salta al contenuto

Servizio civile nell'esecuzione penale esterna - Progetti di Comunità 2018

aggiornamento: 19 novembre 2018

OBIETTIVI GENERALI RISPETTO AI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE

Si intende offrire ai giovani in servizio civile un percorso di impegno e di formazione che permetta
di:

  • Diffondere il senso dello Stato e l’importanza di un impegno concreto nella difesa della Patria attraverso la realizzazione di un servizio presso un Ufficio decentrato della pubblica amministrazione.
  • Fornire una forte esperienza di servizio che, adeguatamente seguita in termini di formazione, verifica e ri-progettazione, dia spunti sulla scelta professionale e orienti i giovani ai valori della giustizia e del reinserimento sociale.
  • Permettere ai giovani in Servizio Civile di condividere i momenti più importanti della loro esperienza, attraverso la partecipazione a percorsi formativi anche residenziali, per favorire lo scambio, il confronto e la partecipazione.
  • Promuovere, organizzare e partecipare in collaborazione con gli operatori penitenziari a momenti di incontro, sensibilizzazione, riflessione e diffusione delle tematiche legate all’esecuzione della pena, anche nell’ottica della promozione del Servizio Civile come strumento di diffusione della solidarietà e della cittadinanza attiva.
  • Acquisire abilità e competenze rispetto all’ambito socio-assistenziale e facilitare la comprensione della metodologia di lavoro nel settore sociale (lavoro in equipe, lavoro di rete...).
  • Offrire una straordinaria occasione di formazione per i volontari in questa fase di attuazione della riforma e riorganizzazione descritta nel punto 6

OBIETTIVI GENERALI RISPETTO AL SERVIZIO

Con il presente progetto si vogliono realizzare i seguenti livelli d’intervento:

  • Rafforzare le connessioni esistenti fra il mondo dell’esecuzione della pena e la società civile
  • Consolidare e sistematizzare la rete delle collaborazioni
  • Curare il processo di reinserimento della persona superando le difficoltà che hanno determinato il reato

In Particolare, partendo dall’analisi dei bisogni rilevati e dalla capacità di risposta finora attivate gli obiettivi generali del progetto sono:

  1. Migliorare le attività connesse con le indagini socio-familiari per l’accesso alla messa alla prova
  2. Migliorare gli interventi di supporto per l’esecuzione della messa alla prova
  3. Implementare la mediazione penale



Testo integrale del progetto (pdf, 260 Kb)

 

Ufficio interdistrettuale esecuzione penale esterna Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria

► Avviso 19 novembre 2018 - Graduatorie

Verbale n. 5

Commissione per la selezione dei volontari per il Servizio civile

L’anno duemiladiciotto, addì tredici del mese di novembre, alle ore 10,40, nei locali della Direzione dell’Ufficio Distrettuale di Esecuzione Penale Esterna di Genova, si è riunita la Commissione istituita con Decreto n. 536/18 del 5/10/2018, ai sensi dell’art. 6 dell’avviso pubblico di selezione di volontari per il Servizio civile, per i progetti denominati “Comunità 2018” presso l’Ufficio Locale di Esecuzione Penale Esterna di Massa e le Sedi di Servizio Sociale di savona e La Spezia, composta dai seguenti componenti:

  • il dr. Domenico Arena, (in qualità di Presidente della Commissione);
  • la dr.ssa Tiziana Elia, (in qualità di componente della Commissione, Selettore);
  • la dr.ssa Anna Rita Dearca (in qualità di componente della Commissione);
  • il dr. Giovanni Marino Tateo (in qualità di segretario).

La Commissione procede con la valutazione preliminare dei titoli dichiarati, nei propri curricula, dai candidati convocati per la data odierna con inizio alle ore 10:30.

Esperite tali incombenze, si dà atto, che la Commissione procede, previo accertamento dell’identità personale, con i colloqui dei candidati la dr.ssa Baudone Alessandra, la sig.na Bernieri Elena, il sig. Biondo Andrea, il dr. Bondielli Francesco, il dr. Chioni Riccardo, la dr.ssa De Angeli Elisa, il sig. Dalla Bella Marco, la sig. Della Volpe Elisa; la dr.ssa Marano Giulia, la dr.ssa Margarita Stella, la dr.ssa Mattei Sara,la dr.ssa Tanzi Federica, la dr.ssa Vedda Giulia, il sig. Traversa Andry secondo l’ordine prestabilito nella scheda cumulativa della giornata .

