salta al contenuto

Decreto 2 aprile 2019 - Modifica Commissione esaminatrice del concorso a 11 posti di magistrato ordinario riservato alla provincia di Bolzano indetto con D.M. 15 giugno 2018

2 aprile 2019

 

Il Ministro della Giustizia

Visto il decreto ministeriale 15 giugno 2018 con il quale è stato indetto un concorso, per esami, a 11 posti di magistrato ordinario riservato alla provincia autonoma di Bolzano, di cui 8 riservati al gruppo di lingua tedesca, 2 riservati al gruppo di lingua italiana e 1 riservato al gruppo di lingua ladina;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752;

Visto il decreto legislativo 5 aprile 2006, n. 160;

Visto il decreto ministeriale 10 settembre 2018 con il quale è stato adottato il diario delle prove scritte;

Vista la delibera del Consiglio Superiore della Magistratura in data 17 ottobre 2018 con la quale si è preso atto della designazione dei segretari, a seguito di comunicazione dell’Amministrazione;

Vista la delibera del Consiglio Superiore della Magistratura in data 24 ottobre 2018 con la quale è stata nominata la commissione esaminatrice, sia in ordine alla composizione dei membri effettivi che di quelli supplenti, dettandosi indicazioni specifiche in merito ai criteri da seguirsi per eventuali sostituzioni;

Visto il decreto ministeriale 25 ottobre 2018 con il quale è stata recepita la predetta delibera ed è stata nominata la commissione esaminatrice;

Vista la delibera del Consiglio Superiore della Magistratura in data 21 marzo 2019 con la quale è stata modificata la composizione della commissione esaminatrice

DECRETA

la Commissione esaminatrice del concorso, per esami, a 11 posti di magistrato ordinario, riservato alla provincia autonoma di Bolzano, indetto con decreto ministeriale 15 giugno 2018, è modificata come segue, per il gruppo linguistico tedesco:

Il professor Peter HILPOLD, Professore Straordinario di Diritto Pubblico Internazionale, Diritto Europeo e Diritto Pubblico Comparato presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Innsbruck, è nominato professore effettivo, in sostituzione del professor Nicolò TROCKER, dimissionario.

La relativa spesa graverà sui capitoli 1461 – 1 del bilancio di questo Ministero per l’anno finanziario 2019 ed, eventualmente, su quelli equivalenti per l’anno successivo.

Roma, 2 aprile 2019

Il Ministro
Alfonso Bonafede


Strumenti