salta al contenuto

Registro degli Organismi di mediazione

Gli organismi di mediazione sono ordinati secondo il numero di iscrizione nel Registro. Sono ricercabili selezionando la provincia in cui sono operativi e nell'ambito di questa il comune. La provincia è considerata anche come comune. Un organismo di mediazione può essere operativo in più luoghi contemporaneamente e ciò è sempre in evidenza.
Le domande di mediazione vanno presentate alla sede legale dell'organismo, gli incontri di mediazione invece si possono svolgere presso le sedi operative.

Gli organismi e gli enti di formazione iscritti con il codice P sono da considerarsi iscritti a titolo provvisorio. L’iscrizione deriva dall’adempimento a quanto previsto nell’art. 4 del decreto 180/2010. In questi casi, essendo decorso il termine di quaranta giorni dal ricevimento della domanda, ovvero di venti giorni dopo il ricevimento della documentazione integrativa richiesta, la direzione generale provvede alla prevista iscrizione. Ciò non toglie, comunque, che la direzione generale attivi il proprio potere di controllo successivo all'iscrizione, procedendo alla verifica della legittimità della domanda per eventuale adozione di provvedimento in autotutela. Pertanto, il codice P indica che l’iscrizione è avvenuta solo per effetto del silenzio assenso e che l’amministrazione procederà a breve al compimento dell’attività di controllo.


Hai cercato:
  • province:  Terni  Annulla la faccetta selezionata
  • province:  Pescara  Annulla la faccetta selezionata
La ricerca ha prodotto 3 risultati - Pagina 1 di 1
  1. Prontiaconciliare S.r.l.
    Registrazione n. 136
  2. BSA S.r.l.
    Registrazione n. 372
  3. Società "INFRAMEDIA S.R.L."
    Registrazione n. 1011
Pagina 1 di 1 Elenco