Seguici su

Somministrazione bevande e alimenti con distributori automatici - Istituto di istruzione - CASTIGLIONE DELLE STIVIERE - Manifestazione di interesse e aggiudicazione

18 giugno 2021

 

Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria
Direzione Generale della Formazione
Istituto di Istruzione
Castiglione delle Stiviere

 


Il presente avviso non costituisce invito a partecipare alla procedura di affidamento, ma è finalizzato esclusivamente a ricevere “manifestazioni d’interesse” per favorire la partecipazione del maggior numero di operatori economici in modo non vincolante per l’Istituto di Istruzione di Castiglione delle Stiviere (MN) – Direzione Generale della Formazione - Dipartimento Amministrazione Penitenziaria, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza.

SI RENDE NOTO CHE

l’Istituto di Istruzione di Castiglione delle Stiviere (MN), ai sensi e per gli effetti dell’art. 36 del D.Lgs. n. 50/2016 in esecuzione della determinazione n.54 del 16 giugno 2021 ha stabilito di espletare una indagine orientativa di mercato per l’individuazione di concorrenti per il successivo affidamento del servizio di somministrazione di bevande, calde e fredde, ed alimenti preconfezionati tramite l’installazione e la gestione di distributori automatici.

Con il presente avviso, l’Istituto di Istruzione di Castiglione delle Stiviere (MN) intende recepire le manifestazioni d’interesse dei soggetti che valutano di poter concorrere per l’assegnazione del servizio in concessione. Tutti coloro che manifesteranno tale interesse e che forniranno le dichiarazioni ed i requisiti indicati nell’allegato al presente avviso, potranno essere invitati a presentare offerta nei limiti di seguito specificati.

OGGETTO DELL’AFFIDAMENTO E LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO IN CONCESSIONE

Oggetto dell’affidamento è la concessione del servizio di distribuzione automatica di bevande, calde e fredde, ed alimenti preconfezionati da svolgere mediante installazione e gestione di appositi distributori automatici presso la sede dell’Istituto di Istruzione di Castiglione delle Stiviere (MN), sita in via Moscati, n.27 – 46043 Castiglione delle Stiviere (MN).

Il numero dei distributori automatici richiesto è pari a 3 (tre) - n.1 bevande calde, n.1 bevande fredde, n.1 snack con vendita prodotti a circa 4 gradi.

DURATA DELLA FORNITURA

La durata prevista del servizio è di 3 anni, con decorrenza presunta dal 01 ottobre 2021 al 30 settembre 2024.

CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO

Il servizio avverrà mediante l’installazione di distributori automatici per la fornitura dei prodotti sotto elencati:

  • bevande fredde
  • bevande calde
  • altro (snack vari, dolci e salati, tramezzini, panini, gelati, ecc…).
  • i distributori dovranno avere possibilità di pagamento oltre che con le monete (tagli accettati: €.0,05 – €.0,10 - €.0,20 - €.0,50 – €.1,00 – €.2.00) anche mediante chiavette elettroniche;
  • essere dotate di sistema di reso;
  • dovrà essere garantita per tutta la durata del servizio il loro rifornimento ed il controllo periodico del loro funzionamento;
  • saranno a carico dell'Affidatario tutti gli oneri e responsabilità d'installazione e gestione, così come tutte le spese relative alle utenze elettriche che saranno rimborsate all’Amministrazione nei limiti dei consumi effettivi, registrati da appositi contatori installati presso gli stessi distributori;
  • L’aggiudicazione del servizio sarà effettuata con il principio del prezzo più basso (artt. 95 comma 4 lett. b) e c) e 173, anche in presenza di una sola offerta presentata e ammessa, ai sensi dell’art. 58 comma 2 del D.lgs 50/2016 e ss.mm.ii; in particolare il servizio sarà affidato alla Ditta che avrà offerto il minor prezzo medio - inteso come somma dei singoli prezzi proposti diviso il n. dei prodotti - arrotondato alla seconda cifra decimale arrotondata all’unità superiore qualora la terza cifra decimale sia pari o superiore a cinque. Il calcolo del minor prezzo medio sarà verificato dall’Amministrazione su un apposito prospetto comparativo. I singoli prezzi dell’offerta dovranno essere comprensivi di IVA.
  • Il concessionario, ai fini del rilascio del provvedimento di concessione per l’occupazione degli spazi, dovrà corrispondere direttamente all’Agenzia del Demanio di Milano, secondo le modalità ed i termini stabiliti dalla suddetta Agenzia, un canone annuo che sarà determinato dall’Agenzia medesima e che potrà essere soggetto a variazioni in base alla tipologia di utenza, ai prodotti offerti ed ai prezzi praticati;
  • Personale fruitore del servizio: comparto funzioni centrali, allievi e personale polizia penitenziaria stimato in 50 unità. La sede è aperta tutti i giorni ed è priva di spaccio o bar interno;
  • Il valore presunto della concessione per tre anni, è stimato con riferimento all’attuale programmazione delle attività, in € 19.500,00 (6.500,00 annuo x 3) iva inclusa.
     

