Torino

Casa circondariale - Lorusso Cutugno

Indirizzi e riferimenti

località Torino
indirizzo Via Pianezza, 300
cap 10155
telefono 011/4557585
mail cc.levallette.torino@giustizia.it
PEC cc.levallette.torino@giustiziacert.it
Codice Fiscale 80091740011

Capienza e presenze

posti regolamentari posti non disponibili totale detenuti
1120 60 1370

dati aggiornati al

26/01/2023

MISURE CORONAVIRUS

visite con i familiari Si comunica che fino a nuove disposizioni SONO SOSPESI I COLLOQUI VISIVI CON I DETENUTI, ai sensi del d.p.c.m. del 9/3/2020 recante "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale".

Informazioni generali

Caratteristiche e storia Inizialmente chiamata Casa circondariale Vallette, nome dato dal quartiere ove viene costruita, è stata rinominata Lorusso Cutugno in onore ai poliziotti vittime del terrorismo. La struttura, costruita negli anni 70-80, inizialmente era costituita da tre grossi blocchi detentivi e due blocchi più piccoli (sezione femminile e nuovi giunti) collegati tra di loro da lunghi corridoi. Di fronte alla portineria all'interno è presente un lungo edificio basso che comprende matricola colloqui e uffici addetti alla sorveglianza. Negli anni 1990-2000 la struttura detentiva è stata ampliata con la costruzione del padiglione E (edificio adibito a comunità ). L'area esterna inizialmente comprendeva la direzione e due caserme da otto piani; alla fine degli anni '90, col passaggio del servizio traduzioni alla polizia penitenziaria, è stata ampliata l'area esterna con la costruzione di una terza caserma e un'autorimessa con autofficina e lavaggio auto.Le mura perimetrali hanno una lunghezza di circa 3 km. Di recente è entrato la nuova struttura denominata ICAM, destinata ad accogliere le detenute madri
come si raggiunge con mezzi pubblici Autobus n. 29 e n. 32
come si raggiunge in auto Tangenziale Torino uscita Corso Regina Margherita bivio per pianezza, svoltare a sx, dopo cavalcavia, dopo distributore Q8 svoltare a sx

Responsabile ASL per il carcere

ASL TO 2
Nome Roberto
Cognome Testi
Cartella medica digitale No

Sono competenti per questo istituto

Provveditorato regionale - Piemonte-Liguria-Valle d'Aosta
Ufficio esecuzione penale esterna - Torino
Tribunale di sorveglianza - Torino
Ufficio di sorveglianza - Torino

Direttore

Nome Cosima
Cognome Buccoliero
Tipologia di incarico Titolare

Personale

polizia penitenziaria - effettivi polizia penitenziaria - previsti amministrativi - effettivi amministrativi - previsti educatori - effettivi educatori - previsti
727 894 40 45 13 15

personale polizia penitenziaria aggiornato al

30/11/2022

personale amministrativo aggiornato al

30/11/2022

data di aggiornamento spazi detentivi

26/01/2023

Stanze di detenzione

numero complessivo numero non disponibili doccia bidet portatori di handicap servizi igienici con porta accensione luce autonoma prese elettriche
939 60 13 90 3 939 939 905

Spazi d'incontro con i visitatori

sale colloqui conformi alle norme aree verdi ludoteca
9 9 1 0

Spazi comuni e impianti

campi sportivi teatri laboratori palestre officine biblioteche aule locali di culto mense detenuti
6 1 5 7 2 6 25 4 0

altre informazioni su spazi e impianti

Dalla scorsa estate facendone richiesta è possibile effettuare colloquio nell;area verde esterna. Con fondi donati dalla cassa delle ammende sono state ristrutturate sei sale colloqui i lavori hanno riguardato climatizzazione di tutti i locali, sostitutito tutti gli arredi con mobili costruti interamente da detenuti della mof, le pareti sono state dipinte a tema, abellite con quadri realizzati da detenuti studenti del "Primo liceo d'arte" coadiuvati da professori dello stesso ateneo - nel 2017 negli spazi adibiti a passeggi sono stati realizzati 3 campi in sintetico multifunzione( calcetto- pallavolo), all'interno nei padiglio B-C-E e femminile sono state realizzate 4 biblioteche, i lavori hanno riguardato ampliamento dei locali rifacimento pavimenti e tinteggiatura. E' presente un campo di calcio regolamentare una palestra centrale con ring di pugilato regolamentare e una squadra di rugby partecipante al campionato dilettanti

Corsi

denominazione descrizione data inizio data fine finanziato da numero iscritti ente formatore
Addetto al giardinaggio e ortofrutticoltura Giardinaggio 07/06/2021 23/12/2021 15 Fondazione casa di carita' arti e mestieri - torino

