salta al contenuto

La Polizia Penitenziaria e la lotta a mafia e terrorismo: domani Bonafede a convegno Senato

17 gennaio 2019

Il ‘pacchetto sicurezza’ varato dal Governo e approvato dalle Camere contiene, fra le altre, la norma che istituisce un contingente di Polizia Penitenziaria presso la Procura Nazionale Antimafia e Antiterrorismo. Si tratta di un riconoscimento importante per il Corpo, che porterà ad altrettanto importanti risultati in materia di contrasto al crimine organizzato e ai fenomeni eversivi.

Di questa e di altre possibili future opportunità per la Polizia Penitenziaria si parlerà al convegno dal titolo “Il contrasto alla criminalità organizzata e al terrorismo nell’ambito dell’esecuzione penale in un’ottica di coordinamento tra Forze di Polizia”, che si aprirà domani alle ore 10 presso la Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani.

All’incontro, organizzato dall’Associazione nazionale funzionari di Polizia Penitenziaria – Sindacato Dirigenti del Corpo, interverranno fra gli altri il Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Francesco Basentini, il Procuratore Nazionale Antimafia Federico Cafiero De Raho, il Comandante del Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria Augusto Zaccariello, i comandanti del ROS dei Carabinieri e dello SCICO della Guardia di Finanza e il Direttore della DCPP della Polizia di Stato.

I lavori, moderati dal Vicedirettore del Tg1 Filippo Gaudenzi, si concluderanno con l’intervento del Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.