salta al contenuto

Professioni legali: ministro Orlando firma due decreti

13 agosto 2015

Il ministro della giustizia Andrea Orlando ha firmato due decreti in materia di professioni legali.
 
Il primo, di concerto con il ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca Stefania Giannini, fissa alla data del 28 ottobre 2015 il concorso pubblico per l'ammissione alle scuole di specializzazione per le professioni legali, ai sensi dell'articolo 4 del regolamento adottato con decreto 21 dicembre 1999, n. 537. Il concorso, per titoli ed esame a 3.700 posti, si svolgerà su tutto il territorio nazionale presso le università sedi dei corsi in giurisprudenza. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro il 9 ottobre 2015. Al concorso possono partecipare i laureati in giurisprudenza secondo il vecchio ordinamento, coloro che hanno conseguito la laurea specialistica o magistrale e, con riserva, anche chi non sia ancora in possesso del titolo accademico, ma lo consegua entro la data della prova d'esame.

Il secondo decreto firmato dal Guardasigilli stabilisce le forme di pubblicità per l'esame di abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Secondo tale regolamento la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto che fissa gli esami di stato dovrà avvenire almeno 90 giorni prima della data d'esame e, nei successivi 10 giorni, il Ministero della Giustizia e il Consiglio Nazionale Forense ne daranno comunicazione sui propri siti internet.