Corsi istruzione

tipo corso titolo data inizio data fine iscritti finanziato da livello
Scuola elementare - alfabetizzazione 10/10/2022 09/06/2023 0 Percorso di apprendimento della lingua italiana
Cpia1-to scuola media 10/10/2022 09/06/2023 0 Percorso di istruzione di primo livello
Ist.statale prof.ind.artig. del mobile"plana"-to 26/09/2022 09/06/2023 0 Percorso di istruzione di secondo livello
Ist.stat.prof.ind.artig.del mobile "plana"-to 12/09/2022 09/06/2023 0 Percorso di istruzione di secondo livello
Primo biennio Diploma istituto prof.le 19/09/2022 09/06/2023 0 Percorso di istruzione di secondo livello
Secondo biennio Diploma quinquennale ist. prof.settore serv. 19/09/2022 09/06/2023 0 Percorso di istruzione di secondo livello
Quinto anno 12/09/2022 09/06/2023 0 Percorso di istruzione di secondo livello
Liceo artistico Diploma maturità artistica 20/09/2022 09/06/2023 0 Percorso di istruzione di secondo livello
Liceo artistico Diploma quinquennale maturita' artistica 20/09/2022 09/06/2023 0 Percorso di istruzione di secondo livello
Liceo artistico 20/09/2022 09/06/2023 0 Percorso di istruzione di secondo livello

Attività gestite da terzi

lavorazione persone impiegate turnazione
Lavanderia industriale, stireria sartoria; falegnameria, panetteria, oggettistica tostatura caffè produzione cioccolato servizio di cucina per catering, vivaio serra, serigrafia, ristorante e bar 24 nessuna

Lavorazioni gestite dall'amministrazione

lavorazione persone impiegate turnazione
pulizie generali, manutenzione giardini , addetti distribuzione pasti,addetto alla spesa 234 nessuna
Mof, cucina detenuti, officina automezzi 40 nessuna

Attività teatrali

descrizione organizzata da data inizio data fine numero partecipanti

Attività sportive

descrizione organizzata da data inizio data fine numero partecipanti
nessuna

Attività culturali

descrizione organizzata da data inizio data fine numero partecipanti
nessuna

Attività religiose

descrizione a cura di data inizio data fine numero partecipanti
nessuna
La procedura prevista per condannati - internati - appellanti e ricorrenti: i colloqui con familiari,conviventi e terze persone sono chiesti dal detenuto ed autorizzati dal direttore dell'istituto. I colloqui con terze persone possono essere autorizzati solo quando ricorrano ragionevoli motivi. I familiari, i conviventi e le terze persone ammessi al colloquio si presentano allo sportello dell'ufficio "rilascio colloqui". L'accesso al colloquio è preceduto dalla verifica dei documenti e dal controllo sulla persona con eventuale deposito di effetti personali indicati dall'operatore penitenziario - La procedura prevista per gli imputati fino alla sentenza di I° grado: presentare il permesso rilasciato dall'Autorità giudiziaria che procede

Scheda pratica - COLLOQUIO dei FAMILIARI e TERZE PERSONE
Scheda pratica - ALTRE PERSONE AMMESSE alla VISITA
Scheda pratica - NOMINA e COLLOQUI con AVVOCATI

Orari di visita con i familiari

reparto fascia oraria lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
mattina

Orari colloqui con gli avvocati

reparto fascia oraria lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
mattina 10:00-15:45 10:00-15:45 10:00-15:45 10:00-15:45 10:00-15:45 10:00-15:45

Prenotazione colloqui con gli avvocati

telefono 011/4530923
prenotazione allo sportello Tramite sito internet

Altre informazioni su visite e colloqui

Alternativamente chiuso una settimana il lunedì e una il sabato.Il calendario è consultabile presso il sito www.carcereditorino.it. i colloqui dei vari reparti detentivi vengono articolati durante la settimana e sono consultabili sul sito e all'ufficio accettazione colloqui dove viene rilasciato un opuscolo con la calendarizzazione trimestrale.Una volta al mese per due padiglioni la volta è possibile effettuare colloquio di domenica ( consultare sito o opuscolo) - tramite il sito www.carcereditorino.it

Telefonate

carte telefoniche Si
modalità di acquisto e utilizzo schede Per le carte viene inizialmente depositata una cauzione di 5 euro presso i conti correnti. Per la ricarica si compila un modulo all'ufficio comando da presentare all'ufficio conti correnti per l'addebito
altre informazioni sulle comunicazioni E' stata recentemente richiesta l attivazione di una linea dati per la predisposizione di postazioni skype per videochiamata, a breve sarà  disponibile

videochiamate tramite Skype

No
Ogni Istituto stabilisce i generi e gli oggetti cui è consentito il possesso, l'acquisto o la ricezione. I detenuti e gli internati possono ricevere quattro pacchi al mese complessivamante di peso non superiore a venti chili, contenenti abbigliamento e alimenti che non richiedano manomissioni in sede di controllo.