Tale determinazione è avvenuta ipotizzando un consumo medio pro-capite di € 0.50 a persona, per circa 50 dipendenti, moltiplicato per n. 260 giorni lavorativi.

Il valore riportato ha carattere meramente presuntivo/indicativo, senza che ciò comporti alcun tipo di responsabilità, neppure precontrattuale a carico della Amministrazione e senza che l'Aggiudicatario possa vantare titolo ad alcun risarcimento e/o indennizzo di sorta nel caso di prestazioni ed incassi di valore complessivo differente da quello sopra evidenziato e/o ipotizzato dall'Aggiudicatario medesimo. Naturalmente, il valore ipotizzato che indica solo la fascia in cui si colloca, può variare tanto in più quanto in meno a seconda dei corsi effettuati, delle quantità consumate e delle effettive necessità. (Il fatturato reale dichiarato dalla Ditta titolare della concessione dell’ultimo biennio, con le attività svolte, è il seguente: dal 1/6/2019 al 31/12/2019: € 6.824,30 – dal 1/1/2020 al 31/12/2020: € 6.211,70 – dal 1/1/2021 al 31/05/2021: € 4.987,65).

SOGGETTI AMMESSI A PRESENTARE MANIFESTAZIONE D’INTERESSE

Sono ammessi a presentare manifestazione di interesse tutti gli operatori economici di cui all’art. 45 D.Lgs. n. 50/2016.

Per la partecipazione alla RdO nel MePA, ciascuna società partecipante dovrà essere in possesso dei requisiti generali, delle capacità economica e finanziaria e delle capacità tecniche e professionali stabiliti dalle norme sui contratti pubblici (art. 80 e 83 D.Lgs. n. 50/2016).

Gli operatori economici dovranno avere regolarmente gestito nell’ultimo triennio servizi di fornitura di bevande e alimenti attraverso distributori automatici.

MODALITÀ E TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE

I soggetti interessati sono invitati a presentare la propria manifestazione di interesse utilizzando il modello “Allegato A” (domanda manifestazione di interesse) compilato in ogni sua parte, firmato e corredato dal documento di riconoscimento del legale rappresentante, che dovrà pervenire, entro e non oltre le ore 10,00 del 12 luglio 2021 al seguente indirizzo di posta elettronica: ii.castiglionedellestiviere@giustiziacert.it indicando nell’oggetto “avviso n. 1/2021 concessione del servizio di bevande, calde e fredde, ed alimenti preconfezionati a mezzo di distributori automatici – Manifestazione d’interesse”

I soggetti che invieranno la manifestazione di interesse ad indirizzo diverso da quello sopra indicato o con modalità diverse, oppure oltre il prescritto termine di scadenza saranno esclusi dalla partecipazione alla presente procedura.

