salta al contenuto

Hai cercato:
  • periodo di riferimento:  2012  Annulla la faccetta selezionata

Torna indietro

Detenuti presenti - aggiornamento al 30 novembre 2012

30 novembre 2012

Detenuti presenti e capienza regolamentare degli istituti penitenziari per regione di detenzione
situazione al 30 novembre 2012
regione
di
detenzione
numero
istituti

capienza
regolamentare

(*)

detenuti
presenti
di cui
stranieri
detenuti presenti
in semilibertà (**)
totale donne totale stranieri
Abruzzo 8 1.520 1.893 74 304 16 2
Basilicata 3 441 434 22 55 4 0
Calabria 12 2.151 3.023 65 523 16 0
Campania 17 5.794 8.278 367 979 212 3
Emilia Romagna 13 2.464 3.480 138 1.772 39 9
Friuli Venezia Giulia 5 548 883 32 525 17 4
Lazio 14 4.834 7.074 477 2.860 85 12
Liguria 7 1.088 1.870 68 1.076 34 7
Lombardia 19 6.051 9.528 598 4.127 77 6
Marche 7 777 1.213 30 547 11 1
Molise 3 391 473 0 54 2 0
Piemonte 13 3.679 4.948 172 2.470 40 9
Puglia 11 2.459 4.308 213 798 91 2
Sardegna 12 2.257 2.139 45 918 22 0
Sicilia 27 5.555 7.198 180 1.373 88 5
Toscana 18 3.261 4.201 162 2.291 81 22
Trentino Alto Adige 2 280 425 19 298 9 2
Umbria 4 1.332 1.628 67 709 18 1
Valle d'Aosta 1 181 279 0 194 0 0
Veneto 10 1.985 3.254 147 1.924 36 6
totale nazionale 206 47.048 66.529 2.876 23.797 898 91

 (*) Il dato sulla capienza non tiene conto di eventuali situazioni transitorie che comportano scostamenti temporanei dal valore indicato.

(**) I detenuti presenti in semilibertà sono compresi nel totale dei detenuti presenti.

 Fonte: Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria - Ufficio per lo sviluppo e la gestione del sistema informativo automatizzato statistica ed automazione di supporto dipartimentale - Sezione Statistica

 

Detenuti presenti per posizione giuridica
situazione al 30 novembre 2012
regione
di
detenzione
imputati condannati
definitivi
internati da
impostare
(**)
totale
attesa di
primo
giudizio
appellanti ricorrenti misto (*) totale
imputati
detenuti italiani + stranieri
Abruzzo 199 107 91 66 463 1.259 167 4 1.893
Basilicata 51 29 18 12 110 324 0 0 434
Calabria 874 341 178 108 1.501 1.514 2 6 3.023
Campania 2.138 1.073 549 407 4.167 3.808 254 49 8.278
Emilia Romagna 648 461 245 65 1.419 1.853 208 0 3.480
Friuli Venezia Giulia 150 86 48 11 295 588 0 0 883
Lazio 1.417 1.146 488 154 3.205 3.847 2 20 7.074
Liguria 475 187 163 25 850 1.016 0 4 1.870
Lombardia 1.912 995 828 176 3.911 5.346 271 0 9.528
Marche 227 97 128 26 478 733 0 2 1.213
Molise 24 18 32 13 87 385 0 1 473
Piemonte 751 527 399 70 1.747 3.194 2 5 4.948
Puglia 1.081 359 298 129 1.867 2.435 3 3 4.308
Sardegna 207 111 134 14 466 1.657 16 0 2.139
Sicilia 1.455 693 469 177 2.794 4.175 227 2 7.198
Toscana 619 437 271 75 1.402 2.698 100 1 4.201
Trentino Alto Adige 78 24 36 2 140 285 0 0 425
Umbria 202 72 102 27 403 1.225 0 0 1.628
Valle d'Aosta 12 6 26 2 46 233 0 0 279
Veneto 642 260 157 38 1.097 2.114 37 6 3.254
totale detenuti
italiani + stranieri
13.162 7.029 4.660 1.597 26.448 38.689 1.289 103 66.529
detenuti stranieri
Abruzzo 60 31 21 8 120 172 12 0 304
Basilicata 9 3 1 0 13 42 0 0 55
Calabria 114 45 34 2 195 324 1 3 523
Campania 305 176 75 16 572 369 33 5 979
Emilia Romagna 422 326 155 25 928 799 45 0 1.772
Friuli Venezia Giulia 89 57 32 7 185 340 0 0 525
Lazio 682 650 223 21 1.576 1.277 0 7 2.860
Liguria 327 124 121 15 587 487 0 2 1.076
Lombardia 1.007 549 514 63 2.133 1.957 37 0 4.127
Marche 142 55 87 8 292 253 0 2 547
Molise 3 9 2 1 15 39 0 0 54
Piemonte 366 301 275 23 965 1.504 0 1 2.470
Puglia 243 98 88 9 438 359 0 1 798
Sardegna 56 24 72 2 154 762 2 0 918
Sicilia 306 97 76 13 492 862 19 0 1.373
Toscana 436 330 204 36 1.006 1.267 18 0 2.291
Trentino Alto Adige 63 17 33 2 115 183 0 0 298
Umbria 152 44 56 7 259 450 0 0 709
Valle d'Aosta 7 6 21 2 36 158 0 0 194
Veneto 476 178 109 23 786 1.134 1 3 1.924
totale detenuti
stranieri
5.265 3.120 2.199 283 10.867 12.738 168 24 23.797

  (*) Nota: Nella categoria “misto” confluiscono i detenuti imputati con a carico più fatti, ciascuno dei quali con il relativo stato giuridico, purché senza nessuna condanna definitiva.

(**) Nota: La categoria “da impostare” si riferisce ad una situazione transitoria. E' infatti relativa a quei soggetti per i quali è momentaneamente impossibile inserire nell'archivio informatico lo stato giuridico, in quanto non sono ancora disponibili tutti gli atti ufficiali necessari.

Fonte: Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria - Ufficio per lo sviluppo e la gestione del sistema informativo automatizzato statistica ed automazione di supporto dipartimentale - Sezione Statistica