salta al contenuto

Hai cercato:
  • data di pubblicazione:  Anno 2014  Annulla la faccetta selezionata

Torna indietro

Polizia penitenziaria - 31 gennaio 2014 - Ruoli tecnici - Scheda di sintesi


►Avviso 25 luglio 2014

 

►Avviso 3 luglio 2014

4 posti di VICE PERITO INFORMATICO del ruolo dei periti tecnici del corpo di polizia penitenziaria da destinare al laboratorio centrale per la banca dati nazionale del dna, con sede in Roma - Esito prove preselettive svolte nei giorni 25 e 26 giugno 2014

  • Hanno partecipato alle prove preselettive complessivi n. 263 candidati.
  • I candidati rientranti nell’aliquota di cui al comma 11, dell’art. 9 del bando, sono ammessi, con riserva, a sostenere la prova scritta che si svolgerà in Roma, presso la Scuola di Formazione del Corpo di Polizia e del personale dell'Amministrazione Penitenziaria “Giovanni Falcone”, via di Brava n. 99, il giorni 17 luglio 2014, alle ore 8,30.
  • Ciascun candidato, al quale è stata comunicata l’ammissione alla prova scritta (a mezzo telex e/o mail), dovrà presentarsi presso la suddetta sede per sostenere la citata prova munito di idoneo documento di riconoscimento.
  • La prove scritta, che consiste in un elaborato da effettuare nella durata massima di otto ore, verterà su “elementi di informatica; architettura dei sistemi di elaborazione; sistemi operativi; reti di elaboratori e protocolli di comunicazione; linguaggi di programmazione; basi di dati; concetti di sicurezza e protezione logica dei dati e dei programmi, crittografia dei dati e firma digitale”:
  • Nella sede di esame, durante lo svolgimento della prova scritta, verranno osservati gli adempimenti previsti dagli artt. 13 e 14 del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive modificazioni.
  • In particolare, i candidati non possono portare nell’aula di esame carta da scrivere, appunti, manoscritti, libri o pubblicazioni di qualunque specie nonché apparecchi telefonici e/o ricetrasmittenti.
  • I candidati che non si presenteranno nel luogo, nel giorno e nell’ora stabiliti per sostenere la prova scritta, saranno ritenuti rinunciatari ed esclusi dal concorso.
  • Si fa presente, ad ogni buon fine, che la Scuola di Roma non e' ottimamente collegata con mezzi di pubblico trasporto e che, per agevolare l' afflusso dei candidati, questa Amministrazione ha istituito un servizio, gratuito e riservato esclusivamente agli stessi che nel giorno previsto per la prova garantirà il collegamento con la scuola medesima per mezzo di pullmans che effettueranno la partenza dalla stazione "Muratella, posta sulla linea ferroviaria metropolitana "FM1 Roma Tiburtina - aereoporto Fiumicino". Le partenze dei suddetti pullmans avverranno, periodicamente, dalle ore 7,00 e fino alle ore 8,00; analogo servizio sarà svolto, al termine della prova, per accompagnare i candidati presso la citata stazione.

consultazione esito prove preselettive
 


Avvisi 27 giugno 2014

►7 posti nel profilo professionale di VICE PERITO BIOLOGO del ruolo dei direttori tecnici del corpo di polizia penitenziaria da destinare al laboratorio centrale per la banca dati nazionale del dna, con sede in Roma - Esito prove preselettive svolte il 19 e 20 giugno 2014