L’esito viene registrato sulle schede individuali (all. 6) che ad ogni buon conto si allegano alla presente e sulla suddetta scheda cumulativa della giornata parimenti allegata.
La dr.ssa Luccy Valery con E-mail del 12 u.s. comunica di essere impossibilitata alla partecipazione dell’ odierno colloquio per un legittimo impedimento. La Commissione nel prendere atto della comunicazione delibera l’esclusione della candidata Lucci Valery dalla procedura di selezione dei volontari di servizio civile.
Risulta assente senza preventiva documentazione la candidata Lazzoni carolina, il sig. Perazzo Andrea, la sig. Pilato Veronica, la sig. Sananes Rebecca, la sig. Tornari Sara, la sig. Tutone Gioia . La Commissione delibera l’esclusione dalla procedura dei suddetti candidati assenti.

Terminati i colloqui la Commissione elabora la graduatoria per ogni progetto, con punteggi decrescenti, inserendo nella stessa i candidati dichiarati vincitori, idonei ed esclusi.

Si evidenzia che i candidati esclusi dalla Commissione sono tutti i candidati assenti al colloquio, mentre i candidati giudicati inidonei quelli che non hanno raggiunto al termine del colloquio una valutazione minima di 36/60.

Il presente verbale redatto dal segretario di questa Commissione è chiuso alle ore 13:50.

Verbalizzante
Giovanni Marino Tateo

La Commissione
Tiziana Elia
Anna Rita Dearca
Domenico Arena

Graduatoria (in linea fino al 19 dicembre 2018)


► Avviso 18 ottobre 2018

Nomina commissione

Convocazione candidati

Verbale n. 1 /2018/Verb.
Torino, lì 8/10/2018

VERBALE
Apertura lavori della commissione per la selezione dei volontari per il Servizio civile

L’anno duemiladiciotto, addì 8 del mese di ottobre, alle ore 14,30, nella sala riunioni dell’Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna di Torino, si è riunita la Commissione istituita con Decreto del 5/10/2018, presieduta dal Dr. Domenico Arena Direttore dell’UIEPE Torino.
Sono presenti :
Dr. Domenico Arena, Dr.ssa Tiziana Elia, Dr.ssa Anna Rita Dearca, Dr. Giovanni Marino Tateo.
Preliminarmente la Commissione procede con l’esame delle domande di partecipazione, redatte sul modello allegato 3 e pervenute dai candidati al fine di valutarne la conformità ai requisiti di ammissibilità previsti dal Bando pubblico di selezione, individuando, altresì, i casi di esclusione ai sensi di quanto previsto dall’art. 5 del citato Avviso pubblico.
La Commissione, al termine dell’esame di tutte le domande, ritiene di ammettere le seguenti 61 domande ricevute.
Di conseguenza la Commissione procede a fissare i colloqui nelle seguenti date1:

mercoledì 7 e venerdi 9 novembre 2018 presso la sede dell’UIEPE Torino con inizio alle ore 9:00 dei seguenti nominativi:

(omissis)

giovedì 8 novembre 2018 presso la sede dell’UDEPE Genova con inizio alle ore 10:30 dei seguenti nominativi:

(omissis)

martedì 13 novembre 2018 presso la sede dell’UDEPE Genova con inizio alle ore 10:30 dei seguenti nominativi:

(omissis)

La Commissione decide, in merito alla valutazione ed alle modalità di selezione dei candidati, che all’inizio di ciascuna giornata di colloquio procederà alla valutazione preliminare dei titoli dichiarati dagli istanti nei propri curriculum.
La Commissione chiude i lavori alle ore 17:10

L.C.S.

Dr. Domenico ARENA

Dr.ssa Tiziana ELIA

Dr.ssa Anna Rita DEARCA

Il verbalizzante Dr. Giovanni Marino TATEO

1I nominativi resteranno in linea fino al 14 novembre 2018