Seguici su

Notai - 28 dicembre 2009 - Sedi disponibili per gli ulteriori sei vincitori

3 luglio 2014

Dipartimento per gli Affari di Giustizia
 
Direzione Generale della Giustizia Civile

 

IL DIRETTORE

Visti gli artt. 26 e seguenti del R.D. 14 novembre 1926 n. 1953 e successive modifiche;

Visto il decreto dirigenziale 28 dicembre 2009, con cui è stato indetto un concorso, per esame a 200 posti di notaio;

Visto il decreto ministeriale del 16 giugno 2014, di approvazione della graduatoria di ulteriori sei vincitori;

Visto l’elenco delle sedi notarili pubblicato sul sito del Ministero il 27 giugno 2014;

Rilevato che, a causa di un errore materiale in sede di pubblicazione, l’elenco risulta difforme da quello di cui al proprio provvedimento del 25 giugno 2014;

Dato atto che con distinto provvedimento in data odierna si è disposta la revoca della precedente pubblicazione delle sedi notarili;

Ritenuto, altresì, che l’elenco delle sedi debba essere integrato in relazione alle indicazioni fornite dall’Ufficio III - Reparto Notariato con nota in data odierna;

DISPONE

la nuova pubblicazione ai sensi dell’art. 5, comma 1, del R.D. 22 dicembre 1932, n. 1728 della graduatoria degli ulteriori sei vincitori unitamente all’elenco delle sedi sul sito web del Ministero della Giustizia,

AVVERTE

che entro quindici giorni dalla data della nuova pubblicazione sul sito web di questo Ministero delle sedi di cui sopra, i vincitori del concorso potranno far pervenire al Ministero della Giustizia – Dipartimento per gli affari di giustizia – Direzione generale della giustizia civile – Ufficio III, una dichiarazione contenente l’indicazione delle sedi nelle quali richiedono di essere destinati, con ordine di preferenza.
Nel caso manchi la detta dichiarazione, o le sedi prescelte non possano essere assegnate in base alla posizione in graduatoria o per ragioni di servizio, il Ministero provvederà d’ufficio all’assegnazione della sede (art. 5, quarto comma, del regio decreto 22 dicembre 1932, n. 1728).
La dichiarazione di preferenza dovrà essere scritta su carta semplice con apposizione di una marca pari all’importo di euro 16,00 e dovrà contenere l’indicazione delle singole sedi preferite tra quelle indicate in numero corrispondente al posto occupato in graduatoria.
Per ottenere l’assegnazione di una sede nella provincia di Bolzano è richiesta la conoscenza della lingua italiana e di quella tedesca, accertata ai sensi delle disposizioni di cui al titolo I del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752, e successive modifiche (art. 31 D.P.R. 15 luglio 1988, n. 574).
Per ottenere l’assegnazione di una sede nella regione Valle d’Aosta è richiesta la conoscenza della lingua italiana e di quella francese, accertata con le modalità di cui agli articoli 1 e 2 del decreto legislativo 22 maggio 2001, n. 263.

Roma, 3 luglio 2014

IL DIRETTORE GENERALE
Marco Mancinetti

 

SEDI

DN: Distretto Notarile;
DNR:
Distretti Notarili Riuniti
 

DNR Agrigento e Sciacca

  1. Castel Termini
  2. Menfi
  3. Naro
  4. Racalmuto
  5. Sambuca di Sicilia
  6. Santo Stefano di Quisquina


DNR Alessandria, Acqui Terme e Tortona

  1. Acqui Terme
  2. Alessandria
  3. Alessandria
  4. Alessandria


DN Ancona

  1. Ancona
  2. Castelfidardo
  3. Chiaravalle
  4. Fabriano
  5. Falconara Marittima
  6. Filottrano
  7. Osimo
  8. Sassoferrato


DN Arezzo

  1. Cavriglia


DN Asti

  1. Asti
  2. Portacomaro
  3. Villanova d’Asti


DN Belluno

  1. Feltre


DN Bergamo

  1. Brembate di Sopra
  2. Castelli Calepio
  3. Cologno al Serio
  4. Costa Volpino
  5. Dalmine
  6. Ponte San Pietro
  7. Scanzorosciate
  8. Sorisole
  9. Stezzano
  10. Zogno


