Liquidazione spese di giustizia: presentare richiesta online

  • Cosa occorre per utilizzare il servizio?

    Un computer con il collegamento a internet, autenticazione SPID o CNS

  • E’ ancora necessaria la validazione tramite invio pec?

    Essendo nel nuovo applicativo previsto un accesso tramite SPID o CNS, che certificano l'identità del richiedente, non è più necessario inviare la ricevuta pdf via pec per la validazione dell'istanza. Infatti, una volta inviata, l'istanza sarà direttamente in stato "In attesa presa in carico"

  • Ho provato ad accedere a sito LSG.GIUSTIZIA.IT dove sono registrato da tempo, ma mi chiede di accedere con SPID/CNS

    Si conferma che, come indicato nel portale PST , sarà possibile accedere solo con le modalità di autenticazione CNS e SPID e sarà disabilitata la modalità di accesso con username e password.
    Le istanze già presentate continueranno ad essere consultabili solo con la nuova modalità di autenticazione.


    In caso di Persone Giuridiche/Studi Associati è necessario inviare un’email a riconciliazione.siamm@giustizia.it con documento comprovante la titolarità ad operare in nome del soggetto giuridico.
    La stessa verrà inoltrata all’ufficio competente del pagamento delle istanze inoltrate con la precedente versione di istanzaweb, che dovrà validarne la riconciliazione.

    Una volta riconciliato con il soggetto giuridico, l’utente potrà scegliere se operare in nome proprio o per conto del soggetto giuridico di cui è stato riconosciuto titolare ad operare.

Hai trovato utile questa informazione?