  • Hanno partecipato alle prove preselettive complessivi n. 480 candidati.
  • I candidati rientranti nell’aliquota di cui al comma 11, dell’art. 9 del bando, sono ammessi, con riserva, a sostenere la prova scritta che si svolgerà in Roma, presso la Scuola di Formazione del Corpo di Polizia e del personale dell'Amministrazione Penitenziaria “Giovanni Falcone”, via di Brava n. 99, il giorni 11 luglio 2014, alle ore 8,30.
  • Ciascun candidato, al quale è stata comunicata l’ammissione alla prova scritta (a mezzo telex e/o mail), dovrà presentarsi presso la suddetta sede per sostenere la citata prova munito di idoneo documento di riconoscimento.
  • La prove scritta, che consiste in un elaborato da effettuare nella durata massima di otto ore, verterà su:
    • biologia, microbiologia e chimica biologica
  • Nella sede di esame, durante lo svolgimento della prova scritta , verranno osservati gli adempimenti previsti dagli artt. 13 e 14 del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive modificazioni.
  • In particolare, i candidati non possono portare nell’aula di esame carta da scrivere, appunti, manoscritti, libri o pubblicazioni di qualunque specie nonché apparecchi telefonici e/o ricetrasmittenti.
  • I candidati che non si presenteranno nel luogo, nel giorno e nell’ora stabiliti per sostenere la prova scritta, saranno ritenuti rinunciatari ed esclusi dal concorso.
  • Si fa presente, ad ogni buon fine, che la Scuola di Roma non e' ottimamente collegata con mezzi di pubblico trasporto e che, per agevolare l' afflusso dei candidati, questa Amministrazione ha istituito un servizio, gratuito e riservato esclusivamente agli stessi che nel giorno previsto per la prova garantirà il collegamento con la scuola medesima per mezzo di pullmans che effettueranno la partenza dalla stazione "Muratella", posta sulla linea ferroviaria metropolitana "FM1 Roma Tiburtina - aereoporto Fiumicino". Le partenze dei suddetti pullmans avverranno, periodicamente, dalle ore 7,00 e fino alle ore 8,00; analogo servizio sarà svolto, al termine della prova, per accompagnare i candidati presso la citata stazione.
     

consultazione esito prove preselettive
 

►2 posti nel profilo professionale di VICE DIRETTORE INFORMATICO del ruolo dei direttori tecnici del corpo di polizia penitenziaria da destinare al laboratorio centrale per la banca dati nazionale del dna, con sede in Roma - Esito prove preselettive svolte il 5 e 6 maggio 2014

  • Hanno partecipato alle due prove scritte n. 60 candidati.
  • Risultano ammessi agli accertamenti psico-fisici ed attitudinali complessivi n. 18 candidati.
  • Ciascun candidato, al quale è stata comunicata l’ammissione alle suddette visite (a mezzo mail tramite la Direzione dell’istituto penitenziario più vicino al luogo di residenza), dovrà presentarsi nel luogo, giorno, ed ora indicati nella comunicazione di ammissione (21/22 luglio 2014), munito di idoneo documento di riconoscimento e della ulteriore documentazione richiesta.
  • Ai fini di una corretta lettura dell’esito delle prove scritte, si rammenta che ai sensi del comma 6, dell’art. 10, del bando, la Commissione, qualora abbia attribuito alla prima prova scritta un punteggio inferiore a quello minimo prescritto (diciotto trentesimi), non ha proceduto all’esame dell’elaborato della seconda prova scritta (NV).
  • Per comodità, si segnala che per 1^ prova scritta si intende: “sistemi operativi; infrastrutture di comunicazioni integrate; infrastrutture elaborative; infrastrutture applicative; linguaggi e metodi di sviluppo software; web e internet; security”; per seconda prova scritta si intende: tecniche di produzione ed elaborazione di documenti progettuali; tecniche di gestione e pianificazione di progetto

consultazione esito prove preselettive
 

►Avviso 23 giugno 2014

7 posti nel profilo professionale di VICE DIRETTORE BIOLOGO del ruolo dei direttori tecnici del corpo di polizia penitenziaria da destinare al laboratorio centrale per la banca dati nazionale del dna, con sede in Roma - Esito prove preselettive svolte il 16 e 17 giugno 2014

  • Hanno partecipato alle prove preselettive complessivi n. 599 candidati.
  • I candidati rientranti nell’aliquota di cui al comma 11, dell’art. 9 del bando, sono ammessi, con riserva, a sostenere le prove scritte che si svolgeranno in Roma, presso la Scuola di Formazione del Corpo di Polizia e del personale dell'Amministrazione Penitenziaria “Giovanni Falcone”, via di Brava n. 99, nei giorni 8 e 9 luglio 2014, alle ore 8,30.
  • Ciascun candidato, al quale è stata comunicata l’ammissione alle prove scritte (a mezzo telex e/o mail), dovrà presentarsi presso la suddetta sede per sostenere le citate prove munito di idoneo documento di riconoscimento.
  • Le prove scritte, che consistono in due elaborati da effettuare nella durata massima di otto ore, si svolgeranno nell’ordine di seguito indicato e verteranno su:
    1. 1^ prova scritta: fondamenti di biologia molecolare e genetica umana.
    2. 2^ prova scritta verte su: tecniche di analisi del DNA e sue applicazioni forensi.
  • Nella sede di esame, durante lo svolgimento delle prove scritte, verranno osservati gli adempimenti previsti dagli artt. 13 e 14 del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive modificazioni.
  • In particolare, i candidati non possono portare nell’aula di esame carta da scrivere, appunti, manoscritti, libri o pubblicazioni di qualunque specie nonché apparecchi telefonici e/o ricetrasmittenti.
  • I candidati che non si presenteranno nel luogo, nei giorni e nell’ora stabiliti per sostenere le prove scritte, saranno ritenuti rinunciatari ed esclusi dal concorso.
  • Si fa presente, ad ogni buon fine, che la Scuola di Roma non è ottimamente collegata con mezzi di pubblico trasporto e che, per agevolare l' afflusso dei candidati, questa Amministrazione ha istituito un servizio, gratuito e riservato esclusivamente agli stessi che, in ogni giorno previsto per le prove garantirà il collegamento con la scuola medesima per mezzo di pullman che effettueranno la partenza dalla stazione "Muratella", posta sulla linea ferroviaria metropolitana "FM1 Roma Tiburtina - aereoporto Fiumicino". Le partenze dei suddetti pullman avverranno, periodicamente, dalle ore 7,00 fino alle ore 8,00; analogo servizio sarà svolto, al termine delle prove, per accompagnare i candidati presso la citata stazione.

