salta al contenuto

Hai cercato:
  • ministero:  amministrazione penitenziaria (old)  Annulla la faccetta selezionata

Torna indietro

Detenuti presenti - aggiornamento al 31 maggio 2019

31 maggio 2019

Detenuti presenti e capienza regolamentare degli istituti penitenziari per regione di detenzione
Situazione al 31 maggio 2019
Regione
di
detenzione
Numero
Istituti
Capienza
Regolamentare
(*)
Detenuti
Presenti
di cui
Stranieri
Detenuti presenti
in semilibertà (**)
Totale Donne Totale Stranieri
ABRUZZO 8 1.645 2.000 95 359 20 1
BASILICATA 3 413 464 20 51 3 0
CALABRIA 12 2.734 2.913 58 672 22 0
CAMPANIA 15 6.131 7.841 395 1.024 212 3
EMILIA ROMAGNA 10 2.795 3.631 148 1.881 72 26
FRIULI VENEZIA GIULIA 5 480 653 28 270 22 4
LAZIO 14 5.254 6.520 434 2.530 60 7
LIGURIA 6 1.131 1.509 77 791 31 6
LOMBARDIA 18 6.199 8.610 458 3.737 105 19
MARCHE 7 897 890 25 283 21 0
MOLISE 3 270 414 0 127 4 1
PIEMONTE 13 3.972 4.592 181 2.090 72 22
PUGLIA 11 2.319 3.743 174 474 80 2
SARDEGNA 10 2.706 2.190 38 683 33 1
SICILIA 23 6.484 6.480 196 1.109 100 4
TOSCANA 16 3.145 3.523 111 1.786 105 22
TRENTINO ALTO ADIGE 2 506 414 23 283 8 5
UMBRIA 4 1.324 1.407 58 544 10 3
VALLE D'AOSTA 1 181 224 0 153 0 0
VENETO 9 1.942 2.458 129 1.430 31 12
Totale nazionale 190 50.528 60.476 2.648 20.277 1.011 138

(*) I posti sono calcolati sulla base del criterio di 9 mq per singolo detenuto + 5 mq per gli altri, lo stesso per cui in Italia viene concessa l’abitabilità alle abitazioni, più favorevole rispetto ai 6 mq + 4 stabiliti dal CPT + servizi sanitari. Il dato sulla capienza non tiene conto di eventuali situazioni transitorie che comportano scostamenti temporanei dal valore indicato.

(**) I detenuti presenti in semilibertà sono compresi nel totale dei detenuti presenti.

  Fonte: Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria - Ufficio del Capo del Dipartimento - Sezione Statistica

 

 

Detenuti presenti per posizione giuridica
Situazione al 31 maggio 2019
Regione
di
detenzione
In attesa di
primo
giudizio
Condannati non definitivi Condannati
definitivi
Internati
in case
lavoro,
colonie
agricole,
altro
Da
impostare
(**)
Totale
Appellanti Ricorrenti Misti (*) Totale
condannati
non definitivi
Detenuti Italiani + Stranieri
ABRUZZO 189 63 73 39 175 1.519 117 0 2.000
BASILICATA 78 22 28 12 62 324 0 0 464
CALABRIA 552 313 167 56 536 1.822 1 2 2.913
CAMPANIA 1.524 777 578 257 1.612 4.683 12 10 7.841
EMILIA ROMAGNA 432 217 203 60 480 2.643 71 5 3.631
FRIULI VENEZIA GIULIA 141 70 32 19 121 385 6 0 653
LAZIO 1.107 721 480 136 1.337 4.057 9 10 6.520
LIGURIA 221 104 96 22 222 1.059 2 5 1.509
LOMBARDIA 1.207 713 495 95 1.303 6.088 4 8 8.610
MARCHE 162 62 43 17 122 605 0 1 890
MOLISE 34 18 17 6 41 338 0 1 414
PIEMONTE 617 264 250 48 562 3.372 34 7 4.592
PUGLIA 777 297 183 104 584 2.367 4 11 3.743
SARDEGNA 250 71 77 32 180 1.734 26 0 2.190
SICILIA 1.310 656 341 150 1.147 4.001 19 3 6.480
TOSCANA 468 233 149 44 426 2.626 2 1 3.523
TRENTINO ALTO ADIGE 70 21 16 4 41 303 0 0 414
UMBRIA 148 78 71 26 175 1.084 0 0 1.407
VALLE D'AOSTA 8 13 28 3 44 172 0 0 224
VENETO 362 159 129 21 309 1.778 7 2 2.458
Totale detenuti
Italiani + Stranieri
9.657 4.872 3.456 1.151 9.479 40.960 314 66 60.476
Detenuti Stranieri
ABRUZZO 49 12 19 6 37 254 19 0 359
BASILICATA 16 2 6 0 8 27 0 0 51
CALABRIA 73 80 69 5 154 444 1 0 672
CAMPANIA 215 148 84 14 246 560 1 2 1.024
EMILIA ROMAGNA 261 142 140 32 314 1.288 17 1 1.881
FRIULI VENEZIA GIULIA 88 33 14 2 49 133 0 0 270
LAZIO 446 392 253 36 681 1.396 1 6 2.530
LIGURIA 120 66 68 13 147 522 1 1 791
LOMBARDIA 646 404 264 43 711 2.374 1 5 3.737
MARCHE 75 31 27 4 62 146 0 0 283
MOLISE 8 7 7 0 14 105 0 0 127
PIEMONTE 309 134 154 15 303 1.461 12 5 2.090
PUGLIA 151 78 31 9 118 203 0 2 474
SARDEGNA 68 17 36 6 59 547 9 0 683
SICILIA 272 145 78 8 231 601 4 1 1.109
TOSCANA 331 164 104 26 294 1.160 0 1 1.786
TRENTINO ALTO ADIGE 50 14 11 4 29 204 0 0 283
UMBRIA 69 29 36 2 67 408 0 0 544
VALLE D'AOSTA 6 7 21 2 30 117 0 0 153
VENETO 248 125 85 15 225 954 2 1 1.430
Totale 3.501 2.030 1.507 242 3.779 12.904 68 25 20.277


(*) Nella categoria “misti” confluiscono i detenuti imputati con a carico più fatti, ciascuno dei quali con il relativo stato giuridico, purché senza nessuna condanna definitiva.

(**) La categoria “da impostare” si riferisce ad una situazione transitoria. E' infatti relativa a quei soggetti per i quali è momentaneamente impossibile inserire nell'archivio informatico lo stato giuridico, in quanto non sono ancora disponibili tutti gli atti ufficiali necessari.

 Fonte: Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria - Ufficio del Capo del Dipartimento - Sezione Statistica