salta al contenuto

Interpelli per incarichi dirigenziali di livello generale vacanti

aggiornamento: 18 luglio 2019

 


Ai sensi del d.lgs. 15 febbraio 2006, n. 63 recante “Ordinamento della carriera dirigenziale penitenziaria, a norma della legge 27 luglio 2005, n. 154”, del D.M. 7 agosto 2009 recante “Criteri per l’affidamento, il mutamento e la revoca degli incarichi dirigenziali di prima fascia” e del D.P.C.M. 15 giugno 2015, n. 84, recante “Regolamento di riorganizzazione del Ministero della giustizia e riduzione degli uffici dirigenziali e delle dotazioni organiche”, si pubblica l'interpello per incarico dirigenziale di livello generale

Avviso 18 luglio 2019

Posizione dirigenziale di livello generale vacante
Dipartimento Direzione generale Data pubblicazione Data scadenza Annotazioni
Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria Provveditorato regionale dell’amministrazione penitenziaria
per Toscana e Umbria
18 luglio 2019

2 agosto 2019

Posto vacante a breve

Il presente interpello è rivolto ai dirigenti generali penitenziari.
Le domande, debitamente sottoscritte e corredate di curriculum vitæ aggiornato e firmato nonché della dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità dell’incarico, ai sensi del decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, dovranno essere indirizzate esclusivamente al signor Capo di Gabinetto e trasmesse utilizzando una delle seguenti modalità:

Il Capo di Gabinetto
Fulvio Baldi

 


Ai sensi dell’art. 20, comma 10, del C.C.N.L. del personale dirigente – Area 1, del D.M. 7 agosto 2009 recante “Criteri per l’affidamento, il mutamento e la revoca degli incarichi dirigenziali di prima fascia”, e del D.P.C.M. 15 giugno 2015, n. 84, recante “Regolamento di riorganizzazione del Ministero della giustizia e riduzione degli uffici dirigenziali e delle dotazioni organiche”, si pubblica la seguente posizione vacante.

Avvisi 2 luglio 2019
 

Posizione dirigenziale di livello generale vacante
Dipartimento Direzione generale Data pubblicazione Data scadenza Annotazioni
Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria Direzione Generale dei detenuti e del trattamento 2 luglio 2019

 

17 luglio 2019

 

Posto vacante a breve


Sarà tenuta in particolare considerazione la significativa esperienza maturata in materia di esecuzione della pena.

Le domande, corredate di curriculum vitae aggiornato e firmato, nonché della dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità dell’incarico, ai sensi del decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, dovranno essere indirizzate esclusivamente al Signor Capo di Gabinetto e trasmesse utilizzando una delle seguenti modalità:


Il Capo di Gabinetto
Fulvio Baldi

 

►nuovo Avviso 18 luglio 2019 su proroga data scadenza



Ai sensi del d.lgs. 15 febbraio 2006, n. 63 recante “Ordinamento della carriera dirigenziale penitenziaria, a norma della legge 27 luglio 2005, n. 154”, del D.M. 7 agosto 2009 recante “Criteri per l’affidamento, il mutamento e la revoca degli incarichi dirigenziali di prima fascia” e del D.P.C.M. 15 giugno 2015, n. 84, recante “Regolamento di riorganizzazione del Ministero della giustizia e riduzione degli uffici dirigenziali e delle dotazioni organiche”, si pubblica l'interpello per incarico dirigenziale di livello generale

Posizione dirigenziale di livello generale vacante
Dipartimento Direzione generale Data pubblicazione Data scadenza Annotazioni
Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria Provveditorato regionale dell’Amministrazione penitenziaria
per il Piemonte, la Liguria e Valle d'Aosta
2 luglio 2019

17 luglio 2019

prorogata al
2 agosto 2019

Posto vacante a breve

Il presente interpello è rivolto ai dirigenti generali penitenziari.
Le domande, debitamente sottoscritte e corredate di curriculum vitae aggiornato e firmato nonché della dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità dell’incarico, ai sensi del decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, dovranno essere indirizzate esclusivamente al Signor Capo di Gabinetto e trasmesse utilizzando una delle seguenti modalità:

Il Capo di Gabinetto
Fulvio Baldi

 


Ai sensi dell’art. 20, comma 10, del C.C.N.L. del personale dirigente – Area 1, del D.M. 7 agosto 2009 recante “Criteri per l’affidamento, il mutamento e la revoca degli incarichi dirigenziali di prima fascia”, e del D.P.C.M. 15 giugno 2015, n. 84, recante “Regolamento di riorganizzazione del Ministero della giustizia e riduzione degli uffici dirigenziali e delle dotazioni organiche”, si pubblica la seguente posizione vacante.

Avviso 17 giugno 2019

Posizione dirigenziale di livello generale vacante
Dipartimento Direzione generale Data pubblicazione Data scadenza Annotazioni
Dipartimento per gli affari di giustizia Direzione Generale degli affari giuridici e legali 17 giugno 2019

 

2 luglio 2019

 

Posto vacante a breve

Saranno tenuti in particolare considerazione:

  • l’esperienza di carattere ordinamentale;
  • l’esercizio di funzioni giurisdizionali anche presso la Corte di Cassazione;
  • l’attività scientifica;
  • l’esperienza maturata nel settore delle competenze specifiche della Direzione Generale degli affari giuridici e legali.

