salta al contenuto

Detenuti per tipologia di reato - 31 dicembre 2017

31 dicembre 2017

Detenuti presenti per tipologia di reato (*)
Situazione al 31 Dicembre 2017
Tipologia di reato Donne Uomini Totale
Detenuti Italiani + Stranieri
Associazione di stampo mafioso (416bis) 134 6.972 7.106
TU stupefacenti 730 19.063 19.793
Legge armi 110 9.841 9.951
Ordine pubblico 119 2.942 3.061
Contro il patrimonio 1.227 31.109 32.336
Prostituzione 97 606 703
Contro la pubblica amministrazione 189 7.838 8.027
Incolumità pubblica 19 1.495 1.514
Fede pubblica 200 4.446 4.646
Moralità pubblica 4 100 104
Contro la famiglia 89 2.535 2.624
Contro la persona 825 22.175 23.000
Contro la personalità dello stato 10 135 145
Contro l'amministrazione della giustizia 313 6.482 6.795
Economia pubblica 23 826 849
Contravvenzioni 84 3.877 3.961
TU immigrazione (**) 85 1.583 1.668
Contro il sent.to e la pietà dei defunti 41 1.024 1.065
Altri reati 69 2.636 2.705
Detenuti Stranieri
Associazione di stampo mafioso (416bis) 6 82 88
TU stupefacenti 266 7.164 7.430
Legge armi 7 832 839
Ordine pubblico 72 847 919
Contro il patrimonio 406 8.816 9.222
Prostituzione 86 452 538
Contro la pubblica amministrazione 50 3.011 3.061
Incolumità pubblica 1 157 158
Fede pubblica 55 1.575 1.630
Moralità pubblica 2 38 40
Contro la famiglia 23 648 671
Contro la persona 318 6.833 7.151
Contro la personalità dello stato 1 55 56
Contro l'amministrazione della giustizia 80 1.116 1.196
Economia pubblica 1 18 19
Contravvenzioni 25 652 677
TU immigrazione (**) 78 1.452 1.530
Contro il sent.to e la pietà dei defunti 9 93 102
Altri reati 13 184 197

(*): La numerosità indicata per ogni categoria di reato corrisponde esattamente al numero di soggetti coinvolti. Nel caso in cui ad un soggetto siano ascritti reati appartenenti a categorie diverse egli viene conteggiato all'interno di ognuna di esse. Ne consegue che ogni categoria deve essere considerata a sé stante e non risulta corretto sommare le frequenze.

 (**) Non risultano attualmente ristretti detenuti con ascritto esclusivamente il reato di cui all'art. 14 del T. U. 286/98.

 

Fonte: Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria - Ufficio del Capo del Dipartimento - Sezione Statistica