità delle graduatorie derivanti dall’espletamento di procedure concorsuali per il reclutamento di personale nella Pubblica amministrazione;

VISTA la circolare 5 marzo 1993, n 7 della presidenza del Consiglio dei Ministri “Indirizzi applicativi riguardanti le disposizioni in materia di assunzioni nelle pubbliche amministrazioni nel corso del 1993 – Decreto legislativo 3 febbraio 1993 n. 29”;

VISTO il Decreto del Ministro della Giustizia del 9 novembre 2017, recante la “Rimodulazione dei profili professionali del personale non dirigenziale dell’Amministrazione giudiziaria”;

VISTO il decreto ministeriale 18 aprile 2019, pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 9 del 15 maggio 2019, recante la determinazione del ruolo organico e relativa ripartizione dei profili professionali di funzionario tecnico e di assistente tecnico, istituiti con decreto ministeriale 9 novembre 2017;

CONSIDERATA la necessità del Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria di procedere alla copertura di n. 63 posti di Funzionario tecnico Area III, fascia economica F1, con laureati in architettura e ingegneria, provvisti di abilitazione professionale per le necessità organizzative conseguenti anche all’attuazione della legge 23 dicembre 2014, n. 190, nonché la possibilità di procedere al reclutamento mediante lo scorrimento di graduatorie in corso di validità;

CONSIDERATO, pertanto, che si rende necessario procedere alla individuazione delle predette graduatorie in corso di validità dando precedenza a quelle vigenti del Ministero della Giustizia;

RILEVATO che con nota prot. n.153236 del 15 maggio 2019 del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria è stata resa disponibile ai fini del predetto scorrimento la seguente graduatoria

  1. Graduatoria relativa al concorso pubblico per esami a tre posti nel profilo professionale di funzionario tecnico - ingegnere elettrotecnico, terza area funzionale, fascia economica F1, nei ruoli del Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, indetto con provvedimento 30 novembre 2017, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – IV Serie Speciale Concorsi ed esami –n.1 del 2 gennaio 2018;

CONSIDERATO che lo scorrimento delle graduatorie, sulla base delle specifiche competenze professionali richieste in relazione alle esigenze dell’amministrazione negli uffici territoriali ed centrali, è finalizzato alla urgente e necessaria copertura delle sedi avendo avuto riguardo alle attuali gravi carenze organiche dei predetti Dipartimenti;

RITENUTO che modalità e tempi dello scorrimento della citata graduatoria potranno essere concretamente determinati con successivo provvedimento, tenendo conto dell’interesse dell’amministrazione ad assicurare l’urgente copertura degli organici, nonché le migliori competenze in relazione ai profili resi disponibili e alle sedi di cui si è individuata come urgente la copertura

DISPONE

Art. 1

Ai fini della copertura dei 63 posti del profilo professionale di Funzionario tecnico, Area funzionale III, fascia economica F1, del Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria è individuata la seguente graduatoria in corso di validità

  1. Graduatoria relativa al concorso pubblico per esami a tre posti nel profilo professionale di funzionario tecnico – ingegnere elettrotecnico, terza area funzionale, fascia economica F1, nei ruoli del Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, indetto con provvedimento 30 novembre 2017, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – IV Serie Speciale Concorsi ed esami –n.1 del 2 gennaio 2018;

Art. 2

Ai fini dello scorrimento per i posti e il profilo di cui all’articolo precedente, si provvede a rendere disponibili le sedi, individuate dal Dipartimento, come indicate allo stato dall’ allegato A) al presente provvedimento.
Le sedi sono individuate in ragione del numero di idonei resi disponibili all’assunzione e delle prioritarie necessità organizzative del Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria in relazione al profilo di Funzionario tecnico,  anche tenuto conto, in relazione specifiche competenze professionali richieste, della scopertura di organico del personale amministrativo non dirigenziale, avuto riguardo alla scopertura della sede centrale del predetto Dipartimento, nonché alle carenze presenti nei distretti di Corte di Appello e alle maggiori scoperture inerenti al profilo professionale di riferimento.
L’Amministrazione si riserva di rendere disponibili ulteriori sedi, in ragione di sopravvenute esigenze organizzative e di ulteriori scorrimenti.
Del presente decreto sarà data pubblicazione nel sito ufficiale del Ministero della giustizia, www.giustizia.it.


IL DIRETTORE GENERALE
Alessandro Leopizzi

 

Allegato A

Scorrimento di graduatoria - Posti di funzionario tecnico - ingegnere elettrotecnico

UFFICI CENTRALI  -  MINISTERO - 4 posti
BARI  -  CORTE D'APPELLO - 1 posto
CATANIA - CORTE D'APPELLO - 1 posto
MILANO - CORTE D'APPELLO - 1 posto
MILANO - PROCURA GENERALE - 1 posto
NAPOLI - CORTE D'APPELLO - 1 posto
TORINO - CORTE D'APPELLO  - 1 posto
LECCE - CORTE D'APPELLO - 1 posto
VENEZIA - CORTE D'APPELLO - 1 posto

Totale complessivo  12 posti


Strumenti