salta al contenuto

Hai cercato:
  • argomento:  minori  Annulla la faccetta selezionata

Torna indietro

Nuove prospettive nella tutela del minore: il progetto CURE e gli altri strumenti internazionali (2011)

copertina "Nuove prospettive nella tutela del minore: il progetto CURE e gli altri strumenti internazionali"

Nuove prospettive nella tutela del minore: il progetto CURE e gli altri strumenti internazionali, raccolta di strumenti internazionali in tema di tutela dei minori, nasce dalla partecipazione del Ministero della giustizia, in qualità di partner, al progetto CURE.
CURE è l’acronimo di  Children in the Union – Rights and Empowerment  [I minori nell’Unione – diritti e empowerment]. Il nome del progetto sta ad indicare che esso comprende sia lo status giuridico delle vittime minori che l’espressione pratica dei loro diritti, anche attraverso le buone prassi che si consolidano a tutela degli interessi dei minori. Il progetto è finanziato dal programma ISEC  dell’Unione Europea e gestito dalla Crime Victim Compensation and Support Authority [Autorità per il Sostegno e il Risarcimento alle Vittime di Reato] della Svezia.  
La pubblicazione è a cura delle dott.sse Emilia De Bellis e Nicoletta Marini, Ufficio II della Direzione generale del contenzioso e dei diritti umani.


Allegati