salta al contenuto

Tribunali dell’impresa: ministro Severino incontra ANM. Su liberalizzazioni presto nuove consultazioni con le professioni

31 gennaio 2012

Il Ministro della Giustizia Paola Severino ha stamane ricevuto la Giunta dell’Associazione Nazionale Magistrati, integrata da un rappresentante di Magistratura Indipendente.

Al centro dell’incontro l’istituzione dei tribunali dell’impresa prevista dal decreto legge  sulle liberalizzazioni. “Ho voluto affrontare subito le questioni organizzative sia relative alla distribuzione territoriale delle sezioni specializzate, che alle risorse di uomini e mezzi necessari per assicurare una loro partenza efficiente. Il confronto è stato produttivo e sono emerse utili proposte e indicazioni”.

In particolare, dall’ANM è stata segnalata l’opportunità di verificare l’adeguatezza della dislocazione geografica delle sezioni specializzate, i carichi di lavoro, la completezza delle materie loro attribuite, anche nell’ottica di un ampliamento delle competenze. Attualmente sono 12 le sezioni specializzate che già si occupano di proprietà industriale e che saranno destinatarie delle nuove competenze relative a controversie societarie, appalti pubblici e dazioni di classe.

A questo incontro ne seguiranno altri sia con la stessa ANM, che con il CSM e i presidenti dei tribunali sedi delle sezioni specializzate.

Anche le professioni saranno consultate, sempre nell’ottica di un confronto proficuo e costruttivo voluto dal Guardasigilli. Gli ordini professionali interessati dalle liberalizzazioni verranno a breve nuovamente convocati dal Ministro della Giustizia.