salta al contenuto

Mala vita - prodotti dal carcere

"Mala vita"

Racconti dal carcere a cura di Antonella Bolelli Ferrera - Edito da Rai Eri, Collana: racconti, prigioni, antologie, narrativa moderna e contemporanea (dopo il 1945), servizi sociali, assistenza sociale e criminologia, pp. 334. Anno 2013. Prezzo € 11,00. EAN 9788839715982.

Produttore:

“inVerso” - Associazione per la diffusione della letteratura e della scrittura presso le categorie socialmente svantaggiate.


Note:

Questo libro accoglie venticinque racconti dal carcere scritti dai detenuti che hanno partecipato alla terza edizione del Premio Goliarda Sapienza.

"Sono accompagnati dalle note di lettura di venticinque scrittori, da Giancarlo De Cataldo a Massimo Lugli, da Cinzia Tani a Gloria Satta.

Sono vicende di sgomento e di rabbia, di sofferenza e di rassegnazione, anche di ritrovata chiarezza. Uomini e donne di diversa età, di diversa provenienza, che scontano condanne - alcune per l'intera vita - raccontano le ragioni e i casi che li hanno portati al crimine e alla condanna, denunciano la condizione carceraria spesso disumana.

Sono storie di delitti, di ruberie, di droga, di famiglie smembrate, di figli lasciati bambini. Sono storie generate da una società triste e deforme. Le scritture che ne vengono, tutte col vigore e l'efficacia della confessione e del chiarimento, conducono dentro realtà difficili e complesse. Grazie alla scrittura, ognuno dei venti autori si fa attore e testimone della propria esistenza e per questo, dal chiuso di una cella, chiama e significa la sua libertà." (Elio Pecora)