salta al contenuto

Scheda pratica - Servizi online del Giudice di pace

Presso la maggior parte degli uffici del giudice pace è già attivo il servizio che consente a tutti, cittadini e avvocati , di

  • accedere tramite internet alle informazioni sullo stato dei procedimenti proposti innanzi al giudice di pace contenute nella banca dati del software ministeriale Sistema Informatico Giudice di Pace (SIGP), in uso presso gli uffici del giudice di pace
  • compilare online:


    1. un ricorso in opposizione a sanzione amministrativa (O.S.A.) e la relativa nota di iscrizione a ruolo. E’ possibile compilare anche la sola nota di iscrizione a ruolo. Se l’utente fornisce una e-mail potrà ricevere comunicazioni e aggiornamenti sul ricorso, una volta iscritto a ruolo. È possibile compilare il ricorso online e la relativa nota d’iscrizione esclusivamente per proporre opposizione avverso:

      • verbali, cartelle esattoriali, ordinanze del prefetto a seguito di violazione del codice della strada
      • ordinanze del prefetto per emissione di assegno a vuoto
      • altre violazioni di competenza del giudice di pace, che non rientrino nelle materie escluse

         
    2. un ricorso per decreto ingiuntivo (D.I.) e la relativa nota di iscrizione a ruolo. E’ possibile compilare anche la sola nota di iscrizione a ruolo. Se l’utente fornisce una e-mail potrà ricevere comunicazioni e aggiornamenti sul ricorso, una volta iscritto a ruolo.

 

ATTENZIONE: una volta compilato e stampato il ricorso in opposizione a sanzione amministrativa e la nota di iscrizione a ruolo completa di codice a barre, è necessario spedirlo tramite raccomandata A/R o presentarlo personalmente all’ufficio del giudice di pace competente, nei termini di legge, completo degli allegati elencati in calce alla nota d’iscrizione
Il ricorso per decreto ingiuntivo invece non può essere spedito, ma deve necessariamente essere presentato all’ufficio del giudice di pace competente.

 

Presso gli uffici del giudice di pace che hanno attivato il servizio è prevista una “corsia preferenziale” per chi si presenta allo sportello per iscrivere a ruolo fascicoli contenenti la nota d’iscrizione redatta col metodo del codice a barre.
Per utilizzare il servizio è necessario un computer con il collegamento a internet e una stampante. Non è necessario essere dotati di posta elettronica, ma è possibile, fornendo un indirizzo e-mail ricevere direttamente le comunicazioni e gli aggiornamenti sul ricorso successivamente alla sua iscrizione a ruolo.

 

I dati sono trattati dal ministero della Giustizia, Direzione generale dei sistemi informativi automatizzati, in modo da garantire il diritto alla privacy ai sensi del d.lgs. 196/2003. Sono pertanto visibili solo le iniziali delle parti (persona fisica o giuridica) e dell’avvocato.

 

Vai a Servizi online Giudice di pace



aggiornamento: 28 giugno 2013

 

Questa scheda ti ha soddisfatto?