salta al contenuto

Servizio di ristorazione anno 2019 - Istituto penale per i minorenni - BOLOGNA - CIG 7621108147 - Determina di aggiudicazione n. 1/2019

25 gennaio 2019

Dipartimento Giustizia Minorile e di Comunità
Istituto Penale per i Minorenni
Bologna

Prot. n. 000439 del 25/01/2019

Determina n.1/2019

IL DIRETTORE DELL’ISTITUTO PENALE PER I MINORENNI DI  BOLOGNA

 

Oggetto: Determina di aggiudicazione del servizio di ristorazione (vitto ragazzi) presso l’Istituto Penale per i Minorenni di Bologna, riferito al periodo 1 Febbraio 2019 - 31 dicembre 2019. CIG 7621108147
 

VISTA la nota del C.G.M. di Bologna prot. n.007666 del 30/08/2018 di richiesta di autorizzazione inerente le procedure di avvio di gara del servizio vitto per l’anno 2019;

ACQUISITA l’autorizzazione Dipartimentale prot. n. 0043221.U del 05/09/2019 a procedere all’avvio della gara per un importo stimato di 687.552,86 a base d’asta al lordo di ogni opzione di cui € 254.649,21 per l’anno 2019, al netto di oneri IVA e costi DUVRI;

VISTA la determina a contrarre n. 1/18 del 10/10/2018 con cui è stata avviata una procedura aperta di gara ex art.50 del D.lgs 50/2016;

VISTO che il bando è stato pubblicato sito del Ministero della Giustizia – Sezione bandi e gare;

ACQUISITE n. 3 offerte delle seguenti imprese concorrenti: STEFANO srl, Serenissima Ristorazione spa, ELIOR Ristorazione spa;

VISTO il provvedimento prot. n.007368 del 10/12/2018 di nomina della Commissione Giudicatrice;

VISTO il verbale della Commissione giudicatrice del 26/11/2018 (Apertura busta “A”- Verifica documenti amministrativi);

VISTO il provvedimento di esclusione prot.n. 007284 del 05/12/2018 nei confronti della Stefano srl, pubblicato sul sito del Ministero della Giustizia in data 05/12/2018;

VISTO il verbale della Commissione giudicatrice del 05/12/2018 (Apertura busta “B”-Valutazione offerta tecnica);

VISTO il verbale della Commissione giudicatrice del 10/12/2018 (Apertura busta “C”-Valutazione offerta economica) con il seguente esito:

Apertura buste concorrenti
Impresa Concorrente Punteggio
Offerta Tecnica
Punteggio
Offerta Economica
Punteggio Totale
SERENISSIMA Ristorazione spa 52 40 92/100
ELIOR Ristorazione spa 60 16 76/100


CONSIDERATO che in esito alle operazioni di gara la Società SERENISSIMA Ristorazione spa, risulta prima all’esito della valutazione dell’offerta tecnica (52) e dell’offerta economica (40) con un punteggio totale di punti 92/100;

DATO ATTO che le procedure dovranno essere espletate nel rispetto delle disposizioni del d.lgs. 50/2016 agli art. 29 "Principi in materia di trasparenza" e art. 76 "Informazione dei candidati e degli offerenti";

VISTA la regolarità della proposta di aggiudicazione ai sensi dell'art. 32, comma 5, del d.lgs. 50/2016;

CONSIDERATO che le prestazioni non potranno materialmente aver inizio prima del 01/02/2019, salvo ulteriore slittamento, e che il termine resta fissato al 31/12/2019, secondo quanto previsto dall’art. 8 del disciplinare di gara e dall’art. 2 del capitolato di gara, che recitano “L’eventuale slittamento del termine di avvio (ad esempio per il protrarsi delle procedure di gara e di aggiudicazione) non comporterà lo slittamento del termine finale che resta fissato al 31/12/2019, senza che l’Aggiudicatario possa avere nulla a pretendere”;

RICALCOLATE, dato il ridotto periodo, in 7014 le presenze presunte (21 presenze presunte giornaliere * 334 gg dal 01/02/2019 al 31/12/2019);

DETERMINA

  • ai sensi dell'art. 33, comma 1, del d.lgs. 50/2016, di approvare la proposta di aggiudicazione, come risultante dalle operazioni di gara sopra richiamate, relativa alla procedura per l'affidamento del servizio di ristorazione (vitto ragazzi) presso l’Istituto Penale per i Minorenni di Bologna;
  • ai sensi dell'art. 32, comma 5, del d.lgs. 50/2016, di aggiudicare alla ditta Serenissima Ristorazione spa con sede in Viale della Scienza n.26/A ‐ Vicenza ‐ codice fiscale e partita I.V.A. 01617950249, l'appalto riferito al servizio di ristorazione in parola per un costo diaria giornaliera aggiudicato di € 24,39 (pari ad un ribasso del 30,05% sul prezzo a base d’asta);
  • di dare atto che l’importo stimato da impegnare per le prestazioni dal 01/02/2019  (salvo ulteriore slittamento) al 31/12/2019 è pari a € 171.071,46, al netto di IVA (= €24,39*7014 presenze presunte dal 01/02/2019), fermo restando che i pagamenti saranno effettuati esclusivamente in base alle presenze effettive ai sensi degli artt. 13 e 26 del capitolato di gara;
  • di dare atto che l’Amministrazione conserva la facoltà di esercitare le seguenti opzioni, previste dal bando e dal disciplinare di gara (artt. 8 e 9), nei limiti di importo di seguito indicati:

Opzioni
Opzioni Limiti di importo
b. modifiche del contratto durante il periodo di efficacia
(art. 106 comma 1 lettera a) del D.Lgs. 50/2016)
€ 127. 324,61 (max 50% dell’importo originario a base d’asta)
c. aumento o diminuzione delle prestazioni fino a concorrenza del quinto
(art. 106 comma 12 del D.Lgs. 50/2016)
€ 34.214,3 (max 20% dell’importo stimato contrattuale)
d. ripetizione per l’annualità 2020 ex art. 63 comma 5 D.Lgs. 50/2016 € 178.047 (n.7300 presenze presunte annuali * € 24,39)
  • di dare atto che la presente aggiudicazione non equivale ad accettazione dell'offerta e che la stessa diventerà efficace solo al completamento dei controlli sui motivi di esclusione e sui criteri di cui agli artt. 80 e 83 del D.Lgs. 50/2016;
  • di dare atto che il contratto sarà stipulato, ai sensi dell'articolo 32, comma 9, del d.lgs. 50/2016, non prima di trentacinque giorni dall'invio dell'ultima delle comunicazione del provvedimento di aggiudicazione;
  • dispone che il presente decreto sia comunicato entro 5 giorni ai soggetti previsti dall'art. 76, comma 5, del d.lgs. 50/2016 a mezzo posta elettronica certificata ed entro 2 giorni al competente Ufficio Dipartimentale per la successiva pubblicazione sul sito internet del Ministero della Giustizia ‐Sezione bandi e contratti, per gli obblighi previsti dall'art. 29, comma 1 del d.lgs. 50/2016.

Bologna, 25 gennaio 2019

Il Direttore
Alfonso Paggiarino

 

 


Strumenti