salta al contenuto

Direzione generale degli affari interni

aggiornamento: 19 giugno 2020

Via Arenula, 70 - 00186 Roma
tel. +39 06 68852075
e-mail: segreteria.dgcivile.dag@giustizia.it
e-mail: (posta certificata) prot.dag@giustiziacert.it

Direttore generale - Giovanni Mimmo

In relazione alla situazione di emergenza sanitaria in atto e in un’ottica di prevenzione della diffusione del contagio da Coronavirus, in linea con quanto previsto dalla direttiva n.1/2020 del Ministro per la Pubblica amministrazione, è disposta

la sospensione del servizio di ricevimento del pubblico

Anche negli orari in cui era previsto il ricevimento del pubblico il servizio informazioni sarà fornito al telefono e a mezzo posta elettronica
L’Ufficio riconoscimento titoli professionali assicura il servizio informazioni all'indirizzo: internazionale.dgcivile.dag@giustizia.it

 

La Direzione generale, come disposto dall’art. 3 d.p.c.m. n. 99 del 2019 ha le seguenti competenze:

  • acquisizione ed elaborazione di materiale nel settore civile
  • questioni concernenti l'applicazione delle leggi e dei regolamenti in materia civile
  • proroga dei termini in caso di irregolare funzionamento degli uffici giudiziari
  • vigilanza e controllo sul recupero delle pene pecuniarie e delle spese di giustizia e sulla gestione dei depositi giudiziari
  • procedimenti per il recupero di somme dovute da funzionari dell'ordine giudiziario o da ausiliari dell'autorità giudiziaria
  • recupero dei crediti liquidati, in favore dell'amministrazione, dalla Corte dei conti per danno erariale
  • vigilanza e controllo sui corpi di reato
  • rapporti con Equitalia Giustizia S.p.a.
  • servizi di cancelleria e relativi quesiti
  • vigilanza e indirizzo amministrativo sui servizi relativi alla giustizia civile, esame delle istanze e dei ricorsi e rapporti con l'Ispettorato generale del Ministero
  • spese di giustizia e patrocinio a spese dello Stato
  • servizio elettorale
  • proventi di cancelleria, contributo unificato, tasse di bollo e registri
  • vigilanza sugli ordini professionali
  • segreteria del Consiglio nazionale forense e degli altri consigli nazionali
  • vigilanza sugli organismi di conciliazione, di mediazione e di composizione delle crisi da sovraindebitamento
  • tenuta dell'albo dei soggetti incaricati dall'autorità giudiziaria delle funzioni di gestione e di controllo nelle procedure di cui al codice della crisi e dell'insolvenza; tenuta dell'albo degli amministratori giudiziari
  • vigilanza sulle associazioni professionali; vigilanza sui notai, sui consigli notarili, sulla Cassa nazionale del notariato e sulla relativa commissione amministratrice
  • questioni concernenti l'applicazione delle leggi e dei regolamenti sul notariato, sull'avvocatura e sugli altri ordini professionali, ivi compresi i concorsi e gli esami
  • attività relative al riconoscimento delle qualifiche professionali, ai sensi del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206
  • libri tavolari
  • vigilanza e controllo sulle conservatorie dei registri immobiliari, sul Pubblico registro automobilistico e sugli istituti vendite giudiziarie
  • competenze in materia di professioni non regolamentate e di amministratori di condominio
  • acquisizione ed elaborazione di materiale nel settore penale e criminologico
  • vigilanza sui servizi relativi alla giustizia penale, esame delle istanze e dei ricorsi e rapporti con l'Ispettorato generale del Ministero, preparazione di rapporti e relazioni per incontri nazionali nel settore penale in raccordo con la Direzione generale degli affari internazionali e della cooperazione giudiziaria
  • istruzione delle pratiche concernenti i provvedimenti in materia penale di competenza del Ministro
  • attività relativa ai codici di comportamento redatti dalle associazioni rappresentative degli enti, ai sensi dell'articolo 6 del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231
  • procedura istruttoria delle domande di grazia
  • gestione, organizzazione generale, coordinamento, vigilanza e controllo sul funzionamento del casellario centrale e dei casellari giudiziali
  • tenuta del registro informatizzato dei provvedimenti in materia di sanzioni pecuniarie civili