salta al contenuto

Hai cercato:
  • ministero:  amministrazione penitenziaria (old)  Annulla la faccetta selezionata
  • argomento:  costi della giustizia  Annulla la faccetta selezionata

Torna indietro

Costo medio giornaliero per detenuto - Anni 2001-2013

9 ottobre 2013

Costo medio giornaliero per detenuto - Anni 2001-2013 (Cliccare per ingrandire)  

Costo medio giornaliero del detenuto per macroaggregato di spesa
Anni 2001 - 2013

Anni Denominazione Macroaggregato di Spesa
Costo per il personale
Denominazione Macroaggregato di Spesa
Costo di funzionamento (beni e servizi + informatica di servizio)
Denominazione Macroaggregato di Spesa
Costo del mantenimento
Denominazione Macroaggregato di Spesa
Investimenti
Debiti pregressi per beni e servizi Debiti pregressi per mantenimento detenuti Totale
(Costo medio giornaliero per singolo detenuto)
Totale comprensivo dei debiti pregressi
2001 (54.895 detenuti) 99,98 5,24 17,92 8,76     131,90 131,90
2002 (55.670 detenuti) 95,92 4,74 18,36 7,69     126,71 126,71
2003 (56.081 detenuti) 102,55 4,37 18,10 7,59     132,61 132,61
2004 (56.500 detenuti) 102,15 4,08 18,98 6,46     131,67 131,67
2005 (58.817 detenuti) 100,84 3,39 18,34 2,37     124,94 124,94
2006 (51.748 detenuti) 123,41 4,21 21,19 6,03     154,84 154,84
2007 (44.587 detenuti) 149,15 6,00 26,83 8,23     190,21 190,21
2008 (54.789 detenuti) 121,40 4,76 18,04 7,85     152,05 152,05
2009 (63.095 detenuti) 99,68 3,19 10,86 7,22 1,06 6,96 120,95 128,97
2010 (67.820 detenuti) 97,20 5,58 7,78 6,11     116,67 116,67
2011 (67.405 detenuti) 99,42 6,51 7,00 6,08 4,74   119,01 123,75
2012 (66. 449 detenuti) 104,68 7,70 8,56 3,79 3,17   124,73 127,90
2013 (65.889 detenuti) 101,69 5,93 9,26 6,90 1,18   123,78 124,96

Nota metodologica
Il costo medio del detenuto è convenzionalmente calcolato dividendo le risorse finanziarie del bilancio accertate a consuntivo per la presenza media accertata a fine anno (media delle presenze rilevate nei dodici mesi, nell’ultimo giorno del mese) e ulteriormente divise per 365 giorni. Per il 2013 gli elementi di calcolo (risorse finanziarie e presenza media detenuti) sono quelli accertati al 30 giugno. Nell’ambito delle risorse complessive del bilancio, vengono specificate le quote riferibili ai seguenti macro-aggregati:

  1. spese per l’acquisizione di beni e di servizi (rimborsi per le trasferte del personale, formazione del personale, manutenzione ordinaria degli immobili, locazioni, noleggio ed esercizio dei mezzi di trasporto, utenze e spese di riscaldamento degli uffici diversi dagli istituti penitenziari);
  2. spese per l’informatica di servizio (dal 2009 comprende le spese per l’istituendo laboratorio centrale del DNA);
  3. spesa per il personale (trattamento economico fondamentale ed accessorio, contribuzione previdenziale, vestiario e armamento, mensa di servizio, buoni pasto ed altro);
  4. mantenimento, assistenza, rieducazione e trasporto detenuti (dall’ottobre 2008 le funzioni relative all’assistenza sanitaria negli istituti ubicati nelle regioni a statuto ordinario sono state trasferite al Servizio sanitario nazionale, mentre rimangono tuttora a carico dell’Amministrazione penitenziaria le corrispondenti funzioni e costi negli istituti ubicati nelle regioni a statuto speciale e nelle province autonome);
  5. spese di investimento (edilizia penitenziaria; acquisizione di mezzi di trasporto, di beni, macchine ed attrezzature, servizio delle industrie penitenziarie e delle colonie agricole).

Fonte: Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria » Direzione generale per il bilancio e della contabilità » Ufficio formazione e gestione del bilancio