PROCEDURA DI SELEZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI

Nel caso di presentazione di un numero di manifestazioni di interesse inferiori a 5 (cinque) l’Istituto di Istruzione di Castiglione delle Stiviere (MN) provvederà ad invitare tutti gli operatori economici che abbiano presentato manifestazione d’interesse valida.

Nel caso in cui perverranno più di 5 (cinque) manifestazioni di interesse l’Istituto di Istruzione di Castiglione delle Stiviere (MN) procederà ad individuare gli operatori economici, da invitare a presentare offerta, tramite sorteggio.

Nel caso di presentazione di una sola manifestazione d’interesse, l’Istituto di Istruzione di Castiglione delle Stiviere (MN) si riserva la facoltà di trattare direttamente con l’unico operatore economico interessato.

ESCLUSIONI

Saranno escluse le manifestazioni d’interesse:

  1. pervenute dopo la scadenza precedentemente indicata;
  2. mancanti anche di uno solo degli allegati;
  3. i cui allegati siano privi della firma del Titolare – Rappresentante legale della Ditta/Società;
  4. con documento d’identità (che occorre allegare in fotocopia) mancante o privo di validità.

MODALITA’ DI PUBBLICIZZAZIONE

Il presente avviso è pubblicato sul sito web del Ministero della Giustizia nella sezione Amministrazione trasparente - “Bandi di gara e relativi avvisi”.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Resta stabilito che la presentazione della candidatura non genera alcun diritto o automatismo di partecipazione al altre procedure di affidamento, sia di tipo negoziale che pubblico.

Eventuali chiarimenti potranno essere richiesti telefonicamente tel. 0376/946814-813 da lunedì a venerdì dalle ore 8,00 alle ore 14,00 fino a 2 giorni prima della scadenza del termine per la presentazione della manifestazione d’interesse.

Responsabile del procedimento è la dott.ssa Giuseppina Badinelli.

TRATTAMENTO DATI PERSONALI

I dati raccolti saranno trattati esclusivamente nell’ambito del presente procedimento.

Castiglione delle Stiviere (MN), 18 giugno 2021

Il Direttore
Dott.ssa Giuseppina Badinelli

 


DETERMINAZIONE 63

Oggetto: affidamento tramite R.d.O. sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) per la concessione del servizio di somministrazione di bevande calde e fredde e alimenti preconfezionati mediante distributori automatici presso l’Istituto di Istruzione di Castiglione delle Stiviere (MN).

L'anno 2021, il giorno 06 del mese di agosto

VISTO

il DM 25 ottobre 2017 con il quale è stato istituito l’Istituto di Istruzione di Castiglione delle Stiviere quale articolazione territoriale della Direzione Generale della Formazione del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria;

Premesso che:

  • con determinazione n. 54/2021 del Direttore è stato stabilito, per l’affidamento del servizio in oggetto, di procedere ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs. 50/2016, mediante RDO nel MePa previa consultazione di idonei operatori economici, con aggiudicazione mediante il criterio del minor prezzo medio;
  • con il medesimo atto si stabiliva altresì di fare ricorso ad un’indagine esplorativa di mercato (manifestazione d’interesse) al fine di individuare gli operatori economici interessati al servizio in oggetto e:
    1. nel caso di presentazione di un numero di manifestazioni di interesse inferiori a 5 (cinque) di invitare tutti gli operatori economici che abbiano presentato manifestazione d’interesse valida;
    2. nel caso di presentazione di più di 5 (cinque) manifestazioni di interesse di effettuare sorteggio;
    3. nel caso di presentazione di una sola manifestazione d’interesse, di trattare direttamente con l’unico operatore economico interessato.
  • la manifestazione di interesse per il servizio in oggetto è stata pubblicata sul sito del Ministero della Giustizia per 26 (ventisei) giorni consecutivi, indicando come termine ultimo per la presentazione delle domande il giorno 12/07/2021 ore 10,00;
  • che dalle procedure per la constatazione delle n.04 richieste pervenute a mezzo Posta elettronica certificata (PEC), entro il termine ultimo fissato nell’avviso di manifestazione d’interesse, sono pervenute n.4 manifestazioni di interesse e una comunicazione da parte della Ditta Idealservice Srl, (Prot. N° del 12/07/2021), che ha comunicato di non partecipare alla manifestazione di interesse in quanto non si trova nella posizione di redigere un’offerta ponderata.
  • Che si è proceduto all'esame delle istanze pervenute, in ordine cronologico ed entro i termini, dagli operatori economici:
     

N.