consultazione esito prove preselettive

 

►Avviso 13 giugno 2014

4 posti nel profilo professionale di vice perito informatico - Possibili domande test preselettivo

In fase di predisposizione delle batterie di test le risposte saranno randomizzate. Le domande sono 2055 così suddivise:

la risposta esatta è contrassegnata dalla lettera “a”

 

 

►Avviso 10 giugno 2014


►Avviso 9 giugno 2014

  • 7 posti nel profilo professionale di vice perito biologo - Possibili domande test preselettivo

In fase di predisposizione delle batterie di test le risposte saranno randomizzate. Le domande sono 1663 così suddivise:

la risposta esatta è contrassegnata dalla lettera “a”


►Avviso 5 giugno 2014

  • 7 posti nel profilo professionale di vice direttore biologo - Possibili domande test preselettivo

In fase di predisposizione delle batterie di test le risposte saranno randomizzate. Le domande sono 1884 così suddivise:

la risposta esatta è contrassegnata dalla lettera “a”


►Avviso 27 maggio 2014


►Avviso 9 maggio 2014


►Avviso 29 aprile 2014 -
Con Provvedimento del 15 aprile 2014 è confermato il diario delle prove scritte del concorso a 2 posti di vice direttore informatico nei ruoli tecnici del Corpo di polizia penitenziaria.
(pubblicato nella G.U. n. 33 del 29 aprile 2014 - IV serie speciale)


►Avviso 11 aprile 2014


Avviso 31 gennaio 2014 - E' indetta una procedura concorsuale, per esami, per il reclutamento delle seguenti figure professionali da inserire nei ruoli tecnici del Corpo di polizia penitenziaria:
 

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata utilizzando la procedura informatica e può essere presentata dal primo febbraio 2014 fino alle ore 23,59 del tre marzo 2014.

Qualora negli ultimi tre giorni lavorativi utili per la presentazione delle domande, venisse comunicata, sul sito, l'impossibilità di utilizzare la procedura informatica, i candidati potranno inviare la domanda a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al Ministero della giustizia - Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria - Direzione generale del personale e della formazione – Servizio dei Concorsi polizia penitenziaria - Largo Luigi Daga, n. 2 - 00164 Roma.
Le domande devono essere comunque spedite entro e non oltre il termine di giorni trenta, che decorre dal giorno successivo alla data di pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4a Serie Speciale “Concorsi ed Esami“ n. 9 del 31 gennaio 2014.
 

Avvertenze - Possibilità di modificare la domanda

Entro il termine di scadenza per la partecipazione al concorso è possibile modificare la domanda inviata online.
Per modificare la domanda è necessario fare le seguenti operazioni:

  1. Accedere al link: Modifica la domanda e digitare il codice identificativo acquisito all’ultimo invio della domanda.
  2. Aggiornare i dati
  3. Inviare il modulo

A questo punto si visualizza la pagina di notifica dell'avvenuto aggiornamento della domanda di partecipazione che contiene un nuovo codice identificativo.
Nella pagina sono presenti anche due collegamenti:

  • uno alla ricevuta di acquisizione della domanda e
  • l’altro alla domanda inviata

La ricevuta e la domanda sono in formato pdf e sostituiscono quelle del precedente invio.
Si raccomanda di salvare e stampare i due pdf (utilizzando Acrobat Reader), come indicato all’articolo 5, comma 2 del bando di concorso.