Scheda pratica - per CONSEGNARE, RICEVERE e INVIARE DENARO

Come fare per

inviare pacchi al detenuto Inviare pacco tramite corriere o ufficio postale al seguente indirizzo via Maria Adelaide Aglietta n. 35 specificando il nome e cognome e data di nascita del detenuto. I detenuti possono ricevere pacchi, nei limiti consentiti, tramite ufficio postale.
consegnare pacchi al detenuto Gli addetti dell'ufficio posta ritirano i pacchi e li consegnano al casellario e vengono controllati in presenza del detenuto destinatario
invio pacchi da parte del detenuto Da istituto a Istituto i pacchi vengono preparati dal casellario e poi spediti dagli addetti alla Posta tramite ufficio postale interno
generi alimentari ammessi Carni cotte senza sugo e senza panatura - salumi a fette solo sottovuoto - formaggi non teneri o cerati - frutta fresca intera tranne banane e agrumi - fichi d'india solo sbucciati - verdura bollita - pesce cotto aperto e senza testa - crostacei e molluschi bolliti agusciati - pasta cotta senza buchi - riso senza carne tritata e/o funghi - no pasta al forno es. spaghetti con olio, con salsa di pomodoro, con pesto, con vongole sgusciate - legumi cotti senza baccello - insalata confezionata - frutta secca sgusciata in genere (solo confezionata) - salmone affumicato in contenitore di plastica con coperchio. 2) Salumi affettati solamente sotto vuoto: 3) Formaggi non teneri o cerati: 4) Frutta fresca intera tranne le banane e gli agrumi ( arance, mandarini, limoni, ecc.) - (fichi d'india solo sbucciati);5) Verdura bollita; 6) Pesce cotto in genere (esempio orata aperta in due senza testa); 7) Crostacei e molluschi bolliti sgusciati; 8) Pasta cotta senza buchi, riso, senza carne tritata e/o funghi, ( no pasta al forno) es. spaghetti con olio, con salsa di pomodoro, con pesto, con vongole sgusciate. 9) legumi cotti senza baccello;10) insalata confezionata; 11) frutta secca sgusciata in genere, (solo confezionata) 12) salmone affumicato in contenitore di plastica con coperchio
abbigliamento ammesso Camicie, maglioni e magliette ( senza cappuccio e non militari) - giubbotti controllabili ( no militari, no imbottiti)- pantaloni e pantaloncini (non militari), calze, mutande e ccanottiere - pigiami - asciugamani - accappatoio senza cappuccio e senza cintura - lenzuola e federe singole, senza elastico agli angoli - tuta ginnica - coperte singole - senza orli e non trapuntate - scarpe ( ad esclusione di stivali, anfibi con tacco alto e relative molle- ciabatte in genere senza strappo - reggiseno senza ferretti - cinture senza doppia cintura larghe massimo cm. 2,5 e con fibbie piccole - cappelli senza visiera o doppio strato. 14) giubbotti controllabili (non militari e no imbottiti) 15) pantaloni e pantaìoncini (non militari); 16) calze, mutande e canottiere: 17) pigiami; 18) asciugamani; 19) accappatoio senza cappuccio e cintura; 20) lenzuola e federe singole, senza elastico agli angoli;21) tuta ginnica; 22) coperte singole senza orli e non trapuntate; 23) libri e quaderni con copertine sottili non rigidi; 24) carte da lettere senza francobolli; 25) scarpe ( ad esclusione di stivali, anfibi, con tacco alto e con relative molle); 26) ciabatte in genere senza strappo; 27) reggi seno senza ferretti;28) cinture senza doppia cucitura larghe massimo 2.5 cm e con fibbie piccole; 29) cappelli senza visiera o doppio strato, (tipo cuffia);
generi vari ammessi Libri e quaderni con copertine sottili e non rigidi - carte da lettere senza francobolli- occhiali da vista, Radio e lettore cd di piccole dimensioni su autorizzazione della direzione - cd musicali solo originali max 5 - orologi trasparenti con cinturino di plastica su autorizzazione della direzione. 31) radio e lettore cd di piccole dimensioni su autorizzazione della Direzione; 32) cd musicali solo originali max 5; 33) Orologi trasparenti con cinturino di plastica (tipo Swatch ) su autorizzazione della Direzione

Consegnare ricevere e inviare denaro

conto corrente 13332101
IBAN IT78V0760101000000013332101
causale Invio fondi

altre informazioni su invio di pacchi e denaro

Il denaro si può depositare presso ufficio colloqui o tramite vaglia, bonifico riportante il nome e cognome e data di nascita del benificiario, da circa un anno è stato installato nella sala autorizzazione colloqui un totem elettronico dove è possibile depositare soldi previo registrazione iniziale e prenotare colloqui

Sportelli

nome informazioni sulla funzione e sull'accesso
nessuno
Sono resi pubblici le informazioni e i dati relativi a ►Contratti pubblici di lavori, servizi e forniture come previsto dall'art 37 del d.lgs. 33/2013 modificato dal d.lgs. 97/2016 ►I dati concernenti i titolari di incarichi di collaborazione o consulenza come previsto dall'art 15 del d.lgs. 33/2013 modificato dal d.lgs.97/2016 e dall'art 15-ter introdotto dal d.lgs. 97/2016

Delibere a contrarre
Avvisi di aggiudicazione e affidamenti diretti

Descrizione

PUBBLICAZIONI richieste dall'istituto