DN Biella

  1. Andorno Micca
  2. Biella
  3. Candelo
  4. Mosso Santa Maria
  5. Trivero


DN Bologna

  1. Imola
  2. Molinella
  3. San Benedetto Val di Sambro


DN Bolzano

  1. Bressanone
  2. Caldaro sulla Strada del Vino
  3. Renon


DN Brescia

  1. Brescia
  2. Castel Mella
  3. Concesio
  4. Flero
  5. Nave
  6. Rezzato
  7. Roncadelle
  8. Villa Carcina


DN Brindisi

  1. Brindisi


DNR Cagliari, Lanusei e Oristano

  1. Iglesias
  2. Teulada


DNR Caltanissetta e Gela

  1. Caltanissetta


DNR Campobasso, Isernia e Larino

  1. Trivento


DN Cassino

  1. Alvito
  2. Ausonia
  3. Cervaro
  4. Sora


DNR Catania e Caltagirone

  1. Bronte
  2. Caltagirone
  3. Licodia Eubea
  4. Militello in Val di Catania


DNR Catanzaro, Crotone, Lamezia Terme e Vibo Valentia

  1. Cirò Marina
  2. Dasà
  3. Isola di Capo Rizzuto
  4. Lamezia Terme
  5. Soverato
  6. Tropea


DNR Como e Lecco

  1. Cabiate
  2. Calolziocorte
  3. Cantù
  4. Inverigo
  5. Lurate Caccivio
  6. Turate


DNR Cosenza, Rossano, Castrovillari e Paola

  1. Cassano allo Ionio
  2. Cetraro
  3. Lungro
  4. Mormanno
  5. Oriolo
  6. Paola
  7. Roggiano Gravina
  8. Rogliano
  9. San Giovanni in Fiore
  10. Spezzano Albanese


DNR Cremona e Crema

  1. Cremona
  2. Pandino
  3. Serniano


DNR Cuneo, Alba, Mondovì e Saluzzo

  1. Alba
  2. Bra
  3. Dronero
  4. Mondovì


DN Ferrara

  1. Cento
  2. Ferrara
  3. Ferrara
  4. Mesola
  5. Poggio Renatico
  6. Tresigallo


DNR Firenze, Pistoia e Prato

  1. Castelfiorentino
  2. Certaldo
  3. Massa a Cozzile
  4. Montecatini Terme
  5. Pelago
  6. Pieve a Nievole
  7. Ponte Bugianese
  8. Prato
  9. Prato
  10. Rufina
  11. San Marcello Pistoiese
  12. Vaiano
  13. Vernio


DNR Foggia e Lucera

  1. Accadia
  2. Carpino
  3. Lesina
  4. San Severo
  5. Serracapriola


DNR Forlì e Rimini

  1. Bertinoro
  2. Cesena
  3. Cesena
  4. Forlimpopoli
  5. Rimini
  6. Sogliano al Rubicone
  7. Verucchio


DNR Frosinone

  1. Alatri
  2. Monte San Giovanni Campano


DNR Genova e Chiavari

  1. Campo Ligure
  2. Genova
  3. Serra Riccò


DN Gorizia

  1. Ronchi dei Legionari


DN Grosseto

  1. Castiglione della Pescaia
  2. Follonica
  3. Orbetello


DNR Imperia e Sanremo

  1. Imperia
  2. Sanremo


DNR L’Aquila, Sulmona e Avezzano

  1. L’Aquila
  2. L’Aquila


DNR Latina

  1. Latina


DNR La Spezia e Massa

  1. Fivizzano
  2. La Spezia
  3. Pontremoli


DN Lecce

  1. Leverano


DN Livorno

  1. Piombino
  2. Rosignano Marittimo


DN Lucca

  1. Barga


DNR Macerata e Camerino

  1. Macerata
  2. Treia


DN Mantova

  1. Mantova
  2. Pegognaga
  3. Porto Mantovano
  4. San Benedetto Po
  5. San Giorgio di Mantova
  6. Virgilio
  7. Volta Mantovana