Le domande, corredate di curriculum vitæ aggiornato e firmato, nonché della dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità dell’incarico, ai sensi del decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, dovranno essere indirizzate esclusivamente al Signor Capo di Gabinetto e trasmesse utilizzando una delle seguenti modalità:

Il Capo di Gabinetto
Fulvio Baldi

 

Ai sensi del d.lgs. 15 febbraio 2006, n. 63 recante “Ordinamento della carriera dirigenziale penitenziaria, a norma della legge 27 luglio 2005, n. 154”, del D.M. 7 agosto 2009 recante “Criteri per l’affidamento, il mutamento e la revoca degli incarichi dirigenziali di prima fascia” e del D.P.C.M. 15 giugno 2015, n. 84, recante “Regolamento di riorganizzazione del Ministero della giustizia e riduzione degli uffici dirigenziali e delle dotazioni organiche”, si pubblica l'interpello per incarico dirigenziale di livello generale

Avviso 7 giugno 2019

Posizione dirigenziale di livello generale vacante
Dipartimento Direzione generale Data pubblicazione Data scadenza Annotazioni
Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria Provveditorato regionale dell’Amministrazione penitenziaria
per la Campania
7 giugno 2019 21 giugno 2019 Posto vacante a breve

Il presente interpello è rivolto ai dirigenti generali penitenziari.
    Le domande, debitamente sottoscritte e corredate di curriculum vitae aggiornato e firmato nonché della dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità dell’incarico, ai sensi del decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, dovranno essere indirizzate esclusivamente al Signor Capo di Gabinetto e trasmesse utilizzando una delle seguenti modalità:

Il Capo di Gabinetto
Fulvio Baldi

 

Ai sensi dell’art. 20, comma 10, del C.C.N.L. del personale dirigente – Area 1, del D.M. 7 agosto 2009 recante “Criteri per l’affidamento, il mutamento e la revoca degli incarichi dirigenziali di prima fascia”, e del D.P.C.M. 15 giugno 2015, n. 84, recante “Regolamento di riorganizzazione del Ministero della giustizia e riduzione degli uffici dirigenziali e delle dotazioni organiche”, si pubblica la seguente posizione vacante.

Avviso 3 giugno 2019

 

Posizione dirigenziale di livello generale vacante
Dipartimento Direzione generale Data pubblicazione Data scadenza Annotazioni

Dipartimento per gli affari di giustizia

Ufficio centrale degli archivi notarili

3 giugno 2019 18 giugno 2019 Posto vacante dal 21 luglio 2019

Le domande, debitamente sottoscritte e corredate di curriculum vitae aggiornato e firmato nonché della dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità dell’incarico, ai sensi del decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, dovranno essere indirizzate esclusivamente al Signor Capo di Gabinetto e trasmesse utilizzando una delle seguenti modalità:

Per interoperabilità

Il Capo di Gabinetto
Fulvio Baldi

 

Ai sensi dell’art. 20, comma 10, del C.C.N.L. del personale dirigente – Area 1, del D.M. 7 agosto 2009 recante “Criteri per l’affidamento, il mutamento e la revoca degli incarichi dirigenziali di prima fascia”, e del D.P.C.M. 15 giugno 2015, n. 84, recante “Regolamento di riorganizzazione del Ministero della giustizia e riduzione degli uffici dirigenziali e delle dotazioni organiche”, si pubblica la seguente posizione vacante.

Avviso 26 aprile 2019

Posizione dirigenziale di livello generale vacante
Dipartimento Direzione generale Data pubblicazione Data scadenza
Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione Generale dei magistrati 26 aprile 2019

 

13 maggio 2019

 


Le domande, corredate di curriculum vitae aggiornato e firmato, dovranno essere indirizzate esclusivamente al Signor Capo di Gabinetto e trasmesse utilizzando una delle seguenti modalità:


 

Ai sensi del d.lgs. 15 febbraio 2006, n. 63 recante “Ordinamento della carriera dirigenziale penitenziaria, a norma della legge 27 luglio 2005, n. 154”, del D.M. 7 agosto 2009 recante “Criteri per l’affidamento, il mutamento e la revoca degli incarichi dirigenziali di prima fascia” e del D.P.C.M. 15 giugno 2015, n. 84, recante “Regolamento di riorganizzazione del Ministero della giustizia e riduzione degli uffici dirigenziali e delle dotazioni organiche”, si pubblicano gli interpelli per incarico dirigenziale di livello generale

Avvisi 11 gennaio 2019
 

Posizione dirigenziale di livello generale vacante
Dipartimento Direzione generale Data pubblicazione Data scadenza Annotazioni
Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria Provveditorato regionale dell’Amministrazione penitenziaria
per la Sardegna
11 gennaio 2019 28 gennaio 2019 Posto vacante dal 13 gennaio 2019

Gli interpelli sono rivolti ai dirigenti generali penitenziari.

Gli interessati dovranno presentare singola domanda per ogni posto vacante per il quale intendano concorrere.

La domanda, corredata di curriculum vitae aggiornato e firmato e di dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità dell’incarico, ai sensi del d.lgs. 39/2013, dovrà essere indirizzata esclusivamente al Signor Capo di Gabinetto e trasmessa utilizzando una delle seguenti modalità:

Il Capo di Gabinetto
Fulvio Baldi