salta al contenuto

Decreto 17 febbraio 2017 - Sostituzione componenti commissione concorso notaio indetto con d.d. 21 aprile 2016

17 febbraio 2017

 
Il Ministro

Visto l’art. 5 del d.lgs. 24 aprile 2006, n. 166;

Visto il decreto ministeriale del 9 novembre 2016, con il quale è stata nominata la commissione esaminatrice del concorso, per esame, a 500 posti di notaio, indetto con decreto dirigenziale del 21 aprile 2016;

Vista la nota del 17 novembre 2016, con la quale il dott. Mario TONI, notaio con sede in Bari (distretto notarile di Bari), ha rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico di componente della commissione;

Visto il decreto ministeriale del 23 novembre 2016, con il quale, in sostituzione del dott. Mario TONI, è stato nominato componente della commissione il dott. Fabrizio Virginio PESIRI, notaio con sede in Avellino (distretto notarile di Avellino e S. Angelo de’ Lombardi);

Vista la nota del 21 dicembre 2016, con la quale il dott. Fabrizio Virginio PESIRI ha tuttavia rassegnato le proprie dimissioni;

Vista altresì la nota dell’11 gennaio 2017, con la quale ha rassegnato le proprie dimissioni il dott. Franco LUPO, notaio con sede in Roma (distretti notarili riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia);

Vista ancora la nota del 14 gennaio 2017, con la quale ha rassegnato le proprie dimissioni il prof. Andrea BARENGHI;

Vista infine la nota del 17 gennaio 2017, con la quale ha rassegnato le proprie dimissioni il prof. Giuseppe SPOTO;

Ritenuta la necessità di procedere alla sostituzione dei predetti componenti della commissione esaminatrice;

Vista la nota del 13 gennaio 2017, con la quale il Consiglio nazionale del notariato, ad integrazione della delibera del 14 ottobre 2016 e tenuto conto delle dichiarazioni di revoca delle disponibilità successivamente pervenute, ha comunicato il nominativo di altri due notai disponibili a far parte della commissione esaminatrice;

Ritenuto che, in sostituzione dei notai Fabrizio Virginio PESIRI e Franco LUPO, possano essere nominate la d.ssa Elvira BELLELLI e la d.ssa Ester GIORNANO, notai con sede in Roma (distretti notarili riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia);

Ritenuto che, in sostituzione dei prof. Andrea BARENGHI e Giuseppe SPOTO, possano essere nominati il prof. Andrea ORESTANO, professore ordinario presso l’Università degli studi di Perugia, e il prof. Carlo PILIA, professore associato presso l’Università degli studi di Cagliari,
 

DECRETA

la d.ssa Elvira BELLELLI, notaio con sede in Roma (distretti notarili riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia), è nominata componente della commissione esaminatrice del concorso, per esame, a 500 posti di notaio, indetto con decreto dirigenziale 21 aprile 2016, in sostituzione del notaio Fabrizio Virginio PESIRI;

la d.ssa Ester GIORDANO, notaio con sede in Roma (distretti notarili riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia), è nominata componente della medesima commissione esaminatrice, in sostituzione del notaio Franco LUPO;

il prof. Andrea ORESTANO, professore ordinario presso l’Università degli studi di Perugia, è nominato componente della medesima commissione esaminatrice, in sostituzione del prof. Andrea BARENGHI;

il prof. Carlo PILIA, professore associato presso l’Università degli studi di Cagliari, è nominato componente della medesima commissione esaminatrice, in sostituzione del prof. Giuseppe SPOTO.

La spesa relativa al funzionamento della commissione graverà sul cap. 1250, p.g. 10.

Il presente decreto sarà trasmesso alla Ragioneria per il visto.

Roma, 17 febbraio 2017
 


Il Ministro
Andrea Orlando


Strumenti