salta al contenuto

Istituto penale per i minorenni di Bologna - Avviso cessione gratuita di beni mobili fuori uso

19 giugno 2018

Materiale fuori uso

Dipartimento giustizia minorile e di comunità
Istituto Penale per Minorenni

BOLOGNA

Il Direttore dell'Istituto rende noto che sono disponibili per la cessione a titolo gratuito, ai sensi dell’art. 14 comma 2 del DPR 04/09/2002 n. 254, beni mobili come da elenco sottoindicato, posti in fuori uso in quanto è stato accertato dalla Commissione all’uopo preposta il deterioramento e la mancanza di funzionalità per le esigenze dell’Ufficio.
Tali beni sono disponibili per la cessione a titolo gratuito ai seguenti Enti ai sensi del D.P.R. del 4 settembre 2002, n. 254:

  1. Croce Rossa italiana, Organismi di volontariato di protezione civile iscritti negli appositi registri operanti in Italia e all’estero per scopi umanitari, nonché Istituzioni scolastiche;
  2. Altri Enti no profit, quali Onlus, Pro loco, parrocchie, enti di protezione sociale.

La cessione gratuita ai soggetti sopra individuati avverrà sulla base dell’ordine gerarchico sopra indicato indipendentemente dalla data di ricezione della richiesta da parte dell’Ente oppure a parità di grado di preferenza secondo l’ordine cronologico di ricezione.
I beni saranno ceduti nello stato di fatto in cui si trovano, come verificato a seguito di eventuale sopralluogo, senza che il richiedente possa sollevare eccezioni o riserve di alcun genere.
I beni in cessione sono visionabili presso l’ Istituto Penale per Minorenni di Bologna, previo appuntamento, inviando e-mail a ipm.bologna.dgm@giustizia.it tramite posta certificata con i riferimenti dell’Ente/Onlus/Altro, dalla quale si evinca la volontà di effettuare il sopralluogo per un eventuale ritiro dei beni.
Le manifestazioni di interesse dovranno essere trasmesse entro e non oltre il 6 Luglio 2018.
Eventuali comunicazioni successive a tale data non saranno prese in considerazione.

Si fa presente che l’eventuale ritiro dovrà avvenire in tempi brevi, comunque non superiori a giorni dieci dall’assegnazione, e dovrà essere effettuato senza fare carico l’Ufficio di spesa alcuna. Le spese per il trasporto sono a carico del richiedente.
Per eventuali informazioni e/o chiarimenti, è possibile rivolgersi, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00, alla Dott.ssa Giovanna Gambino al numero 051/226689, o in alternativa al direttore Alfonso Paggiarino o al Sostituto Commissario Angelo Pace, al seguente numero di telefono 051/233290.
Elenco beni:

  • N. 1 Personal computer hanns-g
  • N. 1 Personal computer acer
  • N. 24 Materasso ignifugo
  • N. 1 Personal computer lg
  • N. 1 Gruppo ups
  • N. 3 Televisore led 32”hd trevi
  • N. 2 Televisore marca “ok” 24”
  • N. 1 Televisore lcd thes 32”
  • N. 3 Televisori samsung “32
  • N. 2 Televisore 24 led full hd
  • N. 22 Guscio per materasso
  • N. 44 Lenzuolo di cotone
  • N. 1 Televisore haier led “24
  • N. 3 Televisorehaier 32” f9000c
  • N. 3 Televisore hisense “32
  • N. 8 Materasso 1
  • N. 2 Letti in metallo 1 piazza
  • N. 10 Armadio guardaroba
  • N. 16 Lastra guanciale
  • N. 26 Lastra materasso
  • N. 3 Staffa per tv
  • N. 4 Struttura letto
  • N. 1 Televisore toshiba lcd 32”
  • N. 1 Lavatrice indesit
  • N. 1 Lavasciuga ariston
  • N. 1 Tavolino 70x70
  • N. 3 Rete a doghe
  • N. 165 Lenzuola da letto per detenuti
  • N. 66 Federe da letto per detenuti
  • N. 1 Personal computer hanns-g
  • N. 2 Personalcomputer olidata
  • N. 11 Sedia rotelle in stoffa
  • N. 1 Sedia in pelle nera
  • N. 1 Libreria
  • N. 5 Sedia in stoffa
  • N. 3 Telefono gigaset e49h
  • N. 1 Poltroncina pelle nera
  • N. 20 Comodino
  • N. 1 Mobiletto per bagno laccato
  • N. 8 Sedie plastica mense e attività
  • N. 7 Sedia ergositdattilo schienale alto nero