salta al contenuto

Hai cercato:
  • data di pubblicazione:  Anno 2014  Annulla la faccetta selezionata

Torna indietro

Polizia penitenziaria - 31 gennaio 2014 - Ruoli tecnici - Scheda di sintesi

Avviso 11 aprile 2014

 

Avviso 31 gennaio 2014 - E' indetta una procedura concorsuale, per esami, per il reclutamento delle seguenti figure professionali da inserire nei ruoli tecnici del Corpo di polizia penitenziaria:
 

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata utilizzando la procedura informatica e può essere presentata dal primo febbraio 2014 fino alle ore 23,59 del tre marzo 2014.

Qualora negli ultimi tre giorni lavorativi utili per la presentazione delle domande, venisse comunicata, sul sito, l'impossibilità di utilizzare la procedura informatica, i candidati potranno inviare la domanda a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al Ministero della giustizia - Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria - Direzione generale del personale e della formazione – Servizio dei Concorsi polizia penitenziaria - Largo Luigi Daga, n. 2 - 00164 Roma.
Le domande devono essere comunque spedite entro e non oltre il termine di giorni trenta, che decorre dal giorno successivo alla data di pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4a Serie Speciale “Concorsi ed Esami“ n. 9 del 31 gennaio 2014.
 

Avvertenze - Possibilità di modificare la domanda

Entro il termine di scadenza per la partecipazione al concorso è possibile modificare la domanda inviata online.
Per modificare la domanda è necessario fare le seguenti operazioni:

  1. Accedere al link: Modifica la domanda e digitare il codice identificativo acquisito all’ultimo invio della domanda.
  2. Aggiornare i dati
  3. Inviare il modulo

A questo punto si visualizza la pagina di notifica dell'avvenuto aggiornamento della domanda di partecipazione che contiene un nuovo codice identificativo.
Nella pagina sono presenti anche due collegamenti:

  • uno alla ricevuta di acquisizione della domanda e
  • l’altro alla domanda inviata

La ricevuta e la domanda sono in formato pdf e sostituiscono quelle del precedente invio.
Si raccomanda di salvare e stampare i due pdf (utilizzando Acrobat Reader), come indicato all’articolo 5, comma 2 del bando di concorso.