salta al contenuto

Giustizia: Orlando, pronte regole per specializzazioni avvocati

1 ottobre 2014

Gli uffici del ministero della Giustizia hanno trasmesso alle Camere il “Regolamento sulle specializzazioni degli avvocati”, perché le commissioni competenti possano esprimere il loro parere.

Il regolamento, frutto del lavoro di uno dei tavoli tecnici che il ministro Orlando ha istituito con l’avvocatura, stabilisce la possibilità di conseguire il titolo di avvocato specialista a conclusione di un percorso formativo presso le Università oppure sulla base di comprovata esperienza professionale nel settore di specializzazione prescelto.

“Stiamo completando il percorso di attuazione della Riforma forense – ha commentato il Guardasigilli – per una maggiore preparazione degli avvocati e una maggiore trasparenza per la scelta del difensore da parte dei cittadini. La necessità della specializzazione è una condizione indispensabile non solo per mettere la professione di avvocato al passo con i tempi, ma anche per rispondere a problematiche che richiedono sempre di più particolari competenze in specifiche materie”