salta al contenuto

FAQ - Informazioni utili per la presentazione della domanda - Avviso di selezione progetto M.A.S.T.E.R.

La domanda di partecipazione alla selezione va presentata presso un solo Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria, scelto tra i 16 presenti sul territorio nazionale e specificati nel punto 8, indipendentemente dal proprio luogo di residenza o domicilio, o di iscrizione all’albo professionale. Sarà necessario possedere il requisito del domicilio o residenza nella regione scelta, solo quando l’interessato, utilmente collocato nella graduatoria, dovrà sottoscrivere il contratto libero professionale.

  1. Che tipo di rapporto di lavoro si instaura tra l’esperto e l’amministrazione penitenziaria?
    Il rapporto di lavoro è di tipo libero professionale, non dà diritto all’assunzione presso la pubblica amministrazione, né alla stipula di contratti a tempo determinato o indeterminato.
  2. Possono essere accettate domande provenienti da candidati iscritti all’ordine di altre regioni?
    Potranno essere accettate domande di candidati iscritti presso ordini regionali differenti.
     
  3. E’ possibile presentare domande in più regioni?
    No, non sarà possibile presentare domande in più regioni.
     
  4. E’ possibile autocertificare i requisiti richiesti?
    Si, è possibile avvalersi di dichiarazioni sostitutive dei certificati originali, ai sensi del D.P.R. 445 del 28.12.2000.
     
  5. Vale il requisito dell’età non inferiore ai venticinque anni dei candidati?
    Si, vale il requisito dell’età non inferiore dei venticinque anni che, però, deve essere posseduto non all'atto della presentazione dell'istanza, ma al momento dell'eventuale inserimento nell'elenco di esperti di servizio sociale, così come dispone l'art. 132 comma 2 del D.P.R. 230/00.
     
  6. L’elenco degli esperti sarà compilato dai Provveditorati per distretto di corte d’appello?
    Si, ai sensi del D.P.R. 230/2000 art. 132.
     
  7. Esiste o verrà pubblicato un fac-simile della domanda da compilare oppure è sufficiente inoltrarne una in carta semplice?
    È sufficiente inviare una domanda in carta semplice via e-mail al Provveditorato regionale dell’amministrazione penitenziaria scelto per la selezione. L’istanza deve essere sottoscritta dall’interessato. 
     
  8. A quale indirizzo di posta elettronica deve essere inoltrata la domanda?
    Inviare la domanda agli indirizzi mail dei Provveditorati regionali dell’amministrazione penitenziaria.
    Indirizzi mail.
     
  9. Quale è la tariffa oraria che sarà corrisposta agli esperti in servizio sociale per la prestazione lavorativa?
    La tariffa oraria corrisposta per la prestazione lavorativa è pari a euro 17,63 + IVA (20%) per un totale di 21,15. 
     
  10. Che cosa si intende per titolo equipollente al titolo di studio richiesto per l'esercizio della professione?
    Sono equiparati i vecchi diplomi di assistente sociale e le lauree in Scienze del Servizio Sociale.
    Tabella equiparazioni ed equipollenze
     
  11. Che cosa si intende per titolo equipollente alla laurea magistrale, laurea specialistica in servizio sociale?
    Sono equiparate le lauree quadriennali vecchio ordinamento rilasciate dalle Università LUMSA di Roma e degli Studi di Trieste, la laurea specialistica/magistrale in Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali (57/S) e la laurea in Servizio Sociale e Politiche Sociali (LM-87).
    Tabella equiparazioni ed equipollenze