Contributo unificato - Applicazione dell’art. 13, comma 6, d.P.R. n. 115 del 2002 - Cause iscritte presso l’Ufficio del Giudice di Pace - Norma di portata generale

provvedimento 21 agosto 2019
Foglio Informativo n. 2/2020

La disposizione recata nel comma sesto dell’art. 13,  d.P.R. n. 115 del 30 maggio 2002 - secondo cui “Se manca la dichiarazione di cui all'articolo 14, il processo si presume del valore indicato al comma 1, lettera g)...”-, già prevista quale norma di chiusura di tale articolo all’epoca di entrata in vigore del testo unico delle spese di giustizia, deve ritenersi una previsione di carattere generale, applicabile a tutti i tipi di procedimenti e per ogni grado di giudizio indipendentemente dal giudice adito e dalla sua competenza per valore, alla luce di plurimi elementi logici e sistematici militanti per tale portata.