salta al contenuto

Hai cercato:
  • argomento:  lavoro  Annulla la faccetta selezionata

Torna indietro

Progetto DIALOGOS - Pubblico e privato per lo sviluppo dell'impresa sociale - Scheda di sintesi

Nucleo Permanente Progetti Fondo Sociale Europeo
Progetto nazionale

 
Soggetto referente: Cooperativa Sociale LARISO a r.l.
lariso@tiscali.it
Chi partecipa nell'ambito dell'Amministrazione penitenziaria: C.C.Nuoro
Tipologia di partecipazione: Partner di rete
Altri partner: Amministrazione provinciale di Nuoro
Amministrazione provinciale di Oristano
Associazione degli industriali della provincia di Nuoro
Associazione degli industriali della provincia di Oristano
Azienda sanitaria locale n.3
Comune di Nuoro
Fondazione CUOA
IX Comunità montana del Nuorese
Lega nazionale delle cooperative e mutue - Comitato territoriale di Nuoro
Target progetto: ex detenuti coinvolti nella costituzione di imprese sociali
Durata progetto: luglio 2005 - dicembre 2007

Obiettivi del progetto nazionale:

L'intervento intende affrontare tre ordini di problemi generali, relativi all'economia sociale, individuati nel territorio della Provincia di Nuoro e della Provincia di Oristano: forti difficoltà di creazione e di sostenibilità delle imprese sociali; debolezza e bassa qualità dei servizi erogati; difficoltà di relazione/integrazione con gli organismi pubblici/privati.
La PS, dunque, si propone di raggiungere i seguenti obiettivi principali: rafforzamento dell'impresa sociale, in termini di sviluppo delle capacità manageriali e della qualità dei servizi; creazione di opportunità di crescita e di sviluppo per la sostenibilità delle imprese sociali; promozione di modelli di integrazione tra soggetti pubblici, privati e del privato sociale che getti le basi per una maggior sostenibilità dei servizi offerti. La strategia che la partnership intende adottare per il conseguimento degli obiettivi si muove lungo tre assi: la strategia formativa e dei modelli (realizzazione di un modello formativo per lo sviluppo di competenze manageriali); la strategia delle reti locali (creazione di un incubatore di rete e costituzione di un Osservatorio Permanente); la strategia del welfare integrato (promozione di un'interazione tra economia sociale, impresa privata ed ente pubblico, al fine di massimizzare il valore aggiunto delle singole risorse di ognuno).
La Casa Circondariale di Nuoro garantirà:

  1. il supporto esterno alla definizione dell'indirizzo del partenariato;
  2. il supporto esterno delle attività nelle aree di sperimentazione;
  3. il supporto esterno alle attività dei tavoli di sviluppo e ai laboratori territoriali;
  4. la collaborazione alle attività di ricerca, diffusione dei risultati di progetto e loro utilizzo rispetto alle politiche locali;
  5. la partecipazione alle attività di sperimentazione;
  6. la collaborazione con il partenariato in fase di analisi/individuazione di strumenti di sostenibilità per servizi/imprese e per l'attività dell'agenzia.