salta al contenuto

Hai cercato:
  • periodo di riferimento2015 > giugno  Annulla la faccetta selezionata
  • territorio:  regioni  Annulla la faccetta selezionata
  • territorio:  territorio nazionale  Annulla la faccetta selezionata

Torna indietro

Detenuti per tipologia di reato - 30 giugno 2015

30 giugno 2015

Detenuti presenti per tipologia di reato (*)
Situazione al 30 Giugno 2015
Tipologia di reato Donne Uomini Totale
Detenuti Italiani + Stranieri
Associazione di stampo mafioso (416bis) 146 6.877 7.023
Legge droga 748 17.564 18.312
Legge armi 112 9.976 10.088
Ordine pubblico 92 2.989 3.081
Contro il patrimonio 1.068 28.974 30.042
Prostituzione 98 740 838
Contro la pubblica amministrazione 129 6.743 6.872
Incolumità pubblica 25 1.458 1.483
Fede pubblica 181 4.203 4.384
Moralità pubblica 6 168 174
Contro la famiglia 69 1.847 1.916
Contro la persona 679 20.883 21.562
Contro la personalità dello stato 11 106 117
Contro l'amministrazione della giustizia 282 5.744 6.026
Economia pubblica 12 721 733
Contravvenzioni 77 3.822 3.899
Legge stranieri (**) 46 1.360 1.406
Contro il sent.to e la pietà dei defunti 37 1.073 1.110
Altri reati 73 2.793 2.866
Detenuti Stranieri
Associazione di stampo mafioso (416bis) 7 94 101
Legge droga 265 6.090 6.355
Legge armi 8 902 910
Ordine pubblico 54 826 880
Contro il patrimonio 358 7.762 8.120
Prostituzione 88 557 645
Contro la pubblica amministrazione 46 2.401 2.447
Incolumità pubblica 3 159 162
Fede pubblica 63 1.472 1.535
Moralità pubblica 2 54 56
Contro la famiglia 22 490 512
Contro la persona 255 6.281 6.536
Contro la personalità dello stato 1 32 33
Contro l'amministrazione della giustizia 74 848 922
Economia pubblica 1 12 13
Contravvenzioni 17 593 610
Legge stranieri (**) 42 1.239 1.281
Contro il sent.to e la pietà dei defunti 9 85 94
Altri reati 8 179 187

(*): La numerosità indicata per ogni categoria di reato corrisponde esattamente al numero di soggetti coinvolti. Nel caso in cui ad un soggetto siano ascritti reati appartenenti a categorie diverse egli viene conteggiato all'interno di ognuna di esse. Ne consegue che ogni categoria deve essere considerata a sé stante e non risulta corretto sommare le frequenze.

 (**) Non risultano attualmente ristretti detenuti con ascritto esclusivamente il reato di cui all'art. 14 del T. U. 286/98.

 

Fonte: Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria - Ufficio per lo sviluppo e la gestione del sistema informativo automatizzato - sezione statistica