salta al contenuto

Detenuti presenti - aggiornamento al 31 luglio 2020

31 luglio 2020

Detenuti presenti e capienza regolamentare degli istituti penitenziari per regione di detenzione
Situazione al 31 luglio 2020
Regione
di
detenzione
Numero
Istituti
Capienza
Regolamentare
(*)
Detenuti
Presenti
di cui
Stranieri
Detenuti presenti
in semilibertà (**)
Totale Donne Totale Stranieri
ABRUZZO 8 1.655 1.742 62 307 20 1
BASILICATA 3 407 382 0 47 1 0
CALABRIA 12 2.710 2.684 61 494 18 0
CAMPANIA 15 6.035 6.424 303 875 135 2
EMILIA ROMAGNA 10 2.995 3.021 119 1.458 68 12
FRIULI VENEZIA GIULIA 5 464 600 23 212 11 1
LAZIO 14 5.212 5.779 368 2.217 50 5
LIGURIA 6 1.118 1.408 69 748 34 10
LOMBARDIA 18 6.156 7.418 372 3.242 76 13
MARCHE 6 846 891 23 314 17 7
MOLISE 3 268 387 0 131 5 0
PIEMONTE 13 3.938 4.183 142 1.696 62 14
PUGLIA 11 2.683 3.413 175 468 58 3
SARDEGNA 10 2.611 2.026 37 562 30 0
SICILIA 23 6.446 5.896 186 1.104 92 3
TOSCANA 16 3.099 3.203 114 1.597 98 23
TRENTINO ALTO ADIGE 2 497 377 23 238 4 3
UMBRIA 4 1.322 1.356 50 424 3 0
VALLE D'AOSTA 1 177 171 0 117 1 0
VENETO 9 1.919 2.258 121 1.197 17 2
Totale 189 50.558 53.619 2.248 17.448 800 99

(*) I posti sono calcolati sulla base del criterio di 9 mq per singolo detenuto + 5 mq per gli altri, lo stesso per cui in Italia viene concessa l’abitabilità alle abitazioni, più favorevole rispetto ai 6 mq + 4 stabiliti dal CPT + servizi sanitari. Il dato sulla capienza non tiene conto di eventuali situazioni transitorie che comportano scostamenti temporanei dal valore indicato.

(**) I detenuti presenti in semilibertà sono compresi nel totale dei detenuti presenti.

 

Detenuti presenti per posizione giuridica
Situazione al 31 luglio 2020
Regione
di
detenzione
In attesa di
primo
giudizio
Condannati non definitivi Condannati
definitivi
Internati
in case
lavoro,
colonie
agricole,
altro
Da
impostare
(**)
Totale
Appellanti Ricorrenti Misti (*) Totale
condannati
non definitivi
Detenuti Italiani + Stranieri
ABRUZZO 178 81 76 40 197 1.281 85 1 1.742
BASILICATA 90 16 25 9 50 242 0 0 382
CALABRIA 563 244 169 54 467 1.652 1 1 2.684
CAMPANIA 1.259 586 563 204 1.353 3.761 37 14 6.424
EMILIA ROMAGNA 377 184 147 36 367 2.230 46 1 3.021
FRIULI VENEZIA GIULIA 148 71 31 22 124 325 3 0 600
LAZIO 1.103 502 466 123 1.091 3.553 19 13 5.779
LIGURIA 288 87 66 14 167 953 0 0 1.408
LOMBARDIA 1.060 551 458 83 1.092 5.256 10 0 7.418
MARCHE 149 62 52 18 132 610 0 0 891
MOLISE 33 8 28 7 43 311 0 0 387
PIEMONTE 559 224 192 43 459 3.106 57 2 4.183
PUGLIA 710 253 221 86 560 2.137 6 0 3.413
SARDEGNA 243 106 64 26 196 1.570 16 1 2.026
SICILIA 1.182 622 479 169 1.270 3.408 35 1 5.896
TOSCANA 399 207 172 32 411 2.390 1 2 3.203
TRENTINO ALTO ADIGE 62 36 22 1 59 256 0 0 377
UMBRIA 181 77 60 38 175 998 2 0 1.356
VALLE D'AOSTA 7 2 20 0 22 142 0 0 171
VENETO 313 145 133 20 298 1.644 3 0 2.258
Totale 8.904 4.064 3.444 1.025 8.533 35.825 321 36 53.619
Detenuti Stranieri
ABRUZZO 41 14 19 0 33 212 20 1 307
BASILICATA 19 2 2 1 5 23 0 0 47
CALABRIA 55 59 60 6 125 313 1 0 494
CAMPANIA 172 86 114 20 220 478 4 1 875
EMILIA ROMAGNA 231 118 98 12 228 990 9 0 1.458
FRIULI VENEZIA GIULIA 58 33 9 5 47 107 0 0 212
LAZIO 415 244 237 26 507 1.279 11 5 2.217
LIGURIA 161 46 38 8 92 495 0 0 748
LOMBARDIA 489 282 263 30 575 2.173 5 0 3.242
MARCHE 61 27 28 3 58 195 0 0 314
MOLISE 8 3 13 1 17 106 0 0 131
PIEMONTE 300 104 91 11 206 1.173 15 2 1.696
PUGLIA 138 57 61 8 126 203 1 0 468
SARDEGNA 37 20 17 1 38 485 2 0 562
SICILIA 250 137 98 7 242 603 8 1 1.104
TOSCANA 277 141 120 16 277 1.042 0 1 1.597
TRENTINO ALTO ADIGE 35 24 15 1 40 163 0 0 238
UMBRIA 50 18 20 5 43 330 1 0 424
VALLE D'AOSTA 4 1 16 0 17 96 0 0 117
VENETO 160 101 92 11 204 833 0 0 1.197
Totale 2.961 1.517 1.411 172 3.100 11.299 77 11 17.448

(*) Nella categoria “misti” confluiscono i detenuti imputati con a carico più fatti, ciascuno dei quali con il relativo stato giuridico, purché senza nessuna condanna definitiva.

(**) La categoria “da impostare” si riferisce ad una situazione transitoria. E' infatti relativa a quei soggetti per i quali è momentaneamente impossibile inserire nell'archivio informatico lo stato giuridico, in quanto non sono ancora disponibili tutti gli atti ufficiali necessari. 

Fonte: Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria - Ufficio del Capo del Dipartimento - Sezione Statistica