Isili

Casa di reclusione 

Indirizzi e riferimenti

località Isili
indirizzo località SARCIDANO, SNC
cap 08033
telefono 0782802045
mail cr.isili@giustizia.it
PEC cr.isili@giustiziacert.it
Codice Fiscale 81001210913

Capienza e presenze

posti regolamentari posti non disponibili totale detenuti
117 23 63

dati aggiornati al

15/06/2021

MISURE CORONAVIRUS

visite con i familiari Si comunica che fino a nuove disposizioni SONO SOSPESI I COLLOQUI VISIVI CON I DETENUTI, ai sensi del d.p.c.m. del 9/3/2020 recante "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale".

Informazioni generali

Caratteristiche e storia La Casa di reclusione di Isili discende direttamente dalla tradizione dei bagni penali. Col passaggio delle competenze penitenziarie dal Ministero della Marina a quello dell'interno, a partire dall'Unità d'Italia del 1861, si sviluppa un nuovo tipo di insediamento penitenziario che prevede l'abolizione dei Bagni Penali e l'assegnazione dei condannati meritevoli di premio nelle colonie penali agricole allo scopo di bonificare terreni incolti o malsani da riconsegnare alle comunità locali. Le condizioni previste dal regolamento penitenziario per le colonie penali di fatto erano meno gravi per i detenuti che vi venivano trasferiti di quelle previste dal regime penitenziario ordinario. Le attività lavorative erano quelle tipiche del settore: raccolta pietre, taglio cespugli e alberi, scasso dei terreni, zappatura, aratura, semina, sarchiatura, potatura. L'obiettivo da sempre inseguito negli stabilimenti urbani e che pareva potesse realizzarsi nelle colonie era l'autonomia e l'autosufficienza per cui accanto ai contadini e agli allevatori e mungitori vi erano casari, macellai, fornai, manovali, fabbri, calzolai, falegnami. Le varie colonie infatti erano divise in poderi, i più lontani presidiati da Diramazioni. Sorta di case coloniche attrezzate come piccoli stabilimenti carcerari in cui venivano prodotti differenti tipi di colture, a seconda della qualità del terreno e delle risorse idriche presenti. Isili, naturalmente, come tutti gli insediamenti penitenziari, non diventerà mai il paesello autosufficiente, confermando l'assunto che la struttura penitenziaria prevale e si impone a qualsiasi logica produttiva finalizzata all'autosufficienza.
come si raggiunge con mezzi pubblici La Colonia non è servita direttamente da mezzi pubblici; alcune corse delle autolinee ARST che partono dal paese di Isili transitano a circa 3 km dall'Istituto. Il paese di Isili si può raggiungere da Cagliari tramite le Ferrovie della Sardegna o le autolinee ARST, da Nuoro tramite le autolinee ARST.
come si raggiunge in auto Da Cagliari: SS 131 al km 21,500 svoltare per SS 128 dir Senorbì Isili. Superare i centri abitati di Senorbì Suelli-Mandas-Isili. Proseguire fino al km 52 quindi svoltare in direzione Colonia Penale e seguire le indicazioni. Dal Nord Sardegna: SS 131 al km 42 svoltare per SS 197 dir Villamar-Barumini. Superare i centri abitati di Villamar, Barumini, Laspassas, Gesturi, Nuragus all'ingresso di Nurallao SS 128 dir Isili fino al km 52 e proseguire come al punto precedente.

Responsabile ASL per il carcere

ASL 8 CAGLIARI
Nome Carlo
Cognome Trogu
Cartella medica digitale No

Sono competenti per questo istituto

Provveditorato regionale - Sardegna
Ufficio esecuzione penale esterna - Cagliari
Tribunale di sorveglianza - Cagliari
Ufficio di sorveglianza - Cagliari

Direttore

Nome Marco
Cognome Porcu
Tipologia di incarico Reggente

Personale

polizia penitenziaria - effettivi polizia penitenziaria - previsti amministrativi - effettivi amministrativi - previsti educatori - effettivi educatori - previsti
68 81 13 20 5 5

personale polizia penitenziaria aggiornato al

30/04/2021

personale amministrativo aggiornato al

30/04/2021

data di aggiornamento spazi detentivi

15/06/2021

Stanze di detenzione

numero complessivo numero non disponibili doccia bidet portatori di handicap servizi igienici con porta accensione luce autonoma prese elettriche
30 4 30 11 0 30 26 30

Spazi d'incontro con i visitatori

sale colloqui conformi alle norme aree verdi ludoteca
1 1 1 0

Spazi comuni e impianti

campi sportivi teatri laboratori palestre officine biblioteche aule locali di culto mense detenuti
2 0 3 0 0 1 2 1 0

altre informazioni su spazi e impianti

E' stata completata la sala accoglienza per i minori che accedono all'Istituto per effettuare colloqui.

