salta al contenuto

Manutenzione impianto depuratore acque reflue Casa circondariale - REGGIO CALABRIA - Avviso indagine di mercato - CIG ZBB0E140B5

4 marzo 2014

Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria
Direzione Casa circondariale di REGGIO CALABRIA

Avviso pubblico di manifestazione di interesse
indagine di mercato per l’individuazione delle ditte da invitare a procedure cottimo fiduciario, ai sensi dell’art 125 del d.lgs. 163/2006.
Scadenza: 18 marzo 2014 ore 10:00

Cig. ZBB0E140B5

Ufficio Referente: Direzione Casa Circondariale di Reggio Calabria Via San Pietro 15 Reggio Calabria.
Ufficio Area Amministrativo Contabile.

Referente: Dr. Antonino POLIMENO

  1. Oggetto
    L'Amministrazione Penitenziaria Direzione Casa Circondariale di Reggio Calabria, quale Stazione Appaltante,  intende espletare un’indagine di mercato al fine di individuare le ditte da invitare alla procedura cottimo fiduciario ai sensi dell'art. 125 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i., per il seguente appalto di servizi:
    SERVIZIO MANUTENZIONE IMPIANTO DEPURATORE ACQUE REFLUE DELLA CASA CIRCONDARIALE DI REGGIO CALABRIA ARGHILLA’ CONTRADA FRAZIONE RUGOLA REGGIO CALABRIA.
    L’ importo annuo del servizio di manutenzione ordinaria dell’impianto di depurazione è di circa €. 39.000,00 + I.V.A..
     
  2. Qualificazione richiesta
    La Ditta che intende partecipare dovrà essere munita di:
    Categoria OS22;
    In subordine, visto l’importo, di una autocertificazione emessa a norma di legge a firma del Legale Rappresentante, dalla quale dovrà emergere che la Ditta ha come oggetto sociale prevalente la manutenzione degli impianti di depurazione acque reflue, indicando contestualmente eventuali attività uguali espletate presso altre Pubbliche Amministrazioni.
     
  3. Nome, indirizzo, numero di telefono e di fax, nonché indirizzo elettronico dell'amministrazione aggiudicatrice
    DIREZIONE CASA CIRCONDARIALE DI REGGIO CALABRIA. VIA SAN PIETRO 15 89132 REGGIO CALABRIA.
    tel. 0965.594891 – fax 0965.58800 – c.f. e P.IVA 80006070801
    sito internet: cc.reggiocalabria@giustizia.it.
    Responsabile del procedimento: Dott. Antonino POLIMENO.
     
  4. Istanza di invito
    I soggetti interessati ad essere invitati alla suddetto COTTIMO FIDUCIARIO devono far pervenire apposita istanza entro e non oltre  le ore 10.00 del giorno 18.03.2014termine perentorio al seguente indirizzo:
    DIREZIONE CASA CIRCONDARIALE DI REGGIO CALABRIA. VIA SAN PIETRO 15 89132 REGGIO CALABRIA.
    L’istanza deve essere recapitata tramite il servizio postale oppure consegnata a mano, anche tramite corriere, al recapito di cui sopra.
    Il rischio del mancato recapito dell’istanza rimane a carico esclusivo del mittente e farà fede la data di protocollo.
    Eventuali richieste pervenute oltre il termine suddetto, e/o incomplete, non saranno prese in considerazione ai fini del presente avviso.
    • Il plico contenente l’istanza dovrà riportare il nominativo e l'indirizzo del soggetto richiedente, nonché la dicitura: “Cottimo fiduciario  scadenza 18.03.2014 ORE 10.00 – SERVIZIO MANUTENZIONE IMPIANTO DI DEPURAZIONE ACQUE REFLUE PRESSO IL NUOVO PENITENZIAIRIO DI ARGHILLA’ REGGIO CALABRIA.
      Il plico deve contenere, a pena di improcedibilità dell’istanza, i documenti di cui ai successivi punti:
      1. Allegato A) che si trova unitamente alla presente manifestazione d’interesse, debitamente compilato in ogni sua parte.
        La richiesta d’offerta avverrà a mezzo posta elettronica certificata.
         
  5. Selezione delle imprese da invitare
    Tra gli operatori economici che hanno presentato richiesta di invito saranno selezionati almeno dieci soggetti, se sussistono aspiranti idonei in tale numero, a cui sarà rivolto l’invito a presentare l’offerta.
    In caso di insufficiente numero di aspiranti, la Stazione Appaltante si riserva di incrementare tale numero con Ditte di fiducia della Direzione Casa Circondariale di Reggio Calabria. In caso di un numero di aspiranti superiore a 15 Ditte, l’esclusione avverrà mediante sorteggio pubblico ma anonimo, previa comunicazione della data del sorteggio a tutte le Ditte richiedenti.
     
  6. Espletamento delle singole procedure
    Le ditte qualificate verranno invitate nel rispetto dei principi di trattamento, trasparenza e  concorrenza ai sensi dell'art. 57 comma 6 del D. Lgs. 163/2006 e s.mm.ii.
    Le modalità di svolgimento della gara e di presentazione dell'offerta saranno riportate nelle lettere di invito.
    Si fa presente che le lettere di invito saranno inviate per posta elettronica certificata (a tale riguardo l’Impresa all’atto della manifestazione d’interesse dovrà indicare il proprio indirizzo P.E.C.) ed il termine di presentazione dell'offerta sarà, ordinariamente non inferiore a 15 giorni.
    L’esito del COTTIMO FIDUCIARIO, sarà comunicato alle Ditte invitate.
     
  7. Cause di non ammissibilità dell’istanza
    • La mancata sottoscrizione del documento allegato A) e la omessa autenticazione della stessa, in alternativa l'assenza della copia del documento di identità non scaduto;
    • La ricezione dell’istanza oltre il termine stabilito.
       
  8. Avvertenze
    L'Amministrazione Penitenziaria si riserva, per motivate sopraggiunte necessità, la facoltà di non procedere all’espletamento della gara, senza alcuna pretesa  da parte dei partecipanti alla presente manifestazione d’interesse.
    Si ricorda che, nel caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, verranno applicate, ai sensi dell'art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, le sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali in materia.
     
  9. Informativa sulla privacy
    I dati richiesti sono raccolti per le finalità inerenti alla procedura per l'affidamento del servizio in oggetto.
    I dati e i documenti saranno rilasciati agli organi dell'autorità giudiziaria che ne facciano richiesta nell'ambito di procedimenti a carico delle ditte istanti.
    Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti, anche informatici, idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza. I diritti spettanti all'interessato sono quelli previsti dall'art. 7 del D. Lgs. 196/2003.
     
  10. Altre informazioni
    Il presente avviso viene pubblicato integralmente all'Albo Pretorio del Comune di Reggio Calabria e sul sito internet del Ministero della Giustizia http://www.giustizia.it sezione bandi di gara.
    Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile contattare il Dr. Antonino POLIMENO al n. telefonico 0965.594891.

Reggio Calabria, 28 febbraio 2014

IL DIRIGENTE
Maria Carmela Longo


Allegati