Porto Azzurro

Casa di reclusione - Pasquale De Santis

Indirizzi e riferimenti

località Porto azzurro
indirizzo Forte San Giacomo, 1
cap 57036
telefono 056595045
mail cr.portoazzurro@giustizia.it - PEC - cr.portoazzurro@giustiziacert.it
PEC cr.portoazzurro@giustiziacert.it
Codice Fiscale 82000790491

Capienza e presenze

posti regolamentari posti non disponibili totale detenuti
327 0 276

dati aggiornati al

12/05/2021

MISURE CORONAVIRUS

visite con i familiari Si comunica che fino a nuove disposizioni SONO SOSPESI I COLLOQUI VISIVI CON I DETENUTI, ai sensi del d.p.c.m. del 9/3/2020 recante "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale".

Informazioni generali

Caratteristiche e storia La fortezza spagnola fu edificata nel XVII secolo per ordine del re di Spagna Filippo III
come si raggiunge con mezzi pubblici Servizio taxi dal centro di Porto Azzurro
come si raggiunge in auto Strada provinciale Est da Portoferraio

Responsabile ASL per il carcere

ASL 6 - Livorno
Nome Umberto
Cognome Cignoni
Cartella medica digitale No

Sono competenti per questo istituto

Provveditorato regionale - Toscana-Umbria
Ufficio esecuzione penale esterna - Livorno
Tribunale di sorveglianza - Firenze
Ufficio di sorveglianza - Livorno

Direttore

Nome Francesco
Cognome D'Anselmo
Tipologia di incarico Titolare

Personale

polizia penitenziaria - effettivi polizia penitenziaria - previsti amministrativi - effettivi amministrativi - previsti educatori - effettivi educatori - previsti
160 205 23 26 7 8

personale polizia penitenziaria aggiornato al

31/03/2021

personale amministrativo aggiornato al

31/03/2021

data di aggiornamento spazi detentivi

12/05/2021

Stanze di detenzione

numero complessivo numero non disponibili doccia bidet portatori di handicap servizi igienici con porta accensione luce autonoma prese elettriche
306 0 118 13 0 285 306 306

Spazi d'incontro con i visitatori

sale colloqui conformi alle norme aree verdi ludoteca
1 3 1 1

Spazi comuni e impianti

campi sportivi teatri laboratori palestre officine biblioteche aule locali di culto mense detenuti
1 1 1 2 0 1 7 2 0

Corsi istruzione

tipo corso titolo data inizio data fine iscritti finanziato da livello
01/09/2019 30/07/2020 8 Universitario

Attività gestite da terzi

lavorazione persone impiegate turnazione
nessuna nessuna

Lavorazioni gestite dall'amministrazione

lavorazione persone impiegate turnazione
Falegnameria - Tenimento agricolo 20 nessuna

Attività teatrali

descrizione organizzata da data inizio data fine numero partecipanti
lezioni di recitazione e 2 spettacoli associazione DIALOGO 01/10/2019 30/09/2018 25

Attività sportive

descrizione organizzata da data inizio data fine numero partecipanti
torneo di bocce 21/03/2019 21/09/2019 25
torneo ping pong 22/09/2018 20/03/2019 20
palestra 01/01/2019 31/12/2019 3
atletica Ass. UNITRE 01/09/2019 31/10/2019 40
Rugby Società "Elba Rugby"-Portoferraio 01/01/2019 31/12/2019 40
calcio 01/01/2019 31/12/2019 80
street basket 01/01/2019 31/12/2019 40

Attività culturali

descrizione organizzata da data inizio data fine numero partecipanti
redazione giornale"APRITI SESAMO" 01/01/2019 31/12/2019 20
Corso di Musica Scuola SONOHRA 40
Corso di meditazione e autoconsapevolezza Ass. DIALOGO 01/01/2019 31/12/2019 30
LEGAMBIENTE Ass. Legambiente Arcipelago Toscano 01/01/2019 31/12/2019 80
T.R.I.O Formazione a distanza Regione Toscana 01/01/2019 31/12/2019 50
conferenze- Karaoke-Att. Sportive-Feste Ass. UNITRE 01/01/2019 31/12/2019 100