Ragione sociale Operatore economico

N°ro Protocollo Assegnato

Data Protocollo Assegnato

1

Molinari SpA

1555

22/06/2021

2

Maestrini & Dolci Srl

1561

23/06/2021

3

Ge.S.A S.p.A

1642

06/07/2021

4

Gruppo Argenta S.p.A a socio unico

1657

07/07/2021

  • valutata l'ammissibilità degli stessi alle successive fasi della procedura secondo quanto previsto dal suddetto avviso pubblico.
  • che in data 16/07/2021 è stata pubblicata la RdO indirizzata alle n.4 Ditte che hanno manifestato interesse;
  • che in data 05/08/2021 si è proceduto all’esame della documentazione amministrativa con esito positivo e con particolare riferimento alle dichiarazioni ex art.80 D. Lgs.50/2016 e alle norme di self cleaning;
  • che in data 05/08/2021, con riferimento all’art.29 del bando di gara, si è proceduto all’esame delle offerte economiche riscontrando quanto segue:
     

dal prospetto comparativo elaborato dall’Amministrazione e calcolato come somma dei singoli prezzi proposti diviso il numero dei prodotti, (arrotondato alla seconda cifra decimale arrotondata all’unità superiore qualora la terza cifra decimale fosse pari o superiore a cinque) si è constatato che l’importo indicato dalla Ditta Molinari spa era errato; dopo verifica, lo stesso veniva, considerato pari ad € 0,459;
 

  • che le migliori offerte delle Ditte:

1. GE.S.A S.P.A Via E. Andolfato, 27 - Milano

2. MOLINARI S.P.A. Strada Antolini, 20 – Parma

erano uguali e si necessitava quindi, ai sensi dell’art.29 del bando di gara, di effettuare una operazione di sorteggio;

  • Fissate le operazioni di sorteggio alle ore 10,30 del giorno 6/8/2021;
  • Verificata la partecipazione di entrambe le Ditte;
  • Verificato che alla presenza della commissione e delle Ditte interessate è stato estratto il nominativo della Ditta GE.S.A S.P.A;
     

VISTO

il D.lgs. n. 50/2016, Codice dei Contratti Pubblici, relativo ai lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/258/UE;

VISTO

il D.lgs 19 aprile 2017 n.56 contenente disposizioni integrative e correttive al D.lgs 18 aprile 2016 n.50;

VISTE

le linee guida dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, redatte ai sensi dell’art. 36 comma 7 del D.lgs 18 aprile 2016 n. 50 (procedure per l’affidamento dei contratti pubblici per importi inferiori alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici);

VISTO

Il Decreto Legge 18 aprile 2019, n. 32, c.d. sblocca cantieri, “Disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l'accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici”, approvato nel Consiglio dei Ministri del 20 marzo 2019, di modifica del Codice degli Appalti al fine del rilancio dei contratti pubblici, da convertire in legge entro il 17 giugno 2019;

VISTA

La Legge 14 giugno 2019, n. 55 pubblicata in G.U. 17/06/2019, n.140, di conversione del suddetto DL n.32 del 18/04/2019;

DETERMINA

di procedere con l’aggiudicazione provvisoria e definitiva del servizio in oggetto alla Ditta GE.S.A S.P.A Via E. Andolfato, 27 - Milano;

 

Il Direttore
Dott.ssa Giuseppina Badinelli