Esperto per direzione tecnica Laboratorio di pittura e tecniche espressive - Casa circondariale - IMPERIA - 19 febbraio 2024 - Scheda di sintesi - PROCEDURA CONCLUSA


DIPARTIMENTO DELL’AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA
DIREZIONE CASA CIRCONDARIALE DI IMPERIA

VERBALE DEL 29 febbraio 2024

I sottoscritti:

- Dott.ssa Caterina Tancredi
- Dott.ssa Marisa Bonfà
- Dott.ssa Maria Bonora

in qualità rispettivamente Presidente e Componenti della Commissione di Valutazione

come da Avviso pubblicato in data 20.02.2024 sul sito istituzionale del Ministero della Giustizia avente ad oggetto il conferimento di un incarico professionale per la conduzione del Laboratorio di Pittura e Tecniche espressive, per la valutazione ed esame delle domande, danno atto di:

Aver avviato la verifica dell’ammissibilità delle candidature pervenute per la selezione
Del conduttore del Laboratorio sopramenzionato;

Alla data di scadenza del Bando fissato per il giorno 26 febbraio 2024, è pervenuta n. 1 candidatura, regolarmente pervenuta a mezzo pec;
Viene esaminata l'unica domanda pervenuta.

Dopo aver valutato i titoli, la Commissione decreta di attribuire:
alla candidata Annalisa Fontanin il seguente punteggio:

45 per titoli di studio
15 per esperienza professionale in ambito penitenziario
10 punti per esperienza professionale presso enti pubblici
4 punti per esperienza professionale nell’arte-terapia

Per un totale di 74 punti

Conclusa la disamina ed operata l’attribuzione dei punteggi, la Commissione, terminati i lavori di valutazione, dichiara vincitore la candidata Annalisa Fontanin.

I componenti della Commissione:

Dott.ssa Caterina Tancredi
Dott.ssa Marisa Bonfà
Dott.ssa Maria Bonora

 

IL DIRETTORE

  • Vista il Documento di Programmazione territoriale locale (ex progetto di Istituto) 2024 che prevede, tra le varie attività a favore della popolazione detenuta, di dare continuità al Laboratorio di Pittura e Tecniche espressive attivo da vari anni presso questa struttura;
  • preso atto che gli enti che di consuetudine fornivano il personale necessario alla conduzione della suddetta attività non hanno potuto garantirne la continuità per l’anno in corso;
  • attesa la necessità di provvedere ad individuare, tramite procedura che garantisca trasparenza, idonea professionalità disponibile ad assumere l’incarico di conduttore del Laboratorio di Pittura e Tecniche espressive;
  • Visto l’avviso pubblico di selezione per titoli per il conferimento di un incarico professionale per la conduzione del Laboratorio di Pittura e Tecniche espressive pubblicato sul sito istituzionale del Ministero della Giustizia in data 20.02.2024;
  • Visto il verbale della Commissione del 29 febbraio 2024

DECRETA

L’approvazione della graduatoria dei professionisti per la conduzione del Laboratorio di Pittura e Tecniche espressive come da tabella allegata.

Imperia, 29 febbraio 2024

IL DIRETTORE
dr.ssa Caterina Tancredi
 

GRADUATORIA CANDIDATI AMMESSI ALLA PROCEDURA BANDO CONDUZIONE LABORATORIO PITTURA E TECNICHE ESPRESSIVE

1 -  FONTANIN Annalisa

 


TERMINE per il ricevimento delle domande di partecipazione: 26 febbraio 2024
 


Pubblicazione del 20 febbraio 2024

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI
PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE
PER LA CONDUZIONE DEL LABORATORIO DI PITTURA E TECNICHE ESPRESSIVE

IL DIRETTORE

  • Considerato che nel Documento di Programmazione Territoriale per l’anno 2024 è prevista la prosecuzione delle attività del Laboratorio di Tecniche Espressive a favore della popolazione detenuta;
  • vista la disponibilità di risorse derivanti dallo stanziamento di fondi sul Cap. 1761.4 da utilizzare nell’ambito delle attività trattamentali progettate;
  • attesa la necessità di attivare le procedure necessarie per individuare a livello locale idonea professionalità che abbia conseguito il Diploma di Accademia delle Belle Arti che sia disponibile ad assumere l’incarico di conduzione del Laboratorio di Pittura e Tecniche Espressive per garantire la realizzazione delle attività in esso previste presso questo Istituto Penitenziario

DETERMINA

di indire una procedura di selezione tramite Avviso pubblico, per l’affidamento di un incarico professionale a tempo determinato ad un professionista, munito di Diploma di Accademia delle Belle Arti, da espletarsi presso la Casa Circondariale di Imperia.

