salta al contenuto

La Spezia

Casa circondariale 

Indirizzi e riferimenti

località La spezia
indirizzo P.zza G.Falcone e P.Borsellino, 1
cap 19125
telefono 0187503064
mail cc.laspezia@giustizia.it
PEC cc.laspezia@giustiziacert.it
Codice Fiscale 91020670112

Capienza e presenze

posti regolamentari posti non disponibili totale detenuti
151 0 238

dati aggiornati al

17/07/2019

Informazioni generali

come si raggiunge con mezzi pubblici Autobus di linea 12 ATC
come si raggiunge in auto Uscita La Spezia - uscita Lerici-Porto da A15 - prendere Via del Camposanto e SS1 in direzione di via Fontevivo 3,0 km - alla rotonda prendendere la 2 uscita e imboccare via del Camposanto - Attraversare la rotonda 850 m prendere la 3 uscita e imboccare via Sarzana/SS1 1,0 km - Svoltare a destra e imboccare via del Canaletto/SS1 350 m - Alla rotonda prendere la 3 uscita e imboccare via Buonviaggio 240 m - Continuare su via Fontevivo 190 m. - Svoltare a destra per entrare in piazza Falcone e Borsellino. L'istituto è sulla destra.

Responsabile ASL per il carcere

ASL 5 La Spezia
Nome Pier Marco
Cognome Passani
Cartella medica digitale No

Sono competenti per questo istituto

Provveditorato regionale - Piemonte-Liguria-Valle d'Aosta
Ufficio esecuzione penale esterna - Massa - Sez. distaccata di La Spezia
Tribunale di sorveglianza - Genova
Ufficio di sorveglianza - Massa

Personale

polizia penitenziaria - effettivi polizia penitenziaria - previsti amministrativi - effettivi amministrativi - previsti educatori - effettivi educatori - previsti
126 146 15 18 4 3

personale polizia penitenziaria aggiornato al

30/04/2019

personale amministrativo aggiornato al

30/04/2019

data di aggiornamento spazi detentivi

17/07/2019

Stanze di detenzione

numero complessivo numero non disponibili doccia bidet portatori di handicap servizi igienici con porta accensione luce autonoma prese elettriche
92 0 92 6 0 92 92 92

Spazi d'incontro con i visitatori

sale colloqui conformi alle norme aree verdi ludoteca
2 2 1

Spazi comuni e impianti

campi sportivi teatri laboratori palestre officine biblioteche aule locali di culto mense detenuti
1 0 1 1 1 2 4 1 0

Corsi

denominazione descrizione data inizio data fine finanziato da numero iscritti ente formatore
Corso di cucina Cucina e ristorazione 17/01/2019 31/07/2019 10 Ente formativo is.for.coop

Corsi istruzione

tipo corso titolo data inizio data fine iscritti finanziato da livello
2° tg 21/01/2019 08/06/2019 0 Percorso di istruzione di secondo livello
3°tg 03/12/2018 08/06/2019 2 Percorso di istruzione di secondo livello

Attività gestite da terzi

lavorazione persone impiegate turnazione
Dematerializzazione dei documenti cartacei con trasformazione in documenti elettronici 1 nessuna
Laboratorio di pelletteria e rilegatoria 2 nessuna
saldocarpenteria 3 nessuna

Lavorazioni gestite dall'amministrazione

lavorazione persone impiegate turnazione
nessuna

Attività teatrali

descrizione organizzata da data inizio data fine numero partecipanti

Attività sportive

descrizione organizzata da data inizio data fine numero partecipanti
scuola di calcio uisp 01/09/2018 30/06/2019 20

Attività culturali

descrizione organizzata da data inizio data fine numero partecipanti
corso di canto area trattamento 01/10/2018 30/06/2019 16
corso di arte e scenografia isforcoop 01/10/2018 30/06/2019 7
RAP arci 01/01/2019 30/06/2019 9
corso professionale di cucina isforcoop 01/01/2019 30/06/2019 10

