Hai cercato:
  • periodo di riferimento:  2009  Annulla la faccetta selezionata
  • periodo di riferimento:  2007  Annulla la faccetta selezionata
  • tipo di documento:  statistica  Annulla la faccetta selezionata

Torna indietro

Certificati prodotti dal casellario giudiziale - Anni 2004 - 2019

9 luglio 2020

Rilevazione annuale curata dall’Ufficio III della Direzione Generale della Giustizia Penale.
Il Ministero della Giustizia attraverso il servizio del Casellario giudiziale (D.P.R. 313/2002) assolve una funzione certificativa in materia penale, civile e amministrativa in favore degli organi aventi giurisdizione penale, delle pubbliche amministrazioni e degli enti incaricati di pubblici servizi e di tutti i soggetti interessati.

Il sistema informativo automatizzato del Casellario Giudiziale assicura:

  • il rilascio del certificato o della visura richiesto dalla persona o dall’ente interessato presso gli sportelli degli Uffici Locali del casellario giudiziale istituiti presso le Procure della Repubblica;
  • il rilascio di certificati per la pubblica amministrazione in forma massiva presso gli sportelli degli Uffici Locali del casellario giudiziale istituiti presso le Procure della Repubblica o attraverso il sistema CERPA(certificati pubbliche amministrazioni);
  • la consultazione diretta all’Autorità Giudiziaria.
     
Andamento della produzione dei certificati
 
Anno Totale certificati
2004 7.101.189
2005 11.541.892
2006 12.752.174
2007 14.788.746
2008 16.293.042
2009 9.424.905
2010 7.722.675
2011 7.268.333
2012 7.372.163
2013 7.786.676
2014 7.874.661
2015 7.905.005
2016 9.336.161
2017 9.830.948
2018 10.679.505
2019 11.416.663


Nota Metodologica

I dati si riferiscono alle richieste che pervengono al Sistema Informativo del Casellario:
  • dalle autorità giudiziarie e dalle pubbliche amministrazioni, direttamente tramite consultazione del sistema;
  • dai privati e dalle pubbliche amministrazioni, su tutto il territorio nazionale, mediante gli sportelli degli Uffici Locali del casellario giudiziale costituiti presso le Procure della Repubblica.

Le pubbliche amministrazioni e i gestori di pubblici servizi che richiedono un numero elevato di certificati possono effettuare richieste cd. massive presso i casellari locali o mediante il sistema CERPA(certificati pubblica amministrazione): il sistema elabora liste di nominativi contenute in un file con formato predefinito e restituisce i relativi certificati.

Il 26 ottobre 2019 è entrato in vigore il decreto legislativo 2 ottobre 2018, n. 122, recante la revisione organica della disciplina del casellario giudiziale. E’ stata al riguardo emanata dal Direttore Generale della Giustizia Penale in data 25 ottobre 2019 apposita circolare relativa alle modifiche normative introdotte, sono stati aggiornati le schede informative e i moduli di richiesta dei certificati, inerenti la materia del casellario, pubblicati sul sito del Ministero della Giustizia.

Con riferimento ai dati statistici, sono stati abrogati i certificati di cui all’art 25 e 26 del T.U. e modificati i certificati per la pubblica amministrazione. La tabella verrà aggiornata a partire dal 2020.