Corsi istruzione

tipo corso titolo data inizio data fine iscritti finanziato da livello
21/10/2019 10/06/2020 0 Percorso di apprendimento della lingua italiana
Scuola media inferiore Licenza media 21/10/2019 10/06/2020 0 Percorso di istruzione di primo livello

Attività gestite da terzi

lavorazione persone impiegate turnazione
nessuna

Lavorazioni gestite dall'amministrazione

lavorazione persone impiegate turnazione
Manutenzione ordinaria fabbricati ed impianti, allevamento ovini e caprini, lavorazione del latte e caseificazione, agricoltura e orticoltura, cura del bosco. 75 nessuna
Attività domestiche: lavori di pulizia di uffici e spazi comuni; confezionamento e distribuzione vitto ai detenuti/internati. 27 nessuna

Attività teatrali

descrizione organizzata da data inizio data fine numero partecipanti
rappresentazione teatrale compagnia teatrale 01/01/2016 31/12/2016 48

Attività sportive

descrizione organizzata da data inizio data fine numero partecipanti
Calcetto a 5 Amministrazione Penitenziaria 01/01/2019 31/12/2019 50
Giornata nazionale sport (running e mountan bike) Amminsitrazione Penitenziaria e associazione sportiva territoriale 02/06/2019 02/06/2019 120

Attività culturali

descrizione organizzata da data inizio data fine numero partecipanti
Laboratorio tecniche canto in coro Coro privato sociale 01/01/2016 31/12/2016 8
Giornata contro violenza donne Associazione volontariato 01/01/2017 31/12/2017 48
Presentazione libri con presenza scrittore Amminsitrazione Penitenziaria
Laboratorio musicale e Festa nazionale musica Amministrazione Penitenziaria e Scuola Musica territoriale 01/06/2019 21/12/2019 20
laboratori pittura con detenuti e figli/nipoti minori amministrazione 01/01/2017 31/12/2017 10

Attività religiose

descrizione a cura di data inizio data fine numero partecipanti
Messa settimanale religione cattolica Cappellano istituzionale 01/01/2019 31/12/2019 30
Incontri con Testimoni Geova Ministro di culto esterno 01/01/2019 31/12/2019 4

detenuti che partecipano contemporaneamente a più attività

35
La procedura prevista per condannati - internati - appellanti e ricorrenti: i colloqui con familiari,conviventi e terze persone sono chiesti dal detenuto ed autorizzati dal direttore dell'istituto. I colloqui con terze persone possono essere autorizzati solo quando ricorrano ragionevoli motivi. I familiari, i conviventi e le terze persone ammessi al colloquio si presentano allo sportello dell'ufficio "rilascio colloqui". L'accesso al colloquio è preceduto dalla verifica dei documenti e dal controllo sulla persona con eventuale deposito di effetti personali indicati dall'operatore penitenziario - La procedura prevista per gli imputati fino alla sentenza di I° grado: presentare il permesso rilasciato dall'Autorità giudiziaria che procede

Scheda pratica - COLLOQUIO dei FAMILIARI e TERZE PERSONE
Scheda pratica - ALTRE PERSONE AMMESSE alla VISITA
Scheda pratica - NOMINA e COLLOQUI con AVVOCATI

Orari di visita con i familiari

reparto fascia oraria lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
mattina

Orari colloqui con gli avvocati

reparto fascia oraria lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
mattina 08:00-14:00 08:00-14:00 08:00-14:00 08:00-14:00 08:00-14:00 08:00-14:00

Prenotazione colloqui con gli avvocati

e-mail matricola.cr.isili@giustizia.it
telefono 0782802045
prenotazione allo sportello E' preferibile che i difensori preannuncino la visita per consentire di adottare le necessarie misure organizzative e limitare i tempi di attesa.

Telefonate

carte telefoniche Si
modalità di acquisto e utilizzo schede Sono fornite dall'Amministrazione Penitenziaria

videochiamate tramite Skype

Si

altre informazioni

Tecnologia in via di allestimento
Ogni Istituto stabilisce i generi e gli oggetti cui è consentito il possesso, l'acquisto o la ricezione. I detenuti e gli internati possono ricevere quattro pacchi al mese complessivamante di peso non superiore a venti chili, contenenti abbigliamento e alimenti che non richiedano manomissioni in sede di controllo.

Scheda pratica - per CONSEGNARE, RICEVERE e INVIARE DENARO

Come fare per

inviare pacchi al detenuto I familiari e le persone autorizzate ad effettuare colloquio possono spedire pacchi ai reclusi, indicando il mittente.
consegnare pacchi al detenuto I familiari e le persone autorizzate, in occasione del colloquio possono consegnare i pacchi destinati ai reclusi.I pacchi vengono ricevuti dal personale addetto, che effettuerà i dovuti controlli prima della consegna al destinatario.
invio pacchi da parte del detenuto I reclusi possono consegnare pacchi in occasione del colloquio o tramite posta a proprie spese.
generi alimentari ammessi Formaggi a pasta dura,a fette o a pezzi; carne cotta, pesce cotto, frutta fresca, salumi, pane a fette, verdure cotte, pomodori
abbigliamento ammesso Giacche o giubbotti, pantaloni, camicie, biancheria intima, calze, pigiami, tute da ginnastica, felpe e maglioni, asciugamani e accappatoi, ciabatte, cinture, scarpe.
generi vari ammessi Tovaglia, stoviglie, libri, giornali, orologi sottili tipo SWATCH; cd musicali originali, apparecchiature elettroniche consentite; tagliacapelli e barba; lettori CD-walkman-radioline non superiori a cm 10x15 cm 41. Tutti i dispositivi autorizzati devono essere del tipo autoalimentato con batterie.

Sportelli

nome informazioni sulla funzione e sull'accesso
Giandamiano Melis, Maria Piras assistenza materiale, disbrigo pratiche