Attività religiose

descrizione a cura di data inizio data fine numero partecipanti
Scheda pratica - COLLOQUIO dei FAMILIARI e TERZE PERSONE
Scheda pratica - ALTRE PERSONE AMMESSE alla VISITA
Scheda pratica - NOMINA e COLLOQUI con AVVOCATI
La procedura prevista per condannati - internati - appellanti e ricorrenti: i colloqui con familiari,conviventi e terze persone sono chiesti dal detenuto ed autorizzati dal direttore dell'istituto. I colloqui con terze persone possono essere autorizzati solo quando ricorrano ragionevoli motivi. I familiari, i conviventi e le terze persone ammessi al colloquio si presentano allo sportello dell'ufficio "rilascio colloqui". L'accesso al colloquio è preceduto dalla verifica dei documenti e dal controllo sulla persona con eventuale deposito di effetti personali indicati dall'operatore penitenziario - La procedura prevista per gli imputati fino alla sentenza di I° grado: presentare il permesso rilasciato dall'Autorità giudiziaria che procede

Orari di visita con i familiari

reparto fascia oraria lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
mattina

Orari colloqui con gli avvocati

reparto fascia oraria lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
mattina 08:30-12:30 08:30-12:30 08:30-12:30 08:30-12:30 08:30-12:30 08:30-12:30
mattina 14:00-16:00 14:00-16:00 14:00-16:00 14:00-16:00 14:00-16:00 14:00-16:00

Altre informazioni su visite e colloqui

II Sezione e III Sezione - UN LUNEDI e UNA DOMENICA AL MESE orario 08:00-14:00 - I Sezione - anche il TERZO SABATO di ogni mese e UNA DOMENICA ogni tre mesi orario 08:0014:00

Telefonate

carte telefoniche Si
modalità di acquisto e utilizzo schede acquisto tramite ufficio rilascio telefonate

videochiamate tramite Skype

No
Scheda pratica - per CONSEGNARE, RICEVERE e INVIARE DENARO
Ogni Istituto stabilisce i generi e gli oggetti cui è consentito il possesso, l'acquisto o la ricezione. I detenuti e gli internati possono ricevere quattro pacchi al mese complessivamante di peso non superiore a venti chili, contenenti abbigliamento e alimenti che non richiedano manomissioni in sede di controllo.

Come fare per

inviare pacchi al detenuto Tramite servizio postale, indicare nominativo del detenuto presso l'istituto di pena. Verranno consegnati se conformi nel peso e nel numero oltreché nel contenuto, da quanto previsto dalle norme vigenti. Per inviare pacchi all'esterno: provvede allinvio lUfficio del Casellario
consegnare pacchi al detenuto Controllo tramite macchina RX poi il pacco è depositato al Casellario per la consegna al detenuto
invio pacchi da parte del detenuto nessuna indicazione
generi alimentari ammessi I cibi debbono essere confezionati o in confezioni trasparenti - FORMAGGI: pecorino, parmigiano, grana, fontina, emmenthal, scamorza, caciocavallo. Il tutto in pezzi di taglio medio oppure a fette - AFFETTATI: prosciutto crudo e cotto, salame, bresaola, pancetta, speck. Il tutto massimo ½ kg non interi. NON AMMESSI: galbani, gorgonzola, stracchino, ed altri formaggi morbidi - MERENDINE: Fiesta, Kinder, Brioss, crostatine, croissant, Bondì - Tutto sigillato dalla casa produttrice singolarmente e confezioni trasparenti - TORTE: Crostate, buccellati, torte farcite al limone e al cioccolato purché inscatolate, sigillate allinterno e imbustate in involucro trasparente dalla casa produttrice - BISCOTTI: pavesini, amaretti, sfogliatine, corn flakes, crackers, etc. Il tutto in confezioni integre dalla casa produttrice
abbigliamento ammesso Capi di abbigliamento non imbottiti, biancheria intima di facile controllo,lenzuola e federe, cinta borchia piccola, accappatoio e felpe senza cappuccio, asciugamani, calze ciabatte, fazzoletti, lenzuola, federe, giubbotti, giacca, magliette corte e lunghe, maglioni, mutande, pigiama, pantaloni, tuta, strofinacci tovaglie, scarpe, pantaloncini, canottiera, scarpe normali e da ginnastica su domandina del detenuto, ciabatte, sandali, purché controllabili
generi vari ammessi Orologio modico valore, coperta ignifuga, guanti, cappello, guanti da palestra, radio di piccole dimensioni autoalimentate e senza casse acustiche separate, per i detenuti con posizione giuridica di definitivo è consentito il lettore CD. Il tutto tramite domandina.

Sportelli

nome informazioni sulla funzione e sull'accesso