Attività religiose

descrizione a cura di data inizio data fine numero partecipanti
incontri di religione cristiana ministro del culto 30
incontri di religione evangelica ministro del culto 10
incontri di religione testimoni di Geova ministro del culto 18
La procedura prevista per condannati - internati - appellanti e ricorrenti: i colloqui con familiari,conviventi e terze persone sono chiesti dal detenuto ed autorizzati dal direttore dell'istituto. I colloqui con terze persone possono essere autorizzati solo quando ricorrano ragionevoli motivi. I familiari, i conviventi e le terze persone ammessi al colloquio si presentano allo sportello dell'ufficio "rilascio colloqui". L'accesso al colloquio è preceduto dalla verifica dei documenti e dal controllo sulla persona con eventuale deposito di effetti personali indicati dall'operatore penitenziario - La procedura prevista per gli imputati fino alla sentenza di I° grado: presentare il permesso rilasciato dall'Autorità giudiziaria che procede

Scheda pratica - COLLOQUIO dei FAMILIARI e TERZE PERSONE
Scheda pratica - ALTRE PERSONE AMMESSE alla VISITA
Scheda pratica - NOMINA e COLLOQUI con AVVOCATI

Orari di visita con i familiari

reparto fascia oraria lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
mattina

Orari colloqui con gli avvocati

reparto fascia oraria lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
mattina

Prenotazione colloqui con gli avvocati

e-mail no
telefono no
prenotazione allo sportello Esibizione tessera ordine e/o documento di riconoscimento - Agli avvocati non è precluso nessun orario. È preferibile l'ingresso durante l'orario di servizio dell'Ufficio matricola con chiusura alle ore 16.30

Altre informazioni su visite e colloqui

Orari di visita: mercoledi solamente su prenotazione

Telefonate

carte telefoniche Si
modalità di acquisto e utilizzo schede Le carte telefoniche sono acquistate dalla Direzione dell'Istituto e concesse ai detenuti in comodato d'uso

videochiamate tramite Skype

Si
Ogni Istituto stabilisce i generi e gli oggetti cui è consentito il possesso, l'acquisto o la ricezione. I detenuti e gli internati possono ricevere quattro pacchi al mese complessivamante di peso non superiore a venti chili, contenenti abbigliamento e alimenti che non richiedano manomissioni in sede di controllo.

Scheda pratica - per CONSEGNARE, RICEVERE e INVIARE DENARO

Come fare per

inviare pacchi al detenuto I detenuti possono inviare a proprie spese pacchi al'esterno previa richiesta. Il costo è di 12 euro per un massimo di 30 kg. Possono ricevere pacchi, secondo i limiti di cui sopra, tramite servizio postale
consegnare pacchi al detenuto I pacchi possono essere consegnati in occasione del colloquio dalle persone aventi diritto al colloquio stesso
invio pacchi da parte del detenuto I detenuti posso inviare pacchi all'esterno a richiesta. Il costo è di 12 euro per un massimo di 30 kg
generi alimentari ammessi Affettati freschi depositati in contenitori trasparenti, affettati sottovuoto, biscotti secchi, brioche, carne cotta, cracker, formaggio stagionato a piccoli pezzi, gamberi sgusciati, olio plastica trasparente, olive denocciolate, pane affettato, pasta cruda, pasticceria senza zucchero, polipo tagliato a pezzi, riso confezionato, salmone affumicato, taralli senza semi.
abbigliamento ammesso Accappatoio, asciugamani, calze, camicie, cappello senza visiera, ciabatte, cinture fibbia piccola, federe, felpe, giacche, giubbotti, guanti, lenzuola, maglie, maglioni, mutande, pantaloni, plaid, pigiami, polo, scarpe, tute
generi vari ammessi informarsi presso l'istituto al numero: 0565 95045

Consegnare ricevere e inviare denaro

IBAN IT37E0760113900000011132578

altre informazioni su invio di pacchi e denaro

Per inviare denaro ai familiari i detenuti utilizzano vaglia postali; il c.c. della direzione è usato solo per la corresponsione di denaro alle altre carceri

Sportelli

nome informazioni sulla funzione e sull'accesso
nessuno