ART. 1
Oggetto dell’incarico

È indetta una selezione pubblica per l’affidamento di n. 1 incarico professionale a tempo determinato a professionista munito di Diploma dell’Accademia delle Belle Arti per la conduzione delle attività svolte nell’ambito del Laboratorio di Tecniche Espressive, al fine di impiegare costruttivamente il tempo dei detenuti favorendo un percorso di crescita personale, culturale ed emotiva che apra ad una visione più creativa e costruttiva della loro vita.

ART. 2
Durata

Il Professionista dovrà fornire la disponibilità per i mesi da febbraio a luglio 2024; l’attività potrà essere prorogata in caso di disponibilità di copertura finanziaria.

 ART. 3
Modalità di svolgimento della prestazione

La collaborazione sarà regolata da apposito accordo per l’espletamento dell’attività di conduzione del Laboratorio di Pittura e Tecniche Espressive ai sensi e per gli effetti degli articoli 2222 e seguenti del Codice Civile, per cui non comporterà per l’interessato alcun vincolo di esclusività, prevalenza e subordinazione nei confronti dell’ente committente.

Il Professionista dovrà operare nel rispetto delle direttive della committenza, per il raggiungimento delle finalità dell’incarico conferito. A tal fine il Professionista dovrà assicurare la propria partecipazione a tutti gli incontri programmati dall’Amministrazione procedente in modo da garantire il necessario coordinamento, al fine di verificare ed aggiornare l’oggetto dell’incarico.

Le attività si svolgeranno presso i locali della Casa Circondariale di Imperia.

ART. 4
Corrispettivo economico e modalità di pagamento

Per l’attività prevista la Committente corrisponderà al Professionista incaricato un compenso individuale orario pari a Euro 20,00 lordi per n. 16 ore mensili e comunque per un totale di 100 ore fino al 31.07.2024.

Trattandosi di compenso omnicomprensivo, non sarà corrisposto alcun importo a titolo di indennità o rimborso.

Il suddetto compenso sarà corrisposto mensilmente, dietro presentazione di fattura elettronica e di documento attestante la regolarità contributiva, previa verifica effettuata dalla Direzione riguardo al lavoro svolto nel rispetto di quanto concordato.

ART. 5
Requisiti di ammissione alla selezione

Alla procedura possono partecipare coloro che, alla scadenza del termine per la presentazione della domanda, siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • pieno godimento di diritti civili e politici;
  • assenza di carichi pendenti e assenza di condanne penali (intendendo come tale anche quella che segue al cosiddetto patteggiamento) e di procedimenti penali pendenti;
  • assenza di provvedimenti applicativi di misure di prevenzione o di provvedimenti iscritti nel casellario giudiziale;
  • assenza di provvedimenti interdettivi dai pubblici uffici con sentenza passata in giudicato;
  • essere un Professionista munito di Diploma rilasciato dall’Accademia delle Belle Arti;
  • essere in possesso di certificazioni attestanti la regolarità sul territorio italiano ossia in possesso di permesso/carta di soggiorno oppure cittadinanza italiana;
  • non avere parenti o clienti tra la popolazione detenuta nella Casa Circondariale di Imperia;
  • possesso di partita I.V.A. o dichiarazione di apertura della stessa in caso di conferimento dell’incarico;
  • possesso dei requisiti di ordine generale di cui agli artt. 94 e 95 D. Leg.vo 36/2023;
  • possesso di Assicurazione sia contro infortuni sia RCT (Responsabilità civile verso terzi).

I requisiti sopra indicati potranno essere auto-dichiarati e dovranno essere posseduti al momento della presentazione della domanda.

ART. 6
Modalità e termini di presentazione della domanda

L’istanza indirizzata al Dirigente dell’Istituto Penitenziario di Imperia, redatta utilizzando il “modello A” allegato al presente avviso, dovrà pervenire entro 7 giorni dalla pubblicazione dello stesso esclusivamente tramite PEC all’indirizzo cc.imperia@giustiziacert.it. All’istanza dovrà essere allegato il curriculum vitae, debitamente firmato, nonché copia di un valido documento di identità.

La richiesta di partecipazione dovrà recare nell’oggetto la seguente indicazione: “Selezione di Professionisti per la conduzione del Laboratorio di Pittura e Tecniche Espressive – Cognome e nome del candidato”.

Le dichiarazioni devono essere rese ai sensi e per gli effetti del D. P. R. 28 dicembre 2000 n. 445 dichiarandosi consapevoli ai sensi dell'art. 76 delle responsabilità e sanzioni, previste dal Codice Penale, in caso di dichiarazioni mendaci e formazione o uso di atti falsi, ed assumendone piena responsabilità ai sensi degli artt. 46 e 47 del citato D. P. R. n. 445/2000, con specifico riferimento alla richiesta di partecipazione alla procedura di cui all'oggetto.

Non saranno prese in considerazione le domande pervenute in modalità diversa dalla procedura descritta e le domande prive di uno degli elementi richiesti.

La Direzione si riserva la facoltà di effettuare controlli sulla veridicità delle dichiarazioni rese dai concorrenti ed attestanti il possesso dei requisiti generali ed il possesso di altri requisiti autocertificati, nonché di richiedere copia di documentazione che non è in grado di acquisire direttamente sulla base delle autocertificazioni fornite dai candidati.

ART. 7
Commissione Esaminatrice

La selezione dei candidati verrà effettuata sulla base della valutazione della Commissione Esaminatrice composta dal Direttore, dal Responsabile dell’Area Giuridico-Pedagogica e dal Responsabile dell’Area Contabile.

ART. 8
Valutazione delle domande

La Commissione esaminatrice – verificata l’ammissibilità delle domande – effettuerà una valutazione sulla base di quanto esposto nel curriculum vitae e dei titoli posseduti; la Commissione si riserva di effettuare eventuali colloqui individuali.

La graduatoria sarà formata tenendo conto dei seguenti criteri:

  • Possesso di certificazioni di corsi di formazione e/o specializzazioni nell’ arte-terapia: 25 Punti
  • Possesso di attestati di corsi di formazione nelle tecniche espressive: 20 punti
  • Pregressa e comprovata esperienza, in ambito penitenziario, nella conduzione di laboratori, corsi, attività di tipo tecnico-espressivo: 1,5 punti per ogni anno (massimo 15 Punti)
  • Pregressa e comprovata esperienza lavorativa, presso Enti pubblici o privati, nella conduzione di laboratori, corsi, attività di tipo tecnico-espressivo: 1 punto per ogni anno (massimo 10 punti);
  • Pregressa e comprovata esperienza lavorativa nell’ambito dell’arte-terapia: 1 punto per ogni anno (massimo 8 punti)

ART. 9
Affidamento dell’incarico

L’Amministrazione procederà alla formazione della graduatoria in base ai criteri sopra esposti.

L’incarico sarà conferito al candidato che, sulla scorta dei criteri valutati, come sopra formulati, avrà conseguito il punteggio più elevato. L’Amministrazione ha facoltà di procedere ad affidare il servizio anche nel caso di una sola offerta valida. A parità di punteggio, sarà dichiarato vincitore il/la candidato/a più giovane di età. Il candidato che risulta vincitore sarà contattato all’indirizzo di posta elettronica indicato nella domanda di partecipazione per formalizzare la proposta di affidamento dell’incarico; in caso di rinuncia, ne dovrà essere data comunicazione scritta e la Direzione provvederà allo scorrimento della graduatoria.

ART. 10
Trattamento dei dati personali

Il trattamento dei dati raccolti viene effettuato con strumenti manuali, informatici o telematici esclusivamente per fini istituzionali e precisamente in funzione e per i fini della presente procedura. La firma in calce al curriculum varrà anche quale autorizzazione al trattamento dei dati personali limitatamente e ai fini della presente procedura.

Titolare del trattamento dei dati è la Direzione della Casa Circondariale di Imperia.

ART. 11
Disposizioni finali

Per quanto non espressamente previsto dal presente avviso di selezione, si fa riferimento alle norme legislative, regolamentari e contrattuali nazionali.

Il presente avviso viene emesso nel rispetto del principio delle pari opportunità tra uomini e donne, così come previsto dall’art. 57 del D.lgs. 165/2001 e dal D.lgs. 198/2006.

L'Amministrazione si riserva la facoltà, in qualsiasi momento, di modificare, revocare o prorogare la presente procedura con provvedimento motivato.

Il presente avviso avrà decorrenza dalla data di pubblicazione nel sito ufficiale del Ministero della Giustizia.

Imperia, 19/02/2024

Il Direttore
Dr.ssa Caterina Tancredi