DN Modena

  1. Bomporto
  2. Campogalliano
  3. Castelfranco Emilia
  4. Lama Mocogno
  5. Savignano sul Panaro


DNR Novara, Vercelli e Casale Monferrato

  1. Bellinzago Novarese
  2. Borgomanero
  3. Cameri
  4. Casale Monferrato
  5. Cerano
  6. Cigliano
  7. Novara
  8. Vercelli


DN Palmi

  1. Cinquefrondi
  2. Rosarno


DNR Pavia, Vigevano e Voghera

  1. Candia Lomellina
  2. Cassolnovo
  3. Chignolo Po
  4. Gambolò
  5. Godiasco
  6. Robbio
  7. Sannazzaro de’ Burgondi
  8. Varzi
  9. Vigevano


DN Perugia

  1. Gualdo Tadino
  2. Magione


DNR Pesaro e Urbino

  1. Fermignano
  2. Pennabilli


DN Piacenza

  1. Podenzano
  2. Rottofreno


DN Pisa

  1. Lari


DN Pordenone

  1. Brugnera
  2. Concordia Sagittaria
  3. Pasiano di Pordenone
  4. Pordenone
  5. Pordenone
  6. Prata di Pordenone
  7. Zoppola


DNR Potenza, Lagonegro e Melfi

  1. Laurenzana
  2. Muro Lucano


DN Ravenna

  1. Brisighella
  2. Cervia
  3. Cotignola
  4. Fusignano
  5. Ravenna
  6. Ravenna


DNR Reggio Calabria e Locri

  1. Gioiosa Ionica


DN Reggio Emilia

  1. Bagnolo in Piano
  2. Cadelbosco di Sopra
  3. Cavriago
  4. Quattro Castella
  5. Reggio nell’Emilia


DNR Roma, Velletri e Civitavecchia

  1. Cave
  2. Lanuvio
  3. Riano


DN Rovigo

  1. Adria
  2. Taglio di Po


DNR Salerno, Nocera Inferiore e Vallo della Lucania

  1. Nocera Superiore


DNR Sassari, Nuoro e Tempio Pausania

  1. Nuoro
  2. Ozieri
  3. Tempio Pausania


DN Savona

  1. Savona
  2. Vado Ligure
  3. Varazze


DNR Siena e Montepulciano

  1. Monteriggioni
  2. Monteroni d’Arbia
  3. Siena


DN Siracusa

  1. Augusta
  2. Melilli


DN Taranto

  1. Laterza
  2. Statte
  3. Taranto
  4. Taranto


DNR Teramo e Pescara

  1. Bellante
  2. Campli
  3. Roseto degli Abruzzi
  4. San Valentino in Abruzzo Citeriore


DN Terni, Orvieto e Spoleto

  1. Ficulle
  2. Narni
  3. Spoleto
  4. Terni


DNR Torino e Pinerolo

  1. Borgaro Torinese
  2. Brandizzo
  3. Bruino
  4. Carmagnola
  5. Chieri
  6. Ciriè
  7. Druento
  8. La Loggia
  9. Pino Torinese
  10. Rivoli
  11. Torino
  12. Volvera


DN Trapani

  1. Alcamo


DNR Trento e Rovereto

  1. Condino
  2. Lavis
  3. Rovereto


DN Treviso

  1. Carbonera
  2. Casier
  3. Susegana
  4. Volpago del Montello
  5. Zero Branco


DN Trieste

  1. Trieste


DNR Udine e Tolmezzo

  1. Cervignano del Friuli
  2. Codroipo
  3. Latisana
  4. Manzano
  5. Sedegliano
  6. Udine


DN Venezia

  1. Camponogara
  2. Cavallino Treporti
  3. Santa Maria di Sala
  4. Scorzè
  5. Stra
  6. Venezia


DN Verona

  1. Legnago


DNR Vicenza e Bassano del Grappa

  1. Caldogno
  2. Cassola
  3. Cornedo Vicentino
  4. Isola Vicentina
  5. Monticello Conte Otto
  6. Rosà
  7. Tezze sul Brenta
  8. Torri di Quartesolo


DNR Viterbo e Rieti

  1. Rieti
  2. Vetralla

 

NUMERO TOTALE SEDI 281