salta al contenuto

Mediatori culturali - Provveditorato regionale - LAZIO, ABRUZZO e MOLISE - 4 febbraio 2019 - Nomina Commissione esaminatrice


Dipartimento Amministrazione Penitenziaria
Provveditorato Regionale del Lazio, Abruzzo e Molise

DECRETO N. 10 DEL 6 MAGGIO 2019

Mediatori culturali - LAZIO - ABRUZZO - MOLISE - Nomina commissione esaminatrice

Commissione Mediatori culturali ex art.80 O.P.- 4°comma come modificato dal D. Lgs. 123/2018 art.11 lettera s.

IL PROVVEDITORE REGIONALE
 

VISTO l’art. 80 (Personale dell'Amministrazione degli Istituti di Prevenzione e di Pena), comma 4, della Legge 26 luglio 1975 n. 354;

VISTO l’art. 132 (Nomina degli esperti per le attività di osservazione e di trattamento), commi 1 e 2 del Decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 2000, n. 230;

VISTO il Decreto Legislativo 2 ottobre 2018, n. 123, Riforma dell’ordinamento penitenziario, in attuazione della delega di cui all’art.1 commi 82,83 e 85, lettere a), d), i), l), m), o), r), t) e u), della legge 23 giugno 2017, n.103;

VISTO in particolare l’art.11, lettera s) del Decreto Legislativo 2 ottobre 2018, n. 123 che modifica il quarto comma dell’art.80 della Legge 26 luglio 1975 n. 354 prevedendo che l’amministrazione penitenziaria per lo svolgimento delle attività di osservazione e trattamento possa avvalersi anche di mediatori culturali ed interpreti;

VISTA la circolare dell’Ufficio del Capo del Dipartimento- Programmazione finanziaria e controllo di gestione-  n.3682/6132 del 12 dicembre 2018 che demanda ai Provveditorati regionali dell’Amministrazione penitenziaria il compito di avviare le necessarie procedure di selezione ai fini dell’ampliamento delle professionalità degli esperti ex art.80 O.P. con le figure di mediatori culturali e di esperti;

VISTO l’avviso di selezione per mediatori culturali di questo Provveditorato, pubblicato in data 4 febbraio 2019 sul sito del Ministero della Giustizia;

ATTESA la necessità di elaborare l’elenco dei professionisti mediatori culturali;

RITENUTO che l’accertamento dell’idoneità deve essere effettuato da una Commissione Circoscrizionale della quale facciano parte anche professionisti   in servizio nell’Amministrazione penitenziaria;

DECRETA

Articolo 1

E’ istituita la Commissione presso il Provveditorato Regionale del Lazio - ex art.8 dell’avviso di selezione per mediatori culturali di questo Provveditorato - che procederà ad accertare l’idoneità degli aspiranti mediatori culturali ad operare nelle specifiche attività del settore penitenziario.

La suddetta Commissione si riunisce nella sede di Roma del Provveditorato Regionale del Lazio, Abruzzo e Molise in Via San Francesco di Sales n.35.

Articolo 2

La Commissione di cui al precedente articolo è composta dai seguenti Componenti:

  • Dr.ssa Cinzia Calandrino: Presidente - Provveditore Regionale Lazio, Abruzzo e Molise
  • Dr.ssa Alessandra Bormioli: Componente - Dirigente Penitenziario -   Casa Circondariale Regina Coeli-Roma
  • Dr.ssa Maria Stella Di Tullio D’Elisiis: Componente - Psicologo C.C. Regina Coeli - PRAP Lazio, Abruzzo e Molise
  • Dr.ssa Roberta Marini: Componente - Assistente Capo di Polizia Penitenziaria – Ufficio V Coordinamento dei Rapporti di Cooperazione istituzionali –D.A.P. -Roma
  • Dr.ssa Patrizia Trombetti: Segretario - Funzionario della professionalità giuridico-pedagogica - PRAP Lazio, Abruzzo e Molise
  • Dr.ssa Paola Lombardo: Segretario supplente: Funzionario dell’Organizzazione e delle Relazioni Casa di Reclusione Rebibbia - ROMA

In caso di assenza/impedimento del Presidente, la Dr.ssa Cinzia Calandrino sarà sostituita dalla Dr.ssa Stefania Perri.

La Commissione opera con la presenza di almeno due componenti tra i quali il presidente effettivo o supplente, oltre al segretario.

Articolo 3

La scadenza per i lavori della commissione è prevista per il 30 giugno 2019.

La eventuale proroga dei lavori verrà successivamente disposta con ulteriore decreto.

Roma, 6 maggio 2018

Il Provveditore
Cinzia Calandrino