salta al contenuto

Giustizia: Bonafede, Morrone ha chiarito, dialogo deve andare avanti

6 luglio 2018

"Prendo atto che il sottosegretario Jacopo Morrone ha già chiarito che quello di stamattina era un giudizio politico espresso in un luogo in cui non dovrebbero entrare le opinioni personali. Come già detto in altre occasioni, ritengo l'associazionismo dei magistrati una buona cosa, se non porta alle storture del correntismo. Tutti gli operatori del mondo della Giustizia hanno ormai ben compreso l'imparzialità del mio operato e del Governo, nell'ambito dei principi costituzionali, ma, soprattutto, l'inequivocabile apertura al dialogo nei confronti di tutti. Quanto avvenuto stamattina non deve compromettere il dialogo che il ministero ha già avviato e che abbiamo tutta l'intenzione di portare avanti con determinazione", così il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede in merito alle dichiarazioni del sottosegretario alla Giustizia Jacopo Morrone.