salta al contenuto

Carceri: Stati Generali, online i rapporti dei 18 Tavoli. Ora via alla consultazione pubblica

5 febbraio 2016

Sono online sul sito del Ministero della giustizia i Rapporti redatti e consegnati dai diciotto Tavoli degli Stati Generali dell’esecuzione penale, l’iniziativa fortemente voluta dal Ministro della giustizia Andrea Orlando e avviata nel maggio scorso per definire un nuovo modello di esecuzione penale e una migliore fisionomia del carcere, più dignitosa per chi vi lavora e per chi vi è ristretto.

Inizia ora una fase molto importante in cui le riflessioni e le proposte riguardanti le diciotto tematiche fondamentali dell’esecuzione penale (Spazio della pena: architettura e carcere - Vita detentiva. Responsabilizzazione del detenuto, circuiti e sicurezza - Donne e carcere - Minorità sociale, vulnerabilità, dipendenze - Minorenni autori di reato - Mondo degli affetti e territorializzazione della pena - Stranieri ed esecuzione penale - Lavoro e formazione - Istruzione, cultura, sport - Salute e disagio psichico - Misure di sicurezza - Misure e sanzioni di comunità - Giustizia riparativa, mediazione e tutela delle vittime del reato - Esecuzione penale: esperienze comparative e regole internazionali - Operatori penitenziari e formazione - Trattamento. Ostacoli normativi all'individualizzazione del trattamento rieducativo - Processo di reinserimento e presa in carico territoriale - Organizzazione e amministrazione dell'esecuzione penale), elaborate da gruppi di lavoro che hanno visto la partecipazione di esperti provenienti da professionalità ed esperienze diverse, saranno sottoposte ad una pubblica consultazione.

In particolare, sarà sollecitata una proficua interlocuzione con Istituzioni e Associazioni per acquisire il loro qualificato parere. Sulla base dei Rapporti dei Tavoli, il Comitato scientifico degli Stati Generali sta elaborando un documento di sintesi che verrà presentato alle Autorità istituzionali e politiche e sulla base del quale saranno organizzate giornate di incontro e di confronto.

I Rapporti dei diciotto Tavoli degli Stati Generali sono consultabili qui: http://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_2_19_1.wp?previsiousPage=mg_2_19.