salta al contenuto

Realizzazione progetto 'Mediares' nomina commissione - Centro per la giustizia minorile LAZIO, ABRUZZO E MOLISE - CIG ZCF243F45E - Determina n. 29

16 luglio 2018

DIPARTIMENTO PER LA GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITÀ
Centro per la giustizia minorile per il Lazio, l'Abruzzo e il Molise

ROMA

Determina n. 29 del 16 luglio 2018

Procedura negoziata per affidamento del servizio “Realizzazione progetto Mediares con attivazione e funzionamento di un Ufficio di Giustizia Riparativa e Mediazione Penale per l’Abruzzo - Nomina Commissione giudicatrice
Riferimenti atti del Dirigente: Determina n. 27 del 4.07.18

Obiettivi: Nominare la Commissione Giudicatrice per la valutazione delle offerte relative alla procedura di gara in oggetto.

Contenuti in merito:
Premesso che in esecuzione alla Determinazione a Contrarre n.27 del 4.07.18 è stata indetta la procedura di gara per il servizio in oggetto indicato.

Dato atto che la valutazione delle offerte avverrà mediante il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 95 comma 3 del D.Lvo 50/2016 e ss.mm.ii. e che la stessa è affidata ad una Commissione Giudicatrice appositamente costituita.

Essendo scaduto il termine fissato per la presentazione delle offerte alle ore 13.00 del 16/07/2018 , è possibile procedere alla nomina dei commissari ed alla costituzione della commissione giudicatrice ai sensi dell’art. 77 co.7 del D.Lvo 50/2016 e ss.mm.ii.

Tenuto conto che, ai sensi dell’art. 216 comma 12 del D.Lvo 50/2016 , fino all’adozione della disciplina in materia di iscrizione all’albo di cui all’art. 78 del medesimo decreto, la commissione continua ad essere nominata dall'organo della stazione appaltante competente ad effettuare la scelta del soggetto affidatario del contratto, secondo regole di competenza e trasparenza preventivamente individuate da ciascuna stazione appaltante.

Rilevato che i componenti della commissione sono selezionati prioritariamente tra il personale del CGM di Roma e quello dei Servizi facenti capo a al CGM di Roma;

Considerato che i componenti della commissione devono essere esperti nello specifico settore cui afferisce l’oggetto del contratto da affidare e non devono aver svolto né possono svolgere alcun’altra funzione o incarico tecnico amministrativo relativamente al medesimo;

Ritenuto opportuno, in relazione alla tipologia dell’appalto e sulla base della valutazione delle competenze ed esperienze specifiche possedute, di individuare come componenti della commissione giudicatrice il personale facente capo al CGM di Roma di seguito indicato:
Albertantonia ARACU – Direttore USSM L’Aquila
Lidia PENZO – Direttore Area Segreteria/personale CGM Roma
Adelina CATIZONE – Funzionario Prof Servizio Sociale Servizio Tecnico CGM

che la suddetta Commissione non incorre in alcuna delle cause di incompatibilità o di astenzione previste dall'art. 77 del D.Lgs 50/2016 e ss.mm.ii.

Determinazione

In considerazione di quanto esposto si adotta la seguente Decisione:

  1. Nominare, ai sensi dell’art. 77 del D.Lvo 50/2016 e ss.mm.ii., la Commissione giudicatrice per la procedura di affidamento in oggetto indicata, così composta:
    Presidente della Commissione Albertantonia ARACU
    Commissario Lidia PENZO
    Commissario Adelina CATIZONE
  2. Fungerà da Segretario verbalizzante il Contabile Daniele Ventura
  3. Trasmettere il presente atto ai componenti della Commissione;
  4. Pubblicare il presente atto per gli adempimenti di cui all’art. 29 comma 1 del D.Lvo 50/2016 e ss.mm.ii.

Il Dirigente
Fiammetta Trisi