salta al contenuto

update: June 7, 2017

versione italiana

Outing And Trickery (criminal offence!)

Behaviour which consists in the sharing with third parties information obtained from the victim after a time of friendship and trust. 

The aggressor publishes in a Blog, or via email (or other applications), without authorisation, the confidential information obtained by the friend, or his personal\intimate photographs. Or he can also encourage the "friend" to share online his secrets or embarrassing facts (concerning himself, a teacher, an acquaintance etc.), with the purpose of further sharing. (source: www.ifos-formazione.com; www.document.library.istella.it).

 

socio-legal aspects

Criminal behaviour:

  • art. 595 c.p. paragraph III (defamation),
  • art. 615 bis c.p. (invasion of privacy),
  • art. 528 c.p. (obscene publications).

 

legal aspects

This conduct might cause a breach of Italian Statutory Law, specifically:

Art. 595 c.p. paragraph III, Defamation: “Se l’offesa è recata col mezzo della stampa o con qualsiasi altro mezzo di pubblicità, ovvero in atto pubblico [c.c. 2699], la pena è della reclusione da sei mesi a tre anni o della multa non inferiore a euro 516. Se l'offesa è recata a un Corpo politico, amministrativo o giudiziario, o a una sua rappresentanza o ad una autorità costituita in collegio, le pene sono aumentate  (c.p. 29,64)....”.

Art. 615 bis c.p. Invasion of Privacy: “Chiunque mediante l'uso di strumenti di ripresa visiva o sonora, si procura indebitamente notizie o immagini attinenti alla vita privata svolgentesi nei luoghi indicati nell'articolo 614, è punito con la reclusione da sei mesi a quattro anni.
Alla stessa pena soggiace, salvo che il fatto costituisca più grave reato, chi rivela o diffonde, mediante qualsiasi mezzo di informazione al pubblico, le notizie o le immagini ottenute nei modi indicati nella prima parte di questo articolo….”.

Art. 528 c.p. Obscene publications: “Chiunque, allo scopo di farne commercio o distribuzione ovvero di esporli pubblicamente [c.p. 266] , fabbrica, introduce nel territorio dello Stato [c.p. 4], acquista, detiene, esporta, ovvero mette in circolazione scritti, disegni, immagini od altri oggetti osceni [c.p. 529] di qualsiasi specie, è punito con la reclusione da tre mesi a tre anni and con la multa non inferiore a euro 103 [c.p. 29]””.

 

additional information

Webography:


http://archive.adl.org/education/curriculum_connections/cyberbullying/glossary.pdf

 

see also

Cyberstalking    

update: June 7, 2017

versione italiana

Outing And Trickery (criminal offence!)

Behaviour which consists in the sharing with third parties information obtained from the victim after a time of friendship and trust. 

The aggressor publishes in a Blog, or via email (or other applications), without authorisation, the confidential information obtained by the friend, or his personal\intimate photographs. Or he can also encourage the "friend" to share online his secrets or embarrassing facts (concerning himself, a teacher, an acquaintance etc.), with the purpose of further sharing. (source: www.ifos-formazione.com; www.document.library.istella.it).

 

socio-legal aspects

Criminal behaviour:

  • art. 595 c.p. paragraph III (defamation),
  • art. 615 bis c.p. (invasion of privacy),
  • art. 528 c.p. (obscene publications).

 

legal aspects

This conduct might cause a breach of Italian Statutory Law, specifically:

Art. 595 c.p. paragraph III, Defamation: “Se l’offesa è recata col mezzo della stampa o con qualsiasi altro mezzo di pubblicità, ovvero in atto pubblico [c.c. 2699], la pena è della reclusione da sei mesi a tre anni o della multa non inferiore a euro 516. Se l'offesa è recata a un Corpo politico, amministrativo o giudiziario, o a una sua rappresentanza o ad una autorità costituita in collegio, le pene sono aumentate  (c.p. 29,64)....”.

Art. 615 bis c.p. Invasion of Privacy: “Chiunque mediante l'uso di strumenti di ripresa visiva o sonora, si procura indebitamente notizie o immagini attinenti alla vita privata svolgentesi nei luoghi indicati nell'articolo 614, è punito con la reclusione da sei mesi a quattro anni.
Alla stessa pena soggiace, salvo che il fatto costituisca più grave reato, chi rivela o diffonde, mediante qualsiasi mezzo di informazione al pubblico, le notizie o le immagini ottenute nei modi indicati nella prima parte di questo articolo….”.

Art. 528 c.p. Obscene publications: “Chiunque, allo scopo di farne commercio o distribuzione ovvero di esporli pubblicamente [c.p. 266] , fabbrica, introduce nel territorio dello Stato [c.p. 4], acquista, detiene, esporta, ovvero mette in circolazione scritti, disegni, immagini od altri oggetti osceni [c.p. 529] di qualsiasi specie, è punito con la reclusione da tre mesi a tre anni and con la multa non inferiore a euro 103 [c.p. 29]””.

 

additional information

Webography:


http://archive.adl.org/education/curriculum_connections/cyberbullying/glossary.pdf

 

see also

Cyberstalking