salta al contenuto

Provvedimento 23 agosto 2017 - 800 posti assistente giudiziario a tempo indeterminato, area funzionale II, fascia economica F2 - Ulteriore integrazione della Commissione esaminatrice

23 agosto 2017

protocollo n.0007394.ID

Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
Direzione generale del personale e della formazione


Il Direttore generale


Visto il Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni” e successive integrazioni e modificazioni;

Visto il Decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, recante le norme sull’accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi, così come modificate dal decreto del Presidente della Repubblica 30 ottobre 1996, n. 693;

Visto il bando del concorso pubblico, per titoli ed esami, a n. 800 posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di Assistente giudiziario, Area funzionale seconda, fascia economica F2, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Amministrazione giudiziaria indetto con D. 18 novembre 2016 (pubblicato in G.U. del 22 novembre 2016 - 4ª serie speciale n. 92);

Visto il P.D.G. in data 24 febbraio 2017 con il quale, ai sensi dell’art. 5 del predetto bando, è stata nominata la Commissione esaminatrice;

Visto l’art. 60-quater del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito dalla legge 21 giugno 2017, n. 96,  recante “Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo”, rubricato “Misure per assicurare la celerità di procedure assunzionali dell'Amministrazione della giustizia”, con il quale al fine di assicurare la riduzione dei costi relativi al  numero delle  sottocommissioni  esaminatrici  dei   concorsi,   nonché   la celerità di svolgimento delle procedure assunzionali di cui all'articolo 1, commi 2-bis e 2-quater, del decreto-legge  30  giugno 2016, n. 117, è stato stabilito che  a  ciascuna  delle  sottocommissioni, presieduta dal componente più anziano, non  può  essere  assegnato  un  numero  di candidati inferiore a  250  unità;

Considerata l’esigenza di garantire la celerità e l’urgenza dello svolgimento delle procedure concorsuali dettate dal decreto-legge 30 giugno 2016, n. 117, convertito con modificazioni dalla legge 12 agosto 2016. n. 161;

Considerata la complessità organizzativa correlata allo svolgimento delle prove orali stante l’elevato numero di candidati ammessi, quantificabile in 5.948 unità, che saranno sottoposti a valutazione;

Visto il P.D.G. del 3 agosto 2017 con il quale la Commissione esaminatrice è stata integrata con altri componenti, al fine di costituire un numero di Sottocommissioni sufficienti per contenere le tempistiche del concorso secondo quanto disposto dall’art. 60-quater del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50 e di quanto previsto all’articolo 9 del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive integrazioni e modificazioni ed in conformità ai principi dettati dall’articolo 35, comma 3, lettera e), del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;

Considerato la necessità di integrare la Commissione esaminatrice, di cui al P.D.G. del 3 agosto 2017, con i segretari aggiunti menzionati dall’art. 9, comma 3, del decreto del Presidente della repubblica 9 maggio 1994, n. 487, ferma restando la nomina del Segretario effettivo, nominato con P.D.G. del 24 febbraio 2017;

Sentito il Presidente della Commissione esaminatrice;

Valutate le disponibilità acquisite dall’Amministrazione e i profili professionali dei segretari aggiunti, fatta salva ogni ulteriore integrazione che si rendesse opportuna per il sopraggiungere di nuove disponibilità del personale in servizio;

DISPONE

La Commissione esaminatrice del concorso pubblico, per titoli ed esami, a n. 800 posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di Assistente giudiziario, Area funzionale seconda, fascia economica F2, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Amministrazione giudiziaria indetto con bando del 18 novembre 2016 (pubblicato in G.U. del 22 novembre 2016 - 4ª serie speciale n. 92), composta con P.D.G. del 3 agosto 2017 è ulteriormente integrata con segretari aggiunti nel seguente modo:

Segretari aggiunti

  • BIANCHI Andrea - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • BONINI Sergio - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • BONITO Maura - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • BOSCARINO Maria Assunta - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • BUSSI Davide - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • CAPANNOLO Roberto - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • CAROSI Valter - Funzionario contabile di questa Amministrazione
  • COSTANTINI Lucia - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • D’ANNA Donatella - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • DE JULIIS Luca - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • DE LUCA Angela - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • DE PAOLIS Marco - Funzionario contabile di questa Amministrazione
  • DI PIETRO Nadia - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • ESPOSITO Pierluigi - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • FALCO Rossella Fernanda - Funzionario contabile di questa Amministrazione
  • FELLI Fabiana - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • FERRETTI Maria Cristina - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • FLAVIANO Rosalba - Funzionario contabile di questa Amministrazione
  • FUCILI Paolo - Direttore amministrativo di questa Amministrazione
  • MANCINI Luciana - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • MARTELLO Gennaro - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • MARTINI Susanna - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • MASALA Francesca - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • MATERA Anna Rita - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • MENCARELLI Laura - Direttore amministrativo di questa Amministrazione
  • MOLLICA Luigi - Direttore amministrativo di questa Amministrazione
  • PACE Cristina - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • PANZONE Silvana - Direttore amministrativo di questa Amministrazione
  • PASSUCCI Rina - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • PETROLINO Francesca - Funzionario contabile di questa Amministrazione
  • PICCIRILLI Isabella - Funzionario contabile di questa Amministrazione
  • PROIETTI Patrizia - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • RAVOT LICHERI Susanna - Direttore amministrativo di questa Amministrazione
  • RIZZO Aldo - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • SCARSELLA Cinzia - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • SERGIO Patrizia - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • SONNINO Giampiero - Funzionario UNEP di questa Amministrazione
  • SPALLETTA Irene - Funzionario UNEP di questa Amministrazione
  • SQUILLONI Patrizia - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • STEFANIZZI Beatrice - Direttore amministrativo di questa Amministrazione
  • STRINATI Giacomo - Direttore amministrativo di questa Amministrazione
  • TIMPANO Antonia Maria - Funzionario contabile di questa Amministrazione
  • TRINCA Patrizia - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • TRIVISONNE Antonella - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • TUCCELLI Rosa - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • VASSALLO Lorenzo - Direttore amministrativo di questa Amministrazione
  • VIOLETTI Paola - Funzionario giudiziario di questa Amministrazione
  • ZICCARDI Maria Rosaria - Direttore amministrativo di questa Amministrazione

I compensi da corrispondere ai componenti delle commissioni esaminatrici previsti dal D.P.C.M. 23 marzo 1995 e successive modifiche e integrazioni, nonché i rimborsi, ove  spettanti,  per spese di viaggio, vitto e alloggio (cosiddette spese di missione)  graveranno sul capitolo 1461 - piano gestionale 4 e piano gestionale 1 – del bilancio del Ministero della Giustizia,  programma Giustizia civile e penale “spese per acquisto di beni e servizi” per l’anno 2017 e i corrispondenti capitoli per gli anni successivi.

Roma, 23 agosto 2017

Il Direttore generale
